Cos'è e come si usa la carta di debito internazionale a doppia tecnologia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida vi spiegheremo in cosa consiste la carta di debito internazionale a doppia tecnologia e come si usa.
Innanzitutto è importante sapere che tale carta viene chiamata Bancomat Maestro ed è dotata di un microchip che consente di pagare, comodamente, sia in Italia che all'estero.
Per saper cos'è e come si usa la carta di debito internazionale a doppia tecnologia non vi resta che leggere attentamente il nostro articolo. Buona lettura.

25

La banca Unicredit, da un po' di tempo a questa parte, ha messo a disposizione dei suoi clienti la possibilità di utilizzare la carta bancomat maestro per poter pagare, in modo sicuro e comodamente, sia in Italia che all'estero.
La carta in questione è dotata di un doppio circuito, ossia Pagobancomat e maestro, che le permette di poter effettuare acquisti sia sul territorio nazionale che sia su quello estero.

35

Altro servizio di cui si può usufruire, attraverso l'utilizzo di questa carta, è che si può prelevare senza alcuna commissione, in più di 7.800 sportelli Unicredit che sono diffusi in tutto il territorio italiano. Inoltre, sfruttando il doppio circuito che la carta ha a disposizione, si può prelevare in altri 4 mila sportelli Postmat delle poste italiane.

Continua la lettura
45

Ma la carta a doppio circuito internazionale non ha solo dei vantaggi nel realizzare operazioni bancarie, ma ha anche dei vantaggi nell'effettuare ricariche telefoniche, quelle della Pay tv , Mediaset Premium, o quelle di Internet.
La novità sta nel fatto che attraverso gli sportelli bancomat, è possibile effettuare le operazioni di pagamento degli abbonamenti della tv, o dell'adsl, o effettuare delle ricariche al vostro cell.
Inoltre, negli altri sportelli AMT Unicredit, è possibile anche versare degli assegni o anche contante.

55

Ulteriori servizi che Unicredit offre ai clienti che richiedono tale carta, è quello di ottenere notevoli vantaggi nella fruizione di alcuni servizi, come ad esempio, Fastpay, ossia la fruizione di incentivi nei pedaggi autostradali, parcheggi e servizi connessi.
Ma oltre a fornire servizi di vantaggio per il cliente che sottoscrive il contratto, Unicredit da anche un servizio di sicurezza elevatissimo. Infatti, grazie al servizio SMS alert, Unicredit garantisce ai propri clienti la massima sicurezza, in quanto l'utente riceverà, in tempo reale e all'istante, un messaggio che notifica al cliente stesso ed intestatario della carta le eventuali operazioni di prelevamento e di pagamento, cosicché i propri clienti siano tutelati da eventuali furti o smarrimenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente internazionale

Al giorno d'oggi sempre più persone si trasferiscono all'estero per la ricerca di un nuovo posto di lavoro ma le difficoltà da affrontare per questa nuova esperienza non sono poco. Bisognerà infatti per prima cosa imparare la nuova lingua, trovare...
Banche e Conti Correnti

Codice blocco Postepay: cos'è e quando serve

Il codice blocco Postepay è un codice che si utilizza generalmente per salvaguardare le operazioni effettuate con la propria carta. Vogliamo sottolineare in questa guida che esistono diversi tipi di Postepay, ad esempio quella Evolution, di colore nero...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente negli USA

Molte volte anche un'operazione semplice come aprire un conto in banca può risultare molto complicato. Ecco quindi che questa guida diventa necessaria da leggere per sapere come aprire un conto corrente negli USA. Come prima informazione bisogna sapere...
Banche e Conti Correnti

Fido bancario: cos'è e come funziona

Il fido bancario rappresenta uno strumento di credito che gli istituti bancari concedono ai propri clienti per consentirgli di possedere uno scoperto, oppure del denaro disponibile, che successivamente dovranno rimborsare non appena avranno un rientro...
Banche e Conti Correnti

Cos'è e come funziona l'anagrafe tributaria

L'anagrafe tributaria è una banca dati contenente tutti i dati utili al fisco per monitorare i contribuenti italiani. Istituita nel 1973, possiede oggi la maggior parte delle informazioni relative a prestiti, mutui, bonifichi bancari, assegni ecc. Ecc....
Banche e Conti Correnti

Come Bloccare una Carta di Credito CartaSI

Al giorno d'oggi le carte di credito sono uno tra gli strumenti maggiormente utilizzati per effettuare qualsiasi genere di acquisto. Uno dei principali vantaggi consiste nella possibilità di effettuare l'acquisto pur non disponendo, nell'immediato, della...
Banche e Conti Correnti

Cos'è e come funziona un avallo bancario

Se avete spesso a che fare con le banche, vi sarà sicuramente capitato di aver sentito parlare del cosiddetto "avallo bancario". Un tempo questo tipo di contratto era piuttosto frequente in caso di prestiti, mentre oggi viene utilizzato molto spesso...
Banche e Conti Correnti

Come gestire una carta di credito

Sapere come gestire una carta di credito richiede una grande responsabilità, che a volte è difficile da controllare e fa rischiare di incappare in guai finanziari. Molte persone infatti lottano per trovare il giusto equilibrio nella sua gestione, dato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.