Cos'è un ETF

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mercato del trading tra le tante opzioni propone anche un ETF, ossia un fondo la cui sigla non è altro che l’acronimo di Exchange Traded Fund ovvero un titolo a basso costo, accessibile quindi per piccoli e grandi investitori. Cos'è un ETF e quali vantaggi offre? In riferimento a ciò, ecco una guida in cui viene spiegato in modo dettagliato di cosa si tratta.

26

E' un portafoglio professionale

Gli ETF si propongono quindi per un acquisto a basso costo praticamente in ogni angolo del mercato finanziario sia per piccoli che grandi investitori, e consentono di creare un portafoglio di calibro professionale con costi inferiori rispetto a quelli del passato e soprattutto più trasparenti. A questo punto, non resta che vedere nel dettaglio a cosa servono, e quali benefici possono apportare come forma di investimento.

36

Si ricevono delle quote di partecipazione

Per capire come funzionano gli ETF il miglior punto di partenza è il classico fondo comune di investimento, ovvero un’ottima pietra di paragone per conoscerli nei dettagli. Immaginiamo quindi che un gruppo di amici investitori seduti nel loro uffici cercano una soluzione ideale per investire i loro capitali, e decidono di scegliere quella che ritengono più consone alle loro esigenze. Tuttavia se si tratta ad esempio di gestire un portafoglio di 50 o 100 titoli, allora la soluzione ideale per i suddetti investitori è di unirsi e investire in un fondo comune ETF. Presa questa decisione, come prova di ciò che hanno investito ognuno riceve delle "quote", che rappresentano la loro partecipazione. A questo punto è importante aggiungere che se uno o tutti i partecipanti intendono vendere i titoli, sanno esattamente quanti soldi aspettarsi in cambio. In pratica gli ETF sono molto simili ai fondi comuni d’investimento in voga da quasi 100 anni, ma commerciabili con formule innovative adeguate ai mercati moderni specie quelli online del trading.

Continua la lettura
46

Si può negoziare in borsa

Un ETF è dunque un vero e proprio fondo comune, ossia un veicolo d'investimento collettivo che offre un'esposizione diversificata ad una particolare area del mercato. Infatti i soggetti interessati possono investire in azioni, obbligazioni, materie prime, valute, opzioni o una combinazione di attività. Gli investitori se acquistano ad esempio azioni, sono consapevoli che la distribuzione degli interessi viene ripartita in proporzione alla cifra investita. Tra gli altri vantaggi degli ETF c’è quello di poterli negoziare in borsa come fondo, oppure come una sorta di assegno per acquistare azioni di un altro ETF direttamente da qualsiasi conto di intermediazione, come ad esempio sul sito del loro broker forex preferito.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

I vantaggi degli ETF

Per quasi un secolo i tradizionali fondi comuni hanno offerto molti vantaggi per la costruzione di un portafoglio di titoli. I fondi comuni forniscono infatti agli investitori un'ampia diversificazione, una gestione professionale, relativamente a basso...
Finanza Personale

Come scegliere un ETF

La Banca è una struttura che ospita diverse tipologie di clienti: imprenditori, commercianti, privati con attività differenti, insomma il denaro circola o si deposita in queste grandi sedi che le ritroviamo in ogni città: Banca Popolare, Mista, Fondazione...
Finanza Personale

Guida al funzionamento degli ETF

Nei diversi settori dell’economia mondiale, considerando i mercati azionari, obbligazionari, le materie prime e la liquidità si possono impiegare gli Exchange-Traded Fund che da tempo e precisamente, dagli anni ’90, sono notevolmente mercanteggiati...
Finanza Personale

TARI: cos'è e come pagarla

La Tari rientra nella IUC, ovvero l'imposta unica comunale. Tramite la Tari ci è possibile pagare le tasse per garantire la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti urbani. Nonostante il cambiamento nel nome, non ci sono grandi differenze rispetto alla...
Finanza Personale

Che cos'è il condono edilizio

Capita, ogni tanto, di sentire questa espressione all'interno dei telegiornali o sul giornale che leggiamo alla mattina, senza sapere esattamente a cosa si riferisca o come funzioni. È probabile che, anche andando a chiedere in giro, in pochi sapranno...
Finanza Personale

Rating: cos'è e come funziona

Come avrete sicuramente compreso attraverso la lettura del titolo di questa guida, ora andremo a occuparci di rating. Nello specifico, andremo a spiegare cos'è il rating e quale sia il suo funzionamento.Il rating è semplicemente una metodologia attraverso...
Finanza Personale

Ripple: cos'è e come funziona

Per gli interessati in economia e finanza sicuramente questo termine non è del tutto nuovo, per quanto ancora nuova sia la tecnologia di cui fa uso. Stiamo parlando di una cripto-valuta e quando parliamo di criptovalute non parliamo altro che sistemi...
Finanza Personale

Cos'è il forex trading

Investire in borsa è sempre rischioso e bisogna avere le giuste competenze per riuscire a far fruttare i propri risparmi, ma se prima dell'avvento di Internet investire in borsa era un lusso di pochi, oggi è diventato facilissimo e aperto ad un numero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.