Come verificare i canoni RAI pagati

Tramite: O2O 15/08/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi il canone RAI non si paga più tramite i bollettini postali inviati dall'ente ai vari cittadini, ma ciò avviene attraverso la bolletta energetica. Tuttavia può accadere (anche molto spesso) che alcuni anni non risultano pagati, e l'Agenzia delle Entrate lo comunica tramite raccomandata. Se anche a voi dovesse presentarsi una situazione simile e non sapete come procedere per dimostrare il contrario, vi basta leggere i passi successivi della presente guida, in cui troverete tutte le informazioni su come verificare i pagamenti del canone RAI.

26

Occorrente

  • Contratto elettrico
  • Ricevute di pagamento
36

Inoltrare reclamo alla compagnia elettrica

Il canone RAI come accennato in fase introduttiva oggi si paga attraverso la bolletta energetica indipendentemente se si tratta dell'ENEL o di altre aziende preposte a ciò. In caso di richiesta specifica da parte dell'Agenzia delle Entrate ovvero con l'intimazione al pagamento di uno o più anni che non risultano pagati, bisogna controllare le ricevute che riguardano le annualità contestate. Una volta verificato che effettivamente sono state pagate come si evince dalla fattura, si deve inoltrare reclamo alla compagnia distributrice dell'energia elettrica, invitandola a fornire una quietanza alla suddetta agenzia di riscossione dei tributi.

46

Contattare il call center

La maggior parte delle volte capita che tale situazione si viene a creare quando la compagnia elettrica con cui si è in contatto non ha registrato il pagamento del canone RAI. In questo caso conviene compilare una domandina dattiloscritta allegando anche la bolletta energetica che corrisponde al periodo in cui il canone d'abbonamento risulta evaso. La procedura può avvenire tramite fax al numero indicato sulla fattura, e nel contempo contattare anche il call center comunicando a viva voce gli estremi del pagamento. L'operatore in questo caso dovrà aprire una pratica di segnalazione, in cui inserirà il codice identificativo del cliente e la quietanza dell'avvenuto pagamento del canone RAI.

Continua la lettura
56

Controllare lo stato della pratica

Successivamente è opportuno verificare di persona il buon esito del reclamo inoltrato presso l'ente distributore di energia elettrica. In questo caso se si dispone del PIN d'accesso al portale web dell'Agenzia delle Entrate sotto la voce canone RAI, si può controllare lo stato della pratica e constatare se l'operazione è andata a buon fine. In caso contrario conviene raccogliere tutta la documentazione in possesso, e portarla a mano presso l'ufficio territoriale di competenza della suddetta agenzia per la riscossione dei tributi per far inserire i dati nel terminale.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come disdire l'abbonamento rai per suggellamento del televisore

Il Canone Rai è una tassa che deve pagare chiunque possegga uno o più apparecchi atti alla ricezione dei programmi televisivi. Tuttavia, qualora non voleste più essere vincolati al pagamento dei canone rai, potrete disdire l'abbonamento in tutta tranquillità....
Finanza Personale

Come evitare di pagare il canone rai legalmente

Molte persone credono che il canone Rai sia una tassa obbligatoria da pagare in ogni caso. In realtà, questa guida spiega come, in alcuni casi, sia possibile essere esentati legalmente dal pagamento di questa tassa purché si dimostri di non possedere...
Finanza Personale

Come verificare la propria posizione contributiva

Al giorno d'oggi garantirsi un futuro pensionistico è di fondamentale importanza. Purtroppo non sempre è facile costruire una solida posizione contributiva che possa far dormire sogni tranquilli. In questa guida, a tal proposito, vi sarà spiegato passo...
Finanza Personale

Come verificare i propri contributi

Il frequente mutare degli orizzonti politici, l'incertezza economica ed il continuo aumento di lavori precari, hanno reso indispensabile trovare degli strumenti per poter controllare e verificare costantemente tutto ciò che riguarda l'evolversi della...
Finanza Personale

Come verificare i Dati dei versamenti F23

Quando si parla di tasse e tributi molti potrebbero storcere il naso. Questa materia infatti, oltre che per la sua natura, può creare qualche grattacapo a chi ne ha che fare, specie se non è particolarmente esperto. A tal proposito occorre evitare gli...
Finanza Personale

Come verificare il pagamento di un modello F24

Il Modello F24 è un documento sfruttato essenzialmente per il pagamento della maggior parte delle imposte, delle tasse e dei contributi. Il modello è denominato “unificato” perché consente al contribuente di fare con un’unica operazione il pagamento...
Finanza Personale

Come verificare l'autenticità dell'argento

Avere un oggetto che sia fatto in argento è sicuramente una cosa che ha molto valore, ma per quanto ci sia scritto argento non sempre questo è realmente la lega corretta. Molte volte tendono a vendere un prodotto che in realtà non lo è, camuffandolo...
Finanza Personale

Come detrarre le spese scolastiche dal reddito

La vita di tutti i giorni è spesso contornata da spese di qualsiasi tipo, dal mangiare all'uso dei mezzi pubblici, dal pagamento delle bollette alle rette scolastiche dei propri figli. Risparmiare denaro e ritornare in possesso di almeno una parte di...