Consigli per lavorare in proprio

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Intraprendere un'attività lavorativa in proprio oggigiorno può essere davvero un compito rischioso. Con la crisi degli ultimi tempi infatti molti settori lavorativi ne hanno risentito. Tuttavia chi è veramente deciso a precorrere questa strada non deve lasciarsi abbattere dalle difficoltà e deve seguire i propri sogni. Si tratta senza dubbio di un'operazione molto complessa ma sicuramente non impossibile. Quello che occorre infatti è seguire i giusti accorgimenti e un pizzico di buona volontà. Nella seguente guida pertanto verranno dati, in pochi e semplici passaggi, alcuni pratici consigli per lavorare in proprio.

24

Non demoralizzarsi

Certamente questi sono tempi difficili per aprire un’attività e lavorare in proprio ma forse sono in realtà i migliori in quanto l’importante è la determinazione e la voglia di mettersi in gioco, da soli o in gruppo. Non lasciatevi spaventare: il vantaggio di avviare un'impresa in tempi di crisi è che le cose possono solo migliorare. La storia insegna che declino e crescita si alternano continuamente, quindi stringete i denti senza demoralizzarvi. Farete sacrifici nei momenti difficili ed imparerete un sacco di cose, sperando di poter raccogliere i frutti con il miglioramento del clima economico.

34

Usare il passaparola

I giovani sono pieni di idee per le imprese, le quali possono nascere mentre si frequenta l’università oppure provenire da una passione in comune con altri amici. Ad esempio c'è chi ha la passione per l’informatica per creare e gestire siti, servizi di giardinaggio, di intrattenimento oppure chi posiede particolari abilità nel cucinare o fare bricolage. Anche attività come servizio di facchinaggio, traslochi, fare il promoter o fattorino possono avere successo. Da semplici attività come cucinare o bricolage possono partire siti di on line per stimolare la vendita. L'importante in questi casi è il passaparola se non si hanno soldi da investire in campagne pubblicitarie.

Continua la lettura
44

Pensare ai finanziamenti

Per i finanziamenti conviene informarsi direttamente con gli uffici specifici, dove potrete trovare sicuramente diverse forme di prestiti per incentivare l’apertura di nuove attività come ad esempio il prestito d’onore o a fondo perduto. Si tratta di un finanziamento adatto a chi vuole lavorare per conto proprio come società o come lavoratore autonomo e non ha il denaro per iniziare. Viene concesso come contributo a fondo perduto o mutuo a tasso agevolato e si riesce ad ottenere in circa 60 giorni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Lavorare nel mondo della moda: 10 consigli da seguire

Se il tuo sogno è quello di intraprendere una carriera nel magico mondo della moda, in questo articolo tratteremo passo dopo passo come riuscirci. Come per ogni settore, la moda richiede persone altamente professionali e qualificate. L'originalità e...
Lavoro e Carriera

Consigli per lavorare in proprio

Intraprendere un'attività lavorativa in proprio oggigiorno può essere davvero un compito rischioso. Con la crisi degli ultimi tempi infatti molti settori lavorativi ne hanno risentito. Tuttavia chi è veramente deciso a precorrere questa strada non...
Lavoro e Carriera

Lavorare in piedi: 10 consigli per chi inizia

L'ultima moda in fatto di salute e benessere non riguarda l'alimentazione o la pratica di qualche nuova disciplina sportiva. Stavolta, ad essere al centro dell'attenzione, è il nostro modo di lavorare. Secondo alcuni studi, infatti, anziché stare seduti...
Lavoro e Carriera

Come lavorare da casa col PC

Oggigiorno, è sempre più difficile trovare un lavoro a tempo pieno, nonostante si sia in possesso di diploma o di laurea. I giovani, che un tempo ripiegavano su occupazioni stagionali, per poter essere di aiuto alla famiglia economicamente e sentirsi...
Lavoro e Carriera

Come iniziare a lavorare come fotografo

La fotografia non è soltanto un'arte o un hobby: per i più fortunati diventa un mestiere entusiasmante, che permette di girare il mondo, fare conoscenza con tante persone ed esprimere se stessi e la propria creatività. Nella seguente guida, passo dopo...
Lavoro e Carriera

Come lavorare nelle farm in Australia

Lavorare in una farm in Australia è un’esperienza davvero unica che molti giovani che vengono in questo sconfinato paese hanno il desiderio di fare. Il termine farm, che tradotto significa fattoria, indica in verità delle aziende agricole organizzate...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda

Come avremo modo di constatare nel corso di questa guida, scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda non è un'impresa facile. È risaputo che il mondo della moda è un settore molto competitivo, che richiede inevitabilmente il possesso...
Lavoro e Carriera

Come lavorare in un asilo nido

Se avete una spiccata predisposizione per i bambini, passereste con loro tutto il vostro tempo e amate starvene sedute per terra a fare con loro giochi e attività manuali, allora la vostra strada potrebbe essere quella di aprire o lavorare in un asilo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.