Come verificare i dati dei versamenti F23

Tramite: O2O 10/02/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tasse e tributi molto spesso sono difficili da calcolare, per via di modulistica non sempre chiara. A tal proposito occorre evitare gli ostacoli che ci si potrebbero presentare, per non commettere degli errori che potrebbero costarci non poco, specie a distanza di anni. Spesso servono guide per riuscire a compilare i moduli. Vedremo, infatti, come verificare i dati dei versamenti f23. La procedura è generale, ma se doveste avere un quadro di entrate piuttosto complesso e poca dimestichezza, meglio consultare il vostro ragioniere di fiducia, oppure un dottore commercialista. Il problema è che non sempre un eventuale ravvedimento, ossia la tardiva correzione di un errore, prevede un iter comodo.

26

Occorrente

  • Codice fiscale
  • Dati sulle entrate
36

Raggiungere il sito

Una volta era necessario effettuare tutta la compilazione presso un professionista, mentre adesso per semplificare le operazioni e per farvi risparmiare tempo ed un po' di soldi. Per prima cosa si deve raggiungere il sito dell'Agenzia delle Entrate. La grafica è molto chiara, ma in ogni caso conviene sottolineare che la compilazione richiede di essere loggati, quindi è necessario aprire un profilo utente, che rispetta tutte le regole per la privacy a norma di legge, scegliendo un nome utente a preferenza vostra ed una password sicura. È molto importante non usare log a rischio come date di nascita, indirizzo di casa e password corrotte. Nell'improbabile caso di un hacker interessato alle vostre tasse, potreste scoprire che i dati possono essere usati per altre operazioni e per scamming.

46

Compilare il modulo

Una volta entrati potete accedere ai servizi on line che si trovano in un menù apposito, dove fra l'altro si riporta anche l'anno che vi interessa e da questo momento potete nell'immediato verificare i dati, stamparli cliccando la voce stampa in alto a destra o semplicemente salvarli nel vostro computer. Il formato di default è il PDF modificabile, che torna comodo se dovete effettuare anche altre operazioni online, perché potete scriverci sopra con il tablet e la pennina apposita, salvando il tutto. Molto comodo per evitare di stampare e scannerizzare fogli inutili. Qualunque lettore di PDF vi consentirà quindi di apportare modifiche al file e di duplicarlo per la vostra sicurezza. Ricordate che i dati vanno verificati con la calcolatrice alla mano seguendo le indicazioni per non fare errori che potrebbero costarvi multe salate.

Continua la lettura
56

Usare il cassetto fiscale

Il vostro profilo viene denominato con il pittoresco nome di "cassetto Fiscale", che si conserva ed è associato di default al vostro codice fiscale per facilitarvi i prossimi pagamenti, oltre a darvi accesso a diversi servizi integrati molto utili e intuitivi, almeno per chi è un minimo pratico di fisco e informatica. Comunque il Cassetto Fiscale oltre che verificare i dati F23 è un servizio che consente di consultare ed esaminare i propri dati anagrafici e delle dichiarazioni fiscali, di condono e concordati, dei rimborsi e i dati patrimoniali e tutti gli atti del registro, eventuali comunicazioni per anomalie, partecipare a studi di settore o reperire informazioni sul proprio stato di iscrizione al servizio. L'importante è conservare in un luogo sicuro password e nome utente, senza mai cederli a chicchessia, parenti compresi, onde evitare che ci possano essere manomissioni e furti di dati.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come compilare il modello F23 per il rinnovo del contratto di locazione

Il modello F23 è un modello da compilare per il pagamento di tasse, imposte e tributi da parte del contribuente all'Agenzia delle Entrate. Il modello F23 è il modello che deve essere compilato nei casi di rinnovo del contratto di locazione. In questa...
Finanza Personale

Come compilare il modello F23 per il pagamento dell'imposta di registro dei contratti di locazione

Sui contratti di locazione ad uso abitativo, che per legge necessitano di essere registrati presso l’Agenzia delle Entrate, grava il pagamento dell'imposta di registro. Questo adempimento va effettuato tramite il cosiddetto modello F23. Si tratta di...
Finanza Personale

Come compilare un F24

In Italia il Modello F24 è il prospetto che deve essere utilizzato per il pagamento della maggior parte delle tasse, imposte e dei contributi. Può essere utilizzato sia dai contribuenti non titolari di partita IVA, che non hanno l'obbligo dei effettuare...
Finanza Personale

Come correggere un modello F24 errato già pagato

Il modello F24 è un particolare documento che viene utilizzato per il pagamento delle imposte, dei contributi e delle tasse, su tutto il territorio italiano. Tuttavia, se abbiamo commesso un errore, e ci accorgiamo di questo solo dopo aver effettuato...
Finanza Personale

Come rettificare un modello F24 già pagato

Il modello F24 è un modulo che viene utilizzato in Italia per ottemperare al versamento della maggior parte delle imposte, tasse e contributi dovuti, sia da parte dei privati cittadini che dalle imprese, allo stato. Compilare questo modello non è sempre...
Finanza Personale

Come verificare i bolli auto pagati

A volte può capitare di ricevere un avviso di pagamento di un bollo auto non pagato in un determinato anno. Se non trovi la ricevuta e vuoi fare un controllo, non scoraggiarti! Sappi che puoi fare questo controllo gratuitamente e verificare la tua posizione...
Finanza Personale

Come pagare l' F24 tramite la banca multicanale online di unicredit

Con la Banca Multicanale - banca online è possibile accedere al proprio conto corrente 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Hai la possibilità di visualizzare tutte le informazioni relative al tuo conto corrente (saldi, movimenti, informazioni sul patrimonio),...
Finanza Personale

Come compilare ilmodello F24 per il pagamento dell'IMU

Anche quest'anno e precisamente entro il 18 giugno 2018, tutti i proprietari di immobili devono versare la prima rata (acconto) dell’IMU. L’importo dovuto è pari al 50% dell’imposta totale sulla base delle stesse aliquote e detrazioni dell'anno...