Consigli per ottenere un mutuo vantaggioso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si scegli un mutuo per la casa è bene seguire dei consigli, delle regole per risparmiare qualsiasi cosa su un mutuo. In modo da poter così scegliere il finanziamento migliore in maniera semplice e veloce. Di seguito vi farò vedere le 5 regole o meglio vi spiegherò come ottenere un risultato perfetto in maniera economica, seguite i nostri consigli per trarre dei benefici e di conseguenza per un mutuo vantaggioso.

26

Attenzione allo Spread

Come primo passo dobbiamo stare attenti allo spread, che va scelto con molta attenzione e precisamente quello migliore, così, il tasso sarà più basso. Lo spread è il costo che ogni banca richiede ai clienti una volta fatto il mutuo. Insomma è una quantità di soldi che va pagata alla banca per la concessione del mutuo. Questo spread va ad aggiungersi al tasso del finanziamento richiesto e questo finanziamento a sua volta definisce il costo fisso o variabile del mutuo stesso. Più piccolo sarà lo spread che dobbiamo alla banca, più bassi saranno gli interessi da dare sul mutuo. Lo spread come abbiamo detto rimane invariato per tutta la durata del finanziamento o del mutuo. E’ quindi fondamentale se non obbligatorio scegliere appunto un mutuo con Spread molto basso così da non spendere molti soldi sia per la banca che per il finanziamento sin dall’inizio. Il mutuo dovrà essere rimborsato calcolando il valore dello spread che va sommando al tasso dell’indice di riferimento da noi scelto. Ad esempio: Mutuo a tasso variabile è uguale allo SPREAD più EURIBOR Mutuo a tasso fisso è uguale allo SPREAD più EURIRS o IRIS.

36

Il Taeg

Il taeg ovvero è quella funzionalità che ci farà conoscere sin da subito il costo reale del nostro finanziamento e quindi del nostro mutuo. Per trovare un mutuo migliore dobbiamo appunto valutare non solo il valore o il costo della rata mensile ma bensì è importante tenere presente sin da subito il costo globale del mutuo includendo ovviamente le spese accessorie. Per verificare il costo reale dobbiamo valutare appunto il tasso annuo effettivo globale che indica il costo del finanziamento già completo di spese accessorie, di perizia e cose varie. Infine, è importante controllare che il tasso proposto dalla banca non sia solo un tasso d’ingresso ma dobbiamo controllare che sia un tasso regime ovvero valido per tutto il tempo del mutuo e del finanziamento e sempre con la stessa cifra. La formula del taeg è uguale al tasso iniziale più le specie accessorie.

Continua la lettura
46

Prodotti misti

Attenzione molte volte ai prodotti misti che a volte non convengono. Le opzioni intermedie da stare attenti e da scegliere con facilità ma con molta lentezza per non affrettare le cose e quindi scegliere la prima cosa che ci capita sono principalmente due: Mutuo variabile con Cap ovvero mutuo a tasso variabile con un limite massimo oltre il quale il tasso di interesse non potrà mai salire Mutuo a tasso misto consente di cambiare ovvero passare da un mutuo da tasso fisso a quello variabile e viceversa.

56

Agevolazioni

Inoltre ci sono le agevolazione per il mutuo sulla prima casa e quindi è bene informarsi su tutte queste agevolazioni necessarie. Ad esempio la detrazione dell’irpef del 19% prevista sugli interessi passivi può essere completata e calcolata su un importo massimo di 4 mila euro all’anno. Ovviamente per avere queste agevolazioni bisognerà mostrare determinati requisiti.

66

Nuovi finanziamenti

Richiedere infatti un nuovo finanziamento prima della richiesta del mutuo molte volte può portarci ad essere penalizzati. Infatti stesso la banca può decidere se erogare o meno il mutuo che noi abbiamo richiesto. A questo punto è importante sapere che la banca verifica gli impegni finanziari presi dal cliente che non superino il 35% e inoltre non prende in considerazione i redditi percepiti ma non ufficiali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Mutuo a tasso fisso: come sottoscriverlo

L’acquisto di una casa spinge molte persone a rivolgersi a banche e società finanziarie per ottenere un mutuo utile ad affrontare l’ingente esigenza di risorse monetarie. Il mutuo è una forma di finanziamento, il cui rimborso avviene tramite rate...
Case e Mutui

Cambiare mutuo: 10 consigli

L’andamento dei tassi di interesse, dello spread, l’introduzione di nuove leggi e le variazioni delle condizioni delle banche sono tutti fattori che influiscono sui mutui e sul loro costo. Chi ha stipulato un mutuo anche da vari anni dovrebbe continuamente...
Finanza Personale

Come negoziare le condizioni di un mutuo con la banca

Quando si ha la necessità di avere dei soldi che non si hanno a disposizione nell'immediato, è possibile chiedere un mutuo alla propria banca. La banca, dopo aver esaminato le credenziali del cliente, può accettare di eseguire un mutuo suddiviso per...
Case e Mutui

Come funziona il mutuo con CAP

Le offerte e le tipologie di mutuo che una persona può scegliere di aprire sono davvero molteplici. Generalmente un mutuo viene aperto per l'acquisto di un immobile o per effettuare opere di ristrutturazione, ma non sono pochi i casi in cui i mutui vengono...
Case e Mutui

Mutui prima casa: come scegliere

Comprare una casa per i giovani è diventato veramente difficilissimo, a causa dei vari problemi lavorativi che oggi sono presenti nella maggior parte delle situazioni familiari. Acquistare una casa è uno degli investimenti più importanti che un giovane...
Case e Mutui

10 consigli per la scelta del mutuo

La sottoscrizione di un mutuo per l'acquisto di un immobile, rappresenta un impegno importante da mantenere nell'arco di un relativamente lungo numero di anni. Quasi sempre si tratta di una scelta obbligata, in quanto gli importi necessari all'acquisto...
Case e Mutui

Mutui: 5 buone ragioni per scegliere il tasso fisso

Negli ultimi anni, complice la crisi economica, sono aumentate le richieste per la concessione di un mutuo. Il mutuo è un finanziamento a lungo o breve termine, erogato da una banca o da un intermediario autorizzato, per l'acquisto di un immobile o di...
Case e Mutui

5 cose da sapere sul mutuo a tasso fisso

Quando si richiede un mutuo, oltre a negoziare con la banca, per un cliente è importante sapere o ancora meglio farsi spiegare prima o durante la concessione del mutuo cosa sia un mutuo a tasso fisso o a tasso variabile. Per chiarirvi le idee in merito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.