Come Verificare La Posizione Fiscale

Tramite: O2O 03/03/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La guida, come avrete giò notato dal suo titolo, tratterà di fisco e, nello specifico, ci occuperemo di spiegarvi Come verificare la posizione fiscale. Lo strettissimo controllo riguardante l'evasione fiscale messa in piedi dalle istituzione ha alzato ampiamente il livello precedente, e ora anche i cittadini onesti si trovano a essere in uno stato di agitazione dovuto dal fatto che si devono ancora apprendere tutte le misure effettive messe in campo. Vogliamo continuare a non avere problematiche di nessun tipo, e quindi dobbiamo comprendere come verificare costantemente la posizione fiscale, relativa ai pagamenti, alle multe, ai debiti, ecc... .
Sapere ogni informazione in merito alla nostra posizione fiscale è semplice e veloce: l?amministrazione finanziaria ha infatti messo a punto un servizio che permette di verificare direttamente online il proprio rapporto col fisco. Vediamo di che si tratta e come usarlo.

26

Occorrente

  • Pc
36

Attraverso la registrazione nel sito dell'agenzia delle entrate, potrete avere a vostra disposizione un cosiddetto cassetto fiscale, contenente i vostri dati di carattere patrimoniale. Potrete consultare le vostre dichiarazioni dei redditi relativi agli anni precedenti, i rimborsi che il fisco ci deve e le ricevute dei pagamenti effettuati. Inoltre è possibile scaricare gratuitamente un programma che consente la compilazione e l'invio della dichiarazione dei redditi e che si occupa di fare tutti i calcoli.

46

Collegati al sito e clicca su "Non sei ancora registrato" per ottenere un PIN necessario per l'accesso. In questa fase saranno richiesti i tuoi dati ed in particolare il codice fiscale e la cifra dei tuoi redditi dell'anno precedente. Otterrai così le prime quattro cifre del PIN, le altre sei ti verranno comunicate per posta. Attraverso il vostro codice PIN completo, potrete accedere alla vostra pagina personale, in modo tale da poter utilizzare tutti quei servizi accessori che vi sono stati messi a vostra disposizione. Potrete usufruirne tutti i giorni, festivi compresi, tranne una piccola finestra giornaliera di stop, che va dalle 5 alle 6 del mattino, utile alla manutenzione del sistema.

Continua la lettura
56

Per poter aprire il menù che vi permetterà d'inviare la dichiarazione dei redditi semplicemente attraverso la rete, cliccare sulla voce "strumenti". Proseguite nella sezione denominata "consultazioni", per poi arrivare al "cassetto fiscale", per poter visualizzare tutti gli aspetti di cui abbiamo approfondito in precedenza. È facile così verificare subito se i conti sono a posto. Per compilare da solo la dichiarazione dei redditi, seleziona "Home dei servizi" nel menù in alto, clicca su Software a sinistra e poi su "Pacchetti applicativi" ed individua il programma per la compilazione del Modello Unico. Procedi all'installazione (per il funzionamento sono necessari anche Java e Adobe Reader) e, una volta riempiti tutti i quadri, il programma provvederà a svolgere i calcoli automaticamente.
Eccovi un link utile per l'approfondimento: https://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/articolo/75084/dichiarazione-dei-redditi-guida-alla-compilazione-del-7302014.html

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come ricavare il codice fiscale

Il codice fiscale è un codice che viene attribuito ad ogni soggetto italiano fin dalla nascita, e che verrà utilizzato per la posizione fiscale della persona fisica. Il codice fiscale è molto utile nella vita di tutti i giorni, perché viene richiesto...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale per stranieri

Non sempre il processo di integrazione opera tramite un'unica via e molte volte se è già ben difficile riuscire ad integrarsi in uno specifico contesto sociale a noi nuovo e del tutto sconosciuto, ancora più complesso risulta per molti capire che l'integrazione...
Richieste e Moduli

Come cambiare il domicilio fiscale

Come contribuenti, i cittadini italiani oltre ad avere un domicilio, che corrisponde al luogo dove si lavora o dove si trascorre più tempo, possiedono anche un domicilio fiscale, che è invece il luogo in cui si sceglie di pagare le tasse. Questo luogo...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale smarrito

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il codice fiscale è un documento d'identità di grande importanza, in grado di identificare i cittadini italiani in modo essenzialmente univoco, attraverso il conferimento di una piccola tessera magnetica da...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale

Il certificato di regolarità fiscale, a seguito dell'entrata in vigore del D. Lgs. 163/2006, serve alle aziende a certificare che non hanno commesso violazioni relative al pagamento di tasse e imposte, in quanto, il sopra citato D. Lgs. 163/2006 dispone...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'autorizzazione al cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un servizio online dell'Agenzia delle Entrate ed Equitalia che permette ai contribuenti di consultare le proprie informazioni fiscali.Tramite questo servizio il contribuente è aggiornato su importanti dati fiscali che lo riguardano...
Richieste e Moduli

Come chiedere il domicilio fiscale

Sempre più spesso si è portati a confondere la residenza con il domicilio fiscale, per cui vale la pena chiarire subito il concetto dicendo che la residenza è il luogo dove ogni persona ha la sua dimora, mentre il domicilio è il luogo in cui un soggetto...
Richieste e Moduli

Come richiedere una visita fiscale per un dipendente in malattia

Durante il percorso lavorativo un dipendente potrebbe ammalarsi, risultando di conseguenza impossibilitato nel recarsi a lavoro per un breve o lungo periodo di tempo. In questi casi, però, il datore di lavoro ha comunque il diritto di accertarsi dello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.