Come usufruire della legge 314

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La legge 314 garantisce ad un gruppo specifico di cittadini dello Stato italiano il diritto ad una riduzione del 50% sul costo complessivo di una bolletta telefonica. Questa normativa fa riferimento in particolar modo ai titolari di un contratto di abbonamento telefonico per privati di categoria B. La legge 314 tutela però solo quei cittadini che sono in possesso di alcuni precisi requisiti economici e sociali. Nella presente guida cercheremo di capire come usufruire dei benefici previsti dalla legge 314.

26

Occorrente

  • Modello ISEE
  • Apposito modello da compilare e presentare
  • Documento d'identità
  • Requisiti economici e sociali
36

Possedere i requisiti necessari

Per poter usufruire della legge 314, occorre soddisfare alcuni requisiti economici. Anzitutto, il valore dell’ISEE Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare del richiedente non deve essere superiore ai 6.713,94 euro annuali.
Per riguarda i requisiti sociali, invece, colui che richiede la fruizione della legge 314 deve rientrare in una o più condizioni specifiche. Vediamo quali.
La prima condizione comporta che uno dei componenti della famiglia debba disporre di una pensione d'invalidità civile o sociale. Un secondo requisito prevede che vi sia almeno un familiare che abbia superato i 75 anni di età. Un altro caso si ha se il capofamiglia si trova ad essere privo di occupazione.

46

Compilare e inviare il modulo di richiesta

I soggetti che vogliono ottenere le agevolazioni previste dalla legge 314 devono compilare un apposito modulo di richiesta, al quale allegheranno tutti i documenti indicati nel modulo stesso.
Il tutto si dovrà poi inviare mediante raccomandata al gestore nazionale, ovvero "Telecom Italia".
Il modulo in questione si può tranquillamente scaricare dal sito di "Telecom Italia", ma è anche disponibile presso tutti i negozi "Punto 187", nelle strutture territoriali delle Associazioni dei Consumatori ed anche presso i CAF.
Tutti i documenti necessari si devono allegare al modulo di richiesta per ottenere la prestazione sociale agevolata. In seguito si occuperà lo stesso titolare della linea telefonica del loro inoltro. La riduzione totale o parziale del canone, una volta accordata, ha una validità di 12 mesi, dunque annuale.

Continua la lettura
56

Riconoscere i tipi di agevolazioni previste

Il decreto prevede quattro principali tipologie di agevolazione economica:
- La riduzione del 50% dell’importo mensile dell'abbonamento alla linea telefonica;
- L'esenzione totale dall'abbonamento;
- L'agevolazione Social Card;
- La riduzione del 50% del canone dell'abbonamento ADSL, per chi ne dispone.
Per ottenere l’esenzione totale della bolletta, bisogna avere diritto all'indennità di comunicazione. L'agevolazione si attiva quando si riceve la richiesta. Se quest'ultima si invia in breve tempo, allora l'agevolazione inizia dalla data di attivazione della linea telefonica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Recatevi in un centro CAF per ottenere il modello ISEE aggiornato e per farvi aiutare nella compilazione della domanda di accesso al beneficio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere l'esenzione del canone RAI

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come e cosa fare per poter richiedere l'esenzione del canone Rai, in maniera tale da non doverlo pagare e non incorrere, quindi, in delle multe, che potrebbero essere anche molto elevate...
Finanza Personale

Come farsi indennizzare dalla Telecom per errore in elenco telefonico

Telecom Italia, recentemente denominato Tim, è stato il primo gestore di telefonia fissa in Italia e tutt'oggi, nonostante la concorrenza spietata, mantiene ancora un alto numero di abbonati. Quando si sottoscrive un contratto con Telecom, è possibile...
Richieste e Moduli

Come effettuare la disdetta della linea telefonica Telecom Italia

Recedere dal contratto di linea fissa può avere in sé diverse ragioni: poco utilizzo o insoddisfazione. Nel caso della società Tim, Telecom Italia, è possibile ricevere informazioni a riguardo chiamando il numero 187 o, in alternativa, andare sul...
Richieste e Moduli

Come dilazionare il canone RAI

Essendo davvero tante, e spesso piuttosto care, le tasse che abbiamo da pagare, è sempre bene ricordare quando sono le scadenze e quali sono gli importi da versare, in maniera tale da non incorrere in sanzioni per il mancato o il ritardato pagamento...
Richieste e Moduli

Come fare la disdetta Telecom

Ci sarà sicuramente capitato, di esserci abbonati ad un particolare servizio e di voler successivamente disdire tale abbonamento. Molto spesso, l'iter da seguire per portare a termine questa operazione, non è molto semplice e chiaro, per cui potremo...
Finanza Personale

Come Ricevere Il Rimborso Anticipo Conversazione Telecom

Quando si abbandona la Telecom in favore di un'altra compagnia telefonica, si ha diritto al rimborso dell'anticipo conversazione. Si tratta di un anticipo che viene versato quando si ha stipulato il contratto con la Telecom (anche se questo è avvenuto...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta telefonica via internet

Internet è una vera rivoluzione, e se usato bene sa dare un valido contributo a tutte quelle operazioni che svolgiamo quotidianamente e che richiedono molto tempo. Una di queste è pagare la bolletta telefonica. Agli sportelli postali ci sono sempre...
Finanza Personale

Come Ottenere Un Rimborso In Caso Di Guasto Del Modem Alice

Spesso accade di rimanere senza connessione in casa e sicuramente per chi lavora con internet si tratta di un disagio economico importante, Alice della Telecom offre un rimborso per il disagio del mancato servizio. Ebbene si! Perché non tutti sanno che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.