Consigli per gestire l'aria condizionata in uffficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante l'estate, il lavoro in ufficio può essere davvero stressante. Per fortuna, a combattere l'afa c'è il nostro caro condizionatore. Spesso però, non ci rendiamo conto degli enormi sprechi che ne ricaviamo dal suo utilizzo, diventato sempre più maldestro. In questo articolo infatti, cercherò di darvi dei consigli utili per gestire al meglio l'aria condizionata in ufficio.

26

Evitare di colpire la propria postazione con l'apparecchio

Questa dovrebbe essere la regola d'oro che ci permetterà di evitare sprechi inutili, ovvero: evitare che il getto d'aria colpisca direttamente la nostra postazione. Se lo spazio ce lo consente, sarà più facile attuare questa regola spostando il condizionatore, altrimenti, potremmo sempre chiedere al nostro capo di far installare degli apparecchi sul soffitto. In questo modo, non solo l'aria verrà ben distribuita, ma la bolletta della corrente avrà anche un notevole ribasso.

36

Effettuare la manutenzione dell' apparecchio

Per avere un corretto utilizzo del proprio condizionatore d'ufficio ed evitare inutili sprechi d'energia, l'ideale sarebbe di chiamare chi di dovere per effettuare una manutenzione mensile. Per prima cosa, bisogna assolutamente far pulire i filtri prima della consueta accensione stagionale. Dopodiché, armati di guanti appositi, igienizzare tutte le parti a contatto diretto con l'acqua di condensa. Infine, dobbiamo verificare che lo scarico dell'acqua di condensa funzioni bene, onde evitare accumuli di muffa e umidità nelle pareti dell'ufficio che possono danneggiare la nostra salute.

Continua la lettura
46

Avere una buona conoscenza dell'apparecchio

Un aspetto da non dimenticare assolutamente, è la conoscenza del proprio apparecchio di condizionamento. Il cattivo utilizzo dell' apparecchio infatti, può provocare non solo a sprechi considerevoli, ma anche danni importanti alla propria salute. Per questo, è indispensabile saper gestire sia il getto d'aria che la corretta temperatura, tenendo sempre conto di quella esterna, ovviamente. Inoltre, ogni tanto, bisogna anche aprire le finestre per far cambiare l'aria all'interno del nostro ufficio.

56

Evitare di usare male l'apparecchio

Come giù detto in precedenza, prima di schiacciare il tasto di accensione dell'apparecchio, è bene avere un quadro generale della situazione. Si certo, può sembrare banale questa frase, ma una scarsa informazione del prodotto che ci prestiamo ad utilizzare può davvero arrecare danni a noi e a chi ci sta intorno. Ad esempio: Uno stato di malessere generale in ufficio non porterà di certo a produrre di più, anzi. Quindi bisogna essere consapevoli del proprio luogo di lavoro e, all'occasione, apportare anche utili miglioramenti.

66

Regolare la temperatura dell'apparecchio a norma di legge

Di solito, dovrebbe essere il datore di lavoro ad impostare le regole per l'utilizzo dell'apparecchio in ufficio. Tuttavia, se il datore siamo noi, dobbiamo ricavare un giusto compromesso con i dipendenti in modo tale da minimizzare gli sprechi. Secondo la legge infatti, una buona temperatura del condizionatore in ufficio non dovrebbe mai superare i 3 gradi, mentre l'umidità dell'ambiente può variare dal 40 al 60 per cento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come gestire lo stipendio senza sprechi

È bello il giorno in cui entra il vostro bello stipendio per il quale avete lavorato duramente per un intero mese, vero? Ma allora perché dopo qualche giorno vi ritrovate con metà stipendio in tasca e la casa piena di cianfrusaglie? Certo che sarebbe...
Richieste e Moduli

Condizionatori: come sfruttare il bonus fiscale

Nella stagione estiva non possiamo fare a meno di usare il condizionare, per proteggerci dalle alte temperature dell’ambiente esterno che caratterizzano le nostre città e le nostre coste. Ma è possibile sfruttare i bonus fiscali sui costi del condizionare?...
Previdenza e Pensioni

Sussidio di disoccupazione co.co.pro.: come richiederlo

Dal 1 maggio 2015 è entrata in vigore una nuova forma di indennità, prorogata dalla Legge di Stabilità 2016, che rende possibile la richiesta dell'assegno di disoccupazione anche per i lavoratori co. Co. Pro., ovvero titolari di un contratto a progetto,...
Aziende e Imprese

Come organizzare un meeting di successo

Commercialmente il meeting non è altro che una riunione, pianificata da professionisti per una presentazione o per congressi. Tale riunione può avere espletamento in albergo, in un centro congressi o qualsiasi altro luogo. I meeting, come a molti piace...
Lavoro e Carriera

Come restare svegli al lavoro

A volte capita di andare a dormire tardi la sera ed il giorno dopo tocca svegliarsi presto per andare a lavoro, le cause possono essere molteplici, come il ritorno dalle vacanze, un pranzo pesante o una notte insonne o semplicemente siamo stanchi per...
Finanza Personale

Come fare il Pieno Risparmiando

Negli ultimi anni il prezzo della benzina è aumentato moltissimo e le previsioni dicono che continuerà ad aumentare. Sono sempre di più gli italiani che cercano dei modi per risparmiare denaro quando fanno il pieno e molti sono i modi in cui la benzina...
Aziende e Imprese

Come aumentare i ricavi aziendali

In un periodo di crisi economica prolungata come quello che stiamo vivendo, è davvero difficile fare in modo che l'azienda abbia una stabilità finanziaria. Il problema fondamentale è che il mercato è saturo, dunque è complicato trovare dei clienti...
Finanza Personale

10 modi per avere più soldi a fine mese

Arrivare a fine mese non è facile per tutti, forse solo per poche persone. Soprattutto per chi non ha un lavoro con uno stipendio fisso ed un buon contratto. Avere più soldi a fine mese significa impegnarsi e fare alcune rinunce. Non esistono delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.