Cos'è il Passaporto Bancario

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Cos'è il Passaporto Bancario? Il cosiddetto Passaporto Bancario rappresenta, ad oggi, il metodo più veloce e sicuro per trasferire denaro all'estero. In sostanza, si tratta di un secondo passaporto assolutamente legale che permette di aprire in totale trasparenza un conto bancario offshore. Insomma, l'ideale nell'epoca in cui i governi attuano una politica restrittiva, se non addirittura di totale chiusura, verso il trasferimento di capitali in altri Stati. Con il Passaporto Bancario si aggira qualsiasi tipologia di problema legato alla normazione fiscale statale, al controllo governativo e a convenzioni internazionali in materia di rapporti economici tra gli Stati.

25

Perché conviene il Passaporto Bancario

Il Passaporto Bancario ha il grandissimo pregio di garantire l'assoluto anonimato del correntista. Infatti, un conto aperto con un secondo passaporto legale apparirà sempre con la sua seconda nazionalità: in questo modo ci si sottrae al controllo dei governi, i quali, addirittura, per attuare la propria politica repressiva, agiscono acquistando le liste di dati rubati dei clienti delle banche offshore. Si tratta, tuttavia, di una problematica che non si pone minimamente nel momento in cui si decide di ricorrere ad un Passaporto Bancario. I capitali sono sempre al sicuro e il correntista è libero di agire in maniera del tutto legale. Si tratta, inoltre, di passaporti spesso economici e facili da rimediare.

35

I migliori paesi per ottenere un Passaporto Bancario

Ovviamente, considerando il quadro economico internazionale e le politiche fiscali vigenti, si può affermare che i migliori paesi per ottenere un Passaporto Bancario, sicuro sotto tutti i punti di vista, sono i cosiddetti "paesi in via di sviluppo" o "paradisi fiscali". Ci riferiamo cioè a quegli Stati i quali prevedono un prelievo basso o addirittura nullo in termini di tasse sui depositi bancari. Tra questi, possiamo indicare: la Repubblica Dominicana, le Bahamas, le Barbados, le Isole Cayman, Malta, Singapore etc. Importante è, tuttavia, evitare di scegliere Stati notoriamente legati al traffico di droga o ad attività terroristiche.

Continua la lettura
45

Passaporto Bancario: nessun rischio

Il rischio di controlli, in seguito all'adozione di un adeguato Passaporto Bancario, da parte delle autorità locali è praticamente pari a zero: infatti, le banche offshore offrono sicuramente una maggiore sicurezza ed un assoluto anonimato rispetto alle banche Nazionali. I vostri soldi, i vostri risparmi all'estero sono al sicuro: transazioni assolutamente riservate e mancanza totale di scambio di informazioni con altri paesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come aprire un conto bancario a Malta

A causa dell'attuale crisi economica, sempre più cittadini prendono la decisione di aprire un conto corrente all'estero, in modo da sfruttare un sistema finanziario eventualmente più stabile e incorrere in tassazioni inferiori rispetto a quelle presenti...
Finanza Personale

Come emettere un assegno bancario

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come emettere un assegno bancario. Proprio l'assegno bancario rappresenta uno strumento a disposizione di tutti coloro che siano titolari di un conto corrente presso una qualsiasi...
Finanza Personale

Come compilare un assegno bancario

L'assegno bancario è un utilissimo strumento di pagamento che può essere impiegato in sostituzione del denaro contante. Ma ai fini per contrastare il fenomeno del cosiddetto "denaro sporco, nel 2007, sono state introdotte norme più stringenti in funzione...
Finanza Personale

Come incassare un assegno bancario

In questi ultimi anni l'utilizzo dei contanti è diminuito in modo notevole a favore di metodi di pagamento come il bancomat, la carta di credito e le carte prepagate (utilizzate soprattutto per gli acquisti in rete). Anche se introdotto da molto tempo,...
Finanza Personale

Come compilare un assegno bancario non trasferibile

Conseguentemente ad una norma contenuta nella Legge di Stabilità il limite per pagamenti in contanti è stato fissato a 3000 €. Questa manovra è stata fatta al fine di incentivare i consumi e porre fine ad un vero e proprio "terrore" fiscale. Resta,...
Finanza Personale

Come fare un bonifico bancario

Il bonifico è una modalità telematica di pagamento che viene offerta da qualsiasi istituto bancario; esso dà la possibilità di poter trasferire somme di denaro, senza alcun limite, tra persone sia fisiche che giuridiche. Non è indispensabile essere...
Finanza Personale

Come cancellare un protesto di un assegno postale o bancario

Nel momento in cui si va ad emettere un assegno di pagamento, sia bancario e sia postale, c'è la necessità di assicurarsi che la somma che dovrà essere prelevata sia subito a disposizione all'interno del proprio conto corrente personale. Nella guida...
Finanza Personale

Come effettuare un bonifico bancario internazionale

Lo strumento più utilizzato per effettuare trasferimenti di denaro tra due soggetti privati o imprese è quello del bonifico bancario. Il bonifico bancario può essere fatto sia tra due soggetti che hanno il conto appoggiato presso due banche dello stesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.