Come valutare la rischiosità di un investimento

Tramite: O2O 28/07/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Qualsiasi tipo di investimento è motivato dalla speranza di un guadagno finanziario, ma tuttavia implica necessariamente la considerazione del fattore rischio. Per l'investitore, quest?ultimo rappresenta la possibilità di subire in un dato momento la perdita di parte o di tutto il suo capitale. Per evitare ciò, è necessario analizzare a fondo il mercato in cui si investe, ed adottare le giuste strategie per ridurre ai minimi termini il suddetto rischio di perdite del portafoglio. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come valutare la rischiosità di un investimento.

25

Leggere il grafico della volatilità

In teoria più si investe denaro e maggiore è il rischio, che però in proporzione offre potenziali possibilità di generare guadagni. In pratica, l'investitore dovrà valutare la performance di un fondo sia esso un titolo azionario, un bene o una valuta, ma anche verificare che il fondo stesso corrisponda al proprio profilo di rischio. Per valutare la rischiosità di un investimento ci sono alcuni fattori strategici a cui riferirsi. Il primo è senza alcun dubbio la cosiddetta volatilità storica, ovvero la lettura di un grafico che basato su un determinato lasso di tempo può indicare la tendenza al rialzo o al ribasso. Questo è sicuramente l?indicatore che viene maggiormente usato nel settore finanziario, e misura la dispersione dei prezzi di un bene rispetto alla media in un determinato periodo. In definitiva si può asserire che quanto più una risorsa è volatile, maggiore è il livello di rischio in cui si incorre.

35

Calcolare il coefficiente Beta

Per capire meglio l?andamento di un titolo o di una coppia di valute su cui si intende misurare la volatilità, il calcolo va effettuato su diversi periodi (1 anno, 3 anni, 5 anni o anche 10 anni) a seconda delle informazioni disponibili e a condizione che sul fondo si adotti la medesima strategia. A questo punto facciamo un secondo esempio di valutazione della rischiosità di un investimento; infatti, oltre la suddetta volatilità, un altro ottimo modo è di guardare la massima perdita di un titolo in particolare quella subita negli anni in cui il mercato finanziario globale ha riscontrato problemi, ovvero nel quadriennio 2008/2011. In questo caso la valutazione consiste nel cercare ad esempio la sensibilità del fondo alle fluttuazioni del mercato con il coefficiente Beta. Un fondo con un Beta superiore a 1 tenderà a crescere più del mercato rialzista, ma anche a essere meno resiliente durante la fase ribassista. Per fare un esempio in merito, un fondo con un Beta di 0,8 aumenterà (o diminuirà) dell'8% se il mercato sale (o scende) del 10%. Un fondo con un Beta di 1,2 aumenterà del 12% se il mercato sale del 10% e al contrario se la tendenza è verso il basso.

Continua la lettura
45

Determinare il valore del tracking error

Infine in termini di valutazione del fattore rischio di un investimento parliamo dei titoli indicizzati. Un fondo con queste caratteristiche, in cui l?obiettivo è di ottimizzare la performance di un determinato indice del mercato azionario e la cui gestione è vincolata al cosiddetto benchmark, consiste da parte dell'investitore nel determinare il valore del "tracking error", che è la risultante standard della performance relativa al fondo rispetto al suo indice. A margine di questa guida su come valutare la rischiosità di un investimento, è importante sottolineare che come del resto fanno i trader professionali, è opportuno diversificare il portafoglio investendo lo stesso importo ma su più titoli, in modo che le eventuali perdite di uno al ribasso vengono compensate da un altro che invece ha avuto un andamento al rialzo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un investimento con Excel

Quello del rendimento di un investimento è un calcolo finanziario utilizzato per misurare il modo in cui viene investito il denaro, allo scopo di ricavare un guadagno in misura maggiore. Per calcolare il rendimento di un investimento, bisogna dividere...
Finanza Personale

Come funzionano i fondi comuni di investimento

Il fondo comune di investimento raccoglie diverse cifre di denaro messe a disposizione dai risparmiatori e le investono in azioni, obbligazioni e quant'altro. È quindi uno strumento che adempie al servizio della gestione del risparmio collettivo: lo...
Finanza Personale

Come creare un buon portafoglio di investimento

Un portafoglio di investimento, detto anche "asset", è l'insieme delle attività finanziarie volte a trarre il massimo profitto da un investimento. In questa guida scopriremo come creare il miglior portafoglio di investimento. Bisogna però tenere presente...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento medio di un investimento

Dovete calcolare il rendimento medio di un investimento che avete fatto, ma non sapete come fare?In questa guida vi aiuterò a calcolare il RENDIMENTO di un investimento. Le nostre fonti di rendimento possono includere i dividendi, i rendimenti di capitale...
Finanza Personale

Come calcolare il tasso interno di rendimento di un investimento

Sempre più persone decidono di effettuare un investimento per poter avere un guadagno mensile più cospicuo, magari arrotondando lo stipendio stesso. Come tutte le scelte da prendere con in ballo il denaro, si vorrebbe avere un certo grado di sicurezza...
Finanza Personale

Come aprire un fondo di investimento

Il fondo di investimento, chiamato anche fondo comune di investimento, non è altro che un fondo dove le risorse di più persone vengono racimolate ed investite nel mercato finanziario con il fine di creare valore per coloro che hanno investito in quest'ultimo....
Finanza Personale

Come Disinvestire Fondi di investimento

Gestire in prima persona i propri risparmi non è sempre facile, specie per chi non ha competenze finanziarie. In molti casi, l'alternativa è quella di mettere insieme tanti piccoli capitali e farli gestire da un pool di esperti: ciò comporta l'acquisto,...
Finanza Personale

Come calcolare la redditività di un investimento

Il calcolo della redditività di un investimento si rivela un'operazione utilissima ogni volta che si vuole esaminare un progetto in relazione alle sue prospettive di sviluppo ed alla situazione congiunturale. Per effettuare il calcolo della redditività...