Come verificare la regolarità contributiva

Tramite: O2O 09/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un argomento che sicuramente interessa molte persone è capire come verificare la regolarità contributiva.Innanzitutto va specificato che a partire dal 1 luglio 2015 è presente il DURC online, Documento Unico di Regolarità Contributiva che permette la verifica della regolarità contributiva appunto nei confronti dell'INPS, dell'INAIL e delle Casse Edili.Ciò avviene con modalità esclusivamente telematiche e in tempo reale indicando soltanto il codice fiscale del soggetto da verificare.Ti spiego meglio nei passaggi successivi come puoi procedere per la verifica dei tuoi contributi.

26

Quali sono i soggetti abilitati alla verifica della regolarità contributiva

Per utilizzare la procedura informatica del DURC occorre essere registrati e in possesso di utenza e password/PIN.Le credenziali sono le stesse già in possesso per l'accesso allo Sportello Unico Previdenziale sui portali di INPS e INAIL.Entrando nei dettagli, i soggetti che possono verificare la propria regolarità contributiva sono:
- imprese o lavoratori autonomi, in relazione alla propria posizione contributiva, anche per il tramite dei consulenti del lavoro e degli altri soggetti abilitati ex L.12/1979;- soggetti aggiudicatori. Gli organismi di diritto pubblico e le stazioni appaltanti;- organismi deputati al rilascio delle attestazioni SOA;- Amministrazioni Pubbliche che in materia di verifica siano in possesso di idoneità tecnico professionale delle imprese affidatarie, delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi;- i concessionari ed i gestori di pubblici servizi che agiscono ai sensi del D.P.R. N, 445/2000.
In seguito verranno abilitati ad eseguire la verifica online:
- tutti coloro che ne abbiano interesse, previa delega dell'impresa o del medesimo lavoratore autonomo;- le banche e gli intermediari finanziari, previa delega da parte del soggetto titolare del credito, in relazione alle cessioni dei crediti certificati.

36

Come consultare il DURC online

Dopo essersi autenticato l'utente può procedere scegliendo tra tre opzioni:
- consultare la regolarità;- visualizzare la lista delle richieste;- richiedere il DURC online.
In caso di richiesta di regolarità, all'istanza verrà attribuito un nuovo numero di protocollo.In caso il sistema verifichi che c'è già stata una precedente richiesta, all'utente sarà fornito il numero di protocollo già assegnato.

Continua la lettura
46

Come viene effettuato l'esito di verifica dell'iscrizione

Qualora fosse riscontrata una irregolarità l'impresa verrà invitata a sanarla entro 15 giorni.L'invito alla regolarizzazione verrà effettuato invece entro (e non oltre) le 72 ore.Se l'esito della verifica è positivo viene generato il DURC online in formato PDF.La comunicazione con l'esito della richiesta verrà inviato all'indirizzo PEC fornito dall'utente al momento dell'accesso alla procedura.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale

Il certificato di regolarità fiscale, a seguito dell'entrata in vigore del D. Lgs. 163/2006, serve alle aziende a certificare che non hanno commesso violazioni relative al pagamento di tasse e imposte, in quanto, il sopra citato D. Lgs. 163/2006 dispone...
Richieste e Moduli

Come Verificare La Posizione Fiscale

La guida, come avrete giò notato dal suo titolo, tratterà di fisco e, nello specifico, ci occuperemo di spiegarvi Come verificare la posizione fiscale. Lo strettissimo controllo riguardante l'evasione fiscale messa in piedi dalle istituzione ha alzato...
Richieste e Moduli

Come verificare il corretto invio telematico del modello Unico

Tutti i contribuenti, sono tenuti a presentare il modello unico in modalità telematica o per il tramite di un intermediario competente. Questo, può essere inviato anche da chi possiede redditi da dichiarare nel 730 e su dati personali con l'aiuto dei...
Richieste e Moduli

Come richiedere l’estratto contributivo sul sito Inps

Sul sito dell'INPS (www.inps.it), potrete trovare disponibili informazioni varie relative al contribuente, tra cui anche il proprio estratto contributivo. In tale tutorial, vi daremo certi suggerimenti su come fare ad ottenere tutte le informazioni, ed...
Richieste e Moduli

ISEEU, com'è e come si compila

Hai mai sentito parlare di Isee? Sicuramente si, è un modello che serve ad indicare la situazione economica equivalente ed va richiesto da tutti quei contribuenti che hanno diritto di accesso alle prestazioni sociali agevolate. Questo è l'ISEE più...
Richieste e Moduli

Come Ricavare A Ritroso I Dati Di Una Parcella Usando Un Foglio Di Calcolo

Spesso capita di negoziare una prestazione, senza essere a conoscenza di quanto ci si ritroverebbe in realtà in tasca, oppure di ricevere un pagamento e dover compilare la fattura. Usando un foglio di calcolo ed un paio di formule, si può creare un...
Richieste e Moduli

Elenco dei principali moduli per l'istituto di previdenza

L'istituto di previdenza, meglio conosciuto come INPS, è il maggiore ente nazionale per la previdenza sociale al quale tutti i lavoratori dipendenti devono essere obbligatoriamente iscritti al fine di permettere all'istituto di eseguire il calcolo della...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso IRAP all'Agenzia delle Entrate

L'IRAP è stata istituita da governo Prodi col decreto legislativo n. 446 del 15 dicembre 1997. È stata redatta da Vincenzo Visco, che è stato il Ministro delle Finanze con la Finanziaria dell'anno 2008. È un'imposta regionale relativa alle attività...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.