Cos'è lo SPID e come richiederlo

Tramite: O2O 19/03/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) dà la possibilità di accedere ai servizi online di tutta la Pubblica Amministrazione e dei soggetti privati che aderiscono al Sistema. Ciò avviene attraverso un'unica Identità Digitale che può essere utilizzata in maniera indifferente sul proprio computer, il tablet e lo smartphone. Lo SPID inoltre è facile da utilizzare ed allo stesso tempo veloce e sicuro. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su Cos'è lo SPID e come richiederlo. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26

Occorrente

  • Modulo
  • Gestore
  • Numero di telefono
  • E-mail
  • Tessera sanitaria
  • Codice fiscale
  • Passaporto
  • Carta d'identità
  • Dispositivo
  • Connessione internet
36

Requisiti

Per richiedere ed ottenere le credenziali SPID è necessario innanzitutto essere maggiorenni. Infatti, soltanto dal compimento del diciottesimo anno di età è possibile eseguire questa operazione. Se si risiede in Italia ulteriori requisiti necessari sono l'indirizzo e-mail, il numero di telefono del cellulare che si utilizza abitualmente (anche se non si è intestatari del contratto telefonico), un documento di identità valido (sono accettate sia la carta di identità che il passaporto) e la tessera sanitaria con il codice fiscale. Chi risiede all'estero deve avere l'indirizzo e-mail, il numero di telefono cellulare, il documento di identità italiano valido ed il codice fiscale.

46

Gestore

La persona che vuole richiedere ed ottenere lo SPID deve scegliere uno tra i diversi Identity Provider che forniscono questo servizio e registrarsi sul loro sito. La scelta del ID Provider per richiedere lo SPID è completamente libera per il cittadino. Gli operatori offrono diverse modalità per il rilascio dello SPID. È opportuno quindi scegliere quello che si ritiene più adatto alle proprie esigenze. Il riconoscimento può avvenire con tre modalità: di persona, via webcam oppure online. Alcuni operatori potrebbero richiedere il pagamento del servizio di riconoscimento tramite webcam. I tempi di rilascio dell'identità digitale dipendono dal Provider scelto.

Continua la lettura
56

Registrazione

Una volta che è stato individuato il gestore di proprio interesse è necessario andare sul sito ufficiale. Successivamente bisogna accedere alla sezione dedicata allo SPID. A questo punto si deve seguire la procedura di registrazione prevista. Si deve quindi compilare con i propri dati anagrafici l'apposito modulo online che viene presentato. Dopo la registrazione sul sito e la creazione delle credenziali bisogna procedere secondo la modalità di riconoscimento scelta (di persona, da remoto, tramite CIE, CNS oppure firma digitale). Tutto ciò per confermare la propria identità e completare così la procedura.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

I principali servizi digitali con Spid

Che cosa si intende con la sigla SPID? Facciamo un po' di chiarezza: con tale sigla si è soliti indicare una moderna e pratica soluzione che permette di utilizzare i servizi digitali della Pubblica Amministrazione attraverso un Pin unico e univoco di...
Richieste e Moduli

Tutto quello che puoi fare con lo SPID

Lo SPID è un servizio pubblico digitale che consente di avvalersi di vari servizi online. Per utilizzarlo occorre attivare una procedura specifica, per poi usufruire di un'identità digitale. Per ottenerla bisogna rivolgersi a uno degli identity provider...
Richieste e Moduli

Autocertificazione di residenza: cos'è e come funziona

L'autocertificazione è uno strumento che permette di presentare una dichiarazione con cui, sotto la propria responsabilità, si attesta la propria condizione. Quando dobbiamo presentare una serie di documenti e tra le richieste c'è anche un' autocertificazione...
Richieste e Moduli

Cassetto fiscale: cos'è e come si usa

Il cassetto fiscale come si evince dalla denominazione stessa è parte integrante del sito dell'Agenzia delle Entrate e consente di accedere ad una serie di dati personali di grande utilità. Quando si parla di cassetto fiscale ci si riferisce tuttavia...
Richieste e Moduli

Fondo Est: cos'è e come funziona

Ecco una guida, molto pratica ed anche utile, per cercare di capire c'è e come funziona per bene, il Fondo Est. Sapere e conoscere che cosa sia questo nome, è molto importante ed anche molto utile, per riuscire ad utilizzarlo per bene ed al meglio,...
Richieste e Moduli

Cos'è e come si chiede il certificato di sana e robusta costituzione

Praticare ogni giorno dell'attività fisica (come la ginnastica, lo walking, il ciclismo e il nuoto) è salutare a qualsiasi età. Ciò aiuta a sentirsi meglio, contenere lo stress, tonificare i muscoli e facilitare il sonno notturno. Muoversi è anche...
Richieste e Moduli

Come compilare il modulo per il reddito di cittadinanza

Dal 6 marzo del 2019 è possibile compilare online il modulo SR 180 per la richiesta del reddito di cittadinanza che è disponibile sul sito dell'INPS. Nello specifico si tratta di 9 pagine di cui le prime quattro illustrano le normative e le modalità...
Richieste e Moduli

Come richiedere un visto per l'Australia

Oggi per entrare in Australia non è molto semplice specie se non si conoscono le modalità per ottenere il visto. Prima di partire infatti è necessario richiederlo, specificando se si tratta di un semplice periodo di vacanza o per motivi di lavoro....