Come utilizzare un registratore di cassa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno della presente guida andremo a parlare, nello specifico, di cosa consiste un registratore di cassa. Dettagliatamente, come avrete già compreso dal titolo stesso della nostra guida, in questo contesto vi andremo a spiegare come è possibile utilizzare un registratore di cassa. In buona sostanza un registratore di cassa si tratta di uno strumento molto simile ad un computer, la cui funzione è quella di calcolare e di registrare tutte quelle attività di vendita che vengono effettuate all'interno dell'azienda nel quale è ubicato. Grazie a tutto questo, pertanto, il commerciante può mantenere facilmente sotto controllo la quantità della merce venduta, nonché il denaro percepito e le modalità di pagamento selezionate dai vari clienti (contanti, bancomat, carte di credito). Vediamo, ora, come si può utilizzare un registratore di casa.

26

Occorrente

  • Registratore di cassa
36

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo d'introduzione della nostra guida, a questo punto possiamo entrare maggiormente nel dettaglio ed andremo a spiegarvi come si può utilizzare un registratore di cassa. Cominciamo immediatamente le nostre indicazioni. Per prima cosa, iniziamo a spiegare alcune fondamentali caratteristiche di questo tipo di apparecchio. Prima di tutto deve essere specificato che i registratori di cassa non sono tutti quanti quanti uguali tra di loro, in quanto in circolazione esistono differenti tipologie di modelli che si adeguano perfettamente all'esigenza di ciascuna azienda. Tutti questi strumenti, tuttavia, indistintamente, presentano una funzione che li accomuna ed è quella di emettere i famosissimi scontrini. Per dare una definizione maggiormente più tecnica, è possibile paragonare il registratore di cassa ad una piccola scatola nera al servizio della finanza e di conseguenza all'Agenzia delle Entrate.

46

Il registratore è composto da diverse parti, ciascuna fondamentale per il suo funzionamento. A questo punto possiamo iniziare a vedere la prima di queste parti, che è quella sicuramente più importante in assoluto. Parliamo del cosiddetto "cuore" del registratore. È qui che vengono registrate tutte le sue operazioni, e questo processo incomincia non appena il registratore viene messo in funzione. Questo piccolo marchingegno non può essere manipolato in alcun modo, e per impedire che questo avvenga a cadenza regolare, un tecnico appositamente incaricato dall'Agenzia delle Entrate provvede ad effettuare un controllo accurato sulla macchina in questione. Vediamo, invece, più nel dettaglio quali sono le funzioni che questo apparecchio è in grado di svolgere. Come abbiamo già specificato in precedenza, il registratore di cassa è in grado di stampare gli scontrini cartacei da rilasciare al cliente. Sulla parte superiore dello scontrino vi è stampigliata la ragione sociale dell'azienda, oltre al numero civico, al codice fiscale del proprietario ed infine compare anche il numero di telefono da usare in caso di necessità. Immediatamente al di sotto della ragione sociale, possiamo trovare la tipologia del prodotto oppure del servizio acquistato. Qua, naturalmente, si trova l'importo corrispondente. Subito sotto all'importo totale, è possibile leggere la dicitura che identifica la modalità di pagamento effettuata. Si può effettuare il pagamento direttamente in contante, tramite bancomat, ed in altre modalità. Nella colonna a fianco, invece, compare l'importo erogato al commerciante nel caso in cui si tratti di pagamento avvenuto in contante.

Continua la lettura
56

Proseguendo nella riga sottostante, è possibile visualizzare la data nella sezione di sinistra, e a destra l'ora nella quale è stata effettuata la transazione. Scendendo ulteriormente quasi al centro dello scontrino, si può riuscire a vedere il numero progressivo di quest'ultimo. Questo dato si riferisce al numero giornaliero degli scontrini che sono emessi dall'azienda. Quando, invece, l'attività effettua la chiusura al termine della giornata, è necessario spingere il tasto di azzeramento, ossia quello che consente di avere tutta quanta la documentazione della giornata lavorativa al proprietario della stessa. Tramite questa operazione viene stampato uno scontrino nel quale si possono riscontrare i seguenti dati: la ragione sociale, la dicitura AZZERAMENTO GIORNALIERO, l'incasso giornaliero, il giorno lavorativo specificato in cifre, il numero degli scontrini emessi durante il giorno, e per concludere il codice che specifica gli eventuali errori commessi durante le varie battute. In ultima analisi, vi consigliamo fortemente di effettuare la lettura di ulteriori articoli che possono fornirvi delle informazioni ulteriori su tutto quello che abbiamo sviluppato all'interno dei tre passi della nostra guida. Pertanto, a tal proposito i invitiamo a consultare un ulteriore articolo di approfondimento, disponibile sul sito internet: http://it.wikihow.com/Usare-un-Registratore-di-Cassa. Sperando che questa guida su come utilizzare un registratore di cassa possa esservi stata utile, non ci rimane altro da fare che consigliarvi di effettuare altre ricerche sui motori della rete, in caso di ulteriori dubbi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Fare Se Si Guasta Il Registratore Di Cassa

Il registratore di cassa è un apparecchio meccanico o elettronico utilizzato per quantificare e registrare tutte quelle transazioni di vendita effettuate, stivando in tutti i vari tagli disponibili, il denaro. Inoltre, stampa una ricevuta che viene consegnata...
Aziende e Imprese

Come acquistare un registratore di cassa

Il registratore di cassa è un apparecchio che ogni esercizio commerciale deve obbligatoriamente avere, in quanto esso serve a registrare tutte le vendite effettuate e la somma di denaro guadagnata per poi determinare le tasse da pagare. A seconda delle...
Aziende e Imprese

Come calcolare il flusso di cassa

Tra i principali metodi di valutazione aziendale sono da annoverarsi i cosiddetti ''metodi finanziari'', basati sull'attualizzazione dei flussi di cassa che un'azienda è in grado di generare. Risulta essere particolarmente importante sapere come calcolare...
Aziende e Imprese

Come usare i flussi di cassa efficacemente

I flussi di cassa, che sono più comunemente conosciuti con il termine inglese cash Flow, rappresentano i movimenti di denaro sia in entrata che in uscita all'interno di una qualunque attività commerciale. Tramite il conteggio di tali flussi è possibile...
Aziende e Imprese

Come calcolare il valore attuale dei flussi di cassa con dati economici mediante l'utilizzo del metodo proporzionale

Il flusso di cassa (o cash flow, come viene chiamato nella terminologia anglosassone) è la ricostruzione dei flussi monetari cioè la differenza tra tutte le entrate e le uscite monetarie di una azienda, nell'arco del periodo di analisi. Il Discounted...
Aziende e Imprese

Come passare dalla cassa integrazione alla mobilità

Con il termine di mobilità si intende la condizione di licenziamento collettivo che una società potrebbe approntare nei confronti dei suoi dipendenti, qualora si preveda il verificarsi di specifiche circostanze connesse all'attività lavorativa (come...
Aziende e Imprese

Quando pagare la doppia cassa previdenziale

Il pagamento della doppia cassa previdenziale è una discussione annosa e in alcuni casi anche complicata perché la legge lascia spesso troppo spazio all'interpretazione. Nella guida che segue vedremo quando pagare la doppia casa previdenziale o daremo...
Aziende e Imprese

Come Rimediare In Caso Di Emissione Di Scontrino Errato

Lavorando a contatto con un registratore di cassa, può capitare di digitare erroneamente un importo diverso da quello reale. Per evitare che questa svista possa comportare delle ripercussioni negative, è necessario intervenire per annullare l'errore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.