Come votare le primarie del PD

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il Partito Democratico, la cui sigla è PD, costituisce la più importante corrente ideologica di sinistra della politica italiana. Esso elegge i suoi rappresentanti attraverso delle elezioni interne che vengono chiamate primarie. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come votare le primarie del PD.

24

Conoscere le regole

Le regole per votare alle primarie del PD non sono sempre le stesse, ma possono variare da elezione ad elezione. Alle ultime primarie ad esempio hanno partecipato anche a quelli che non aventi la cittadinanza italiana e i non iscritti al partito democratico. Per quanto riguarda i non italiani, essi devono avere il permesso di soggiorno e tutti gli altri documenti in regola per poter accedere alla votazione. Qualora si arrivi al ballottaggio, inoltre, anche chi non ha votato alla prima sessione può esprimere la propria preferenza. È possibile quindi anche presentare il proprio voto solamene la seconda volta. Da questo esempio si capisce anche che può esistere la possibilità di ballottaggio.

34

Registrarsi all'albo

La prima cosa da fare per chi ha intenzione di votare alle primarie del PD consiste nell'effettuare la registrazione ad uno specifico albo utilizzando una denominazione specifica ed apponendo la propria firma quando ci si reca al seggio. Secondo le ultime normative inoltre per poter votare è necessario versare un contributo simbolico. In un primo momento quest'ultimo era volontario, dunque ognuno poteva versare la cifra che desiderava. Tuttavia sono stati apportati dei cambiamenti che stabiliscono un importo specifico pari a due euro per tutti coloro i quali effettuano la votazione. Questo contributo in realtà serve a coprire i costi per l'allestimento e per l'organizzazione del seggio. Inoltre quando si va a votare non bisogna dimenticare di portare un documento di riconoscimento come ad esempio la carta d'identità o la patente.

Continua la lettura
44

Votare

Le modalità di voto sono abbastanza semplici. Sarà necessario indicare la propria preferenza sull'apposita scheda che verrà fornita dal personale. Infine, prestate attenzione a non marcare in alcun modo la scheda perché questo potrebbe invalidare il voto, infatti lo scrutinatore potrebbe interpretare un qualsiasi segno come un simbolo di riconoscimento. Dopo che avrete votato, ricordatevi di ripiegare la scheda e di inserirla nell'apposita urna. State attenti che nessuno legga o abbia materiale con cui capire la vostra preferenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come si compila una tessera elettorale

Votare rappresenta senza dubbio un diritto e soprattutto un dovere di ogni cittadino. Quando vi sono delle elezioni infatti tutti gli abitanti di un comune devono recarsi al seggio elettorale per poter esprimere in maniera libera il proprio parere personale....
Richieste e Moduli

Come trasferire la residenza all'estero

Molte persone arrivano a un momento nella loro vita in cui decidono di voler cambiare vita! Sono diverse le motivazioni per cui ci si può trovare a pensare di trasferire la propria residenza all'estero, la voglia di cambiare vita, motivi di lavoro ecc....
Richieste e Moduli

Come pagare le imposte con il modello F24

La burocrazia nel nostro paese è una prassi che mette in difficoltà tantissimi cittadini, i quali sono costretti a fare salti mortali per venirne a capo senza incorrere in sanzioni o comunque ricevere provvedimenti simili. Uno dei campi più complicati...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere la tessera elettorale

Il diritto di voto lo acquisiamo al compimento del diciottesimo anno d'eta. Esso ci abilita a richiedere al comune d'appartenenza la tessera elettorale per poter poi esprimere, in sede elettorale, la propria preferenza politica. I requisiti richiesti,...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza australiana

Tra i posti più belli e con le opportunità migliori, certamente l'Australia si colloca tra i paesi preferiti dai giovani. L'Australia infatti come l'Italia e molti altri paesi, riconosce la doppia cittadinanza; quindi chi è intenzionato a trasferirsi...
Richieste e Moduli

Amministratore di condominio: nomina revoca

L'amministratore di condominio negli ultimi tempi è diventata una figura fondamentale; questa funzione viene riconosciuta direttamente dal codice civile. L'importanza di questa figura è aumentata sempre di più in quanto è sempre maggiore la realizzazione...
Richieste e Moduli

Come fare per iscriversi all'A.I.R.E.

L'acronimo A. I. R. E. è conosciuta più facilmente come l'anagrafe dello Stato italiano dedicata ai cittadini aventi cittadinanza italiana, ma che sono residenti all'estero. L'iscrizione all' A. I. R. E. È un preciso dovere civico che permette di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.