Come vivere e lavorare a Valencia

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Valencia è la terza città più popolosa della Spagna e, prende il nome dall'antica città fondata dai Romani nel II secolo a. C. Sotto il dominio dei Mori, Valencia si conosceva con il nome di "Balansiya". Secondo lo slang valenciano, la città si chiama "Cap i Casal", che vuol dire "Capitale".
A Valencia si possono fare molte cose, è una città vivibile e tranquilla che offre molte opportunità di lavoro. Vediamo insieme attraverso le utili informazioni nei passi a seguire come vivere e lavorare a Valencia.

28

Occorrente

  • Un mezzo proprio
  • Buona conoscenza della lingua spagnola
38

Scegliere di coabitare con altri giovani

Se cercate casa a Valencia, è consigliabile aggregarsi ad altri giovani. Infatti scegliere di vivere insieme ad altri coinquilini è conveniente, in quanto i prezzi si abbassano ulteriormente anche se si sceglie una casa ubicata in zone piuttosto centrali. La mensilità media per una camera singola si aggira attorno ai 180-200 euro. Nel caso di una stanza doppia, la cifra scende sensibilmente fino ai 150-170 euro. Nel centro storico, ovviamente, i prezzi degli appartamenti sono un po' più elevati. Spesso di tratta di case vecchie, con arredamenti fatiscenti e impianti antiquati. L'ideale sarebbe cercare un alloggio nella zona di Avenida del Puerto. In questa parte della città le case sono nuove e distano 15 minuti a piedi dal centro storico.

48

Evitare il traffico cittadino optando per la metropolitana

A Valencia, la rete metropolitana è ben organizzata e attraversa la città da un capo all'altro. Grazie a questo velocissimo mezzo di trasporto pubblico, avrete modo di spostarvi agevolmente e riuscirete ad evitare il traffico cittadino. Il biglietto per un singolo accesso in metropolitana ha un prezzo che si aggira intorno a 1,50 euro. Qualora siate in possesso di un'automobile o di uno scooter, allora potrete fare rifornimento in una qualunque pompa di benzina. Come alternativa alla metropolitana, potrete usare la bicicletta. La città è coperta quasi del tutto da piste ciclabili, e offre un utilissimo servizio di bike sharing, ossia condivisione delle biciclette. Le biciclette si trovano in diverse stazioni e si possono utilizzare per massimo mezz'ora. Una volta trascorsi i trenta minuti, scatterà la tariffa oraria.

Continua la lettura
58

Frequentare i locali i ristoranti in zona Ruzafa

Se siete alla ricerca di locali e ristoranti, ne troverete molti nel centro storico di Valencia. Qui si raccolgono folle di turisti, specialmente in estate. Per questa ragione, cercate di evitare i locali in centro quando vi sono tanti villeggianti. Oltretutto, la qualità non è sempre alta e i prezzi sono decisamente elevati. Se amate la movida notturna, potete frequentare i locali che si trovano in zona Ruzafa, Plaza del Cedro o Plaza Honduras. Sono piazzette movimentate, gremite di giovani del luogo o di studenti in Erasmus. Qualora vogliate andare in discoteca, invece, spostatevi in zona Porto. Di solito l'ingresso non si paga, a meno che non ci siano serate particolari. Quanto alle consumazioni, all'interno del locale non andrete a pagare meno di 5 euro.

68

Imparare la lingua spagnola e inglese

A Valencia è piuttosto difficile trovare un posto di lavoro se non si ha una specifica laurea o non si conosce bene la lingua spagnola. Tuttavia, potrete trovare un posto come camerieri in uno dei numerosissimi locali di Barrio del Carmen o in uno dei ristoranti del lungomare. Se parlate bene inglese, oltre a sapervi esprimere in lingua spagnola, potreste provare a fare domanda in uno dei tanti hotel presenti sul territorio. In questo caso, però, potreste dover seguire un periodo di formazione non retribuito oppure con una paga bassissima. Dopo lo stage però, se siete meritevoli, potrebbero decidere di confermarvi, soprattutto in alta stagione.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come vivere e lavorare a Dublino

La bellezza di Dublino, l'affascinante capitale dell'Irlanda, è nota in tutto il mondo e sono davvero tantissimi i viaggiatori che ogni anno le si avvicinano per scoprirla in tutte le sue bellezze, ma altrettanti sono anche i lavoratori che decisono...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Portogallo

Trasferirsi in un'altra nazione per lavoro è sempre un grande passo che una persona affronta a malincuore. Abituarsi a vivere in un nuovo paese è sempre una sfida, oltre che un'esperienza diversa nella vita. Se infatti prendiamo questa decisione, la...
Lavoro e Carriera

Lavorare all'estero: consigli e cose da sapere

La crisi economica iniziata nel 2008 ha avuto conseguenze funeste sull'occupazione. Quest'ultima è calata in modo vertiginoso fino a raggiungere i livelli attuali. Questo stato di cose ha favorito l'emigrazione all'estero per lavorare. In questo tutorial...
Lavoro e Carriera

Lavorare a casa: 10 errori da evitare

Avere un lavoro ben retribuito, per di più in cui nemmeno è necessario allontanarsi dalla propria casa a prima vista potrebbe sembrare la migliore occupazione che esista. Tuttavia esistono molti rischi che è necessario evitare, per non compromettere...
Lavoro e Carriera

10 regole per poter lavorare meglio

Per poter lavorare meglio, è bene che tu segua alcune regole ed accorgimenti. Solo così infatti riuscirai ad avere successo nella tua attività e a svolgerla nel migliore dei modi. In questo articolo, passo dopo passo, ti illustrerò le 10 regole per...
Lavoro e Carriera

Come trasferirsi e lavorare in Bulgaria

Al giorno d'oggi, sempre più persone si trovano con le spalle al muro senza lavoro. Questo purtroppo è un fenomeno che si sta estendendo oltre che in tutta Italia anche in Europa. Chiaramente questo fenomeno comporta una sorta di "emigrazione" da parte...
Lavoro e Carriera

10 consigli per vivere serenamente un cambiamento lavorativo

Spesso, quando qualcosa fa parte della nostra vita da tempo, un cambiamento improvviso di quello a cui siamo abituati, che può avvenire per una ragione o per un'altra, può generare ansia e preoccupazione. Certamente, questo avviene se sappiamo che siamo...
Lavoro e Carriera

Come lavorare come fotografo freelance

Per chi non ama essere sottoposto ad orari lavorativi rigidi e dover rispondere ad un datore di lavoro la libera professione è sicuramente una delle alternative più valide al lavoro dipendente. Questa è anche una scelta che offre meno sicurezze economiche,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.