Come usufruire degli sconti fiscali per ristrutturare la casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si decide di ristrutturare la propria casa, la prima cosa che viene in mente è quella della disponibilità economica in quanto i vari lavori comportano un grosso investimento monetario. In questo caso occorre sapere che esistono alcuni criteri che permetteranno di affrontare con più serenità tale impegno. Il grosso lavoro e la grossa spesa potranno essere ammortizzati grazie ad alcune agevolazioni. In questa guida spiegherò in modo dettagliato come usufruire degli sconti fiscali per ristrutturare la propria casa.

27

Se si tratta di tinteggiare o rinnovare qualcosa che non sia oneroso, allora non è obbligatorio chiedere permessi al comune, nè rivolgersi ad un tecnico. Invece se la ristrutturazione della propria dimora richiede un lavoro più impegnativo, allora è bene rivolgersi ad un professionista che valuterà il costo complessivo finale. Per avere diritto allo sconto fiscale, tutti i lavori devono essere pagati attraverso un bonifico bancario ed essere certificati da una fattura in cui risulti separata la voce "manodopera".

37

In questo caso presentando la documentazione necessaria delle varie spese sostenute, si possono avere degli sconti fiscali grazie ad una legge del 1° gennaio del 2012, la quale sostiene che chi ristruttura la propria abitazione oppure acquista un immobile in condizioni non proprio nuove e che necessita di riparazioni grosse e/o di una ristrutturazione, può usufruire di importanti agevolazioni fiscali. Se si parla dell'assegnazione di un immobile in caso di acquisto da parte di una ditta, un'azienda, un'impresa o una cooperativa la detrazione è pari al 36% delle spese sostenute e, in caso di acquisto scatta anche il limite del 25% sul valore della casa.

Continua la lettura
47

Tale agevolazione è valida anche in caso di riqualificazione ergetica e l'importo varierà in base alla tipologia dell'intervento stesso. Per usufruire dei vari sconti fiscali, ci sono alcune regole da rispettare; infatti la ripartizione della detrazione dev'essere fatta in 10 rate annuali di pari importo in quanto non è possibile detrarre tutto nella prima dichiarazione dei redditi. Anche l'età del proprietario della casa è molto importante, infatti se supera gli 80 anni, è possibile accelerare i tempi della detrazione riducendo la ripartizione in 3 o 5 rate annuali.

57

Può usufruire di tali detrazioni ed agevolazioni fiscali non solo il proprietario dell'immobile da ristrutturare ma anche chi ne detiene la nuda proprietà, i locatari, i soci di cooperative e gli imprenditori individuali. Anche il convivente del possessore dell'immobile ha il diritto di usufruire delle agevolazioni purché ogni bonifico ed ogni fattura siano a lui intestati. La legge prevede anche delle speciali agevolazioni in caso di ristrutturazione con finalità antisismica o di riparazione a danni causati da cataclismi e terremoti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Le agevolazioni fiscali sugli immobili

A causa della forte crisi economica anche il settore dell'edilizia si è trovato in gravi difficoltà. Moltissime aziende sono state costrette a chiudere ed altre sono riuscite a stento a proseguire le loro attività gestendo costi e ricavi. Fortunatamente,...
Case e Mutui

Come compilare un bonifico per ottenere le agevolazioni fiscali ristrutturazione casa

Se abbiamo acquistato una casa molto vecchia, per rendere la casa bella e soprattutto accogliente, dovremo eseguire su di essa dei veri e propri lavori di ristrutturazione. Se vogliamo risparmiare denaro nei lavori di ristrutturazione, possiamo compilare...
Case e Mutui

Come ottenere le agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa

La legge di stabilità del 2016 ha introdotto una serie di novità attinenti la prima casa, cercando di alleviare in un certo qual modo il peso fiscale. Le agevolazioni riguardano diversi tipi di tassazione e hanno ad oggetto non solo l'immobile già...
Case e Mutui

Locazioni a canone concordato: guida ai vantaggi fiscali

La crisi che sta avvolgendo il mondo negli ultimi anni è davvero critica e ciò porta a diverse rinunce, tra questa c'è quella da parte delle persone, maggiormente i giovani a comprare casa, essi preferiscono infatti i contratti di affitto. Il modo...
Case e Mutui

Come usufruire degli incentivi statali per l'acquisto di elettrodomestici

Nel 2013, il Ministero dello sviluppo economico ha emanato un decreto legge nella quale è previsto un fondo per usufruire degli incentivi sull'acquisto degli elettrodomestici. La notizia nasce in seguito all'incontro avvenuto tra le associazioni appartenenti...
Case e Mutui

Come richiedere il mutuo per ristrutturare casa

Ha già due anni il Plafond Casa, il piano di implementazione dei mutui agevolati anche per ristrutturare casa. Con un piano di riqualificazione energetica, si incrementa il valore del finanziamento a tasso agevolato. Il credito massimo può essere di...
Case e Mutui

Come ristrutturare un immobile destinato all'affitto

Chi possiede più di un immobile si trova davanti ad alcune scelte importanti riguardo il loro utilizzo e la loro gestione. Tra tutte le azioni possibili troviamo l'affitto e la vendita dell'immobile. In alcuni casi potrebbe essere necessaria la ristrutturazione...
Case e Mutui

Consigli per l'acquisto di una casa da ristrutturare

Avete acquistato casa e ora dovete ristrutturare? Fidatevi: sarà uno dei periodi più stressanti della vostra vita! Ma allo stesso tempo vi darà moltissime soddisfazioni. Pensare alla casa dei vostri sogni, progettarla... E pian piano vederla prendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.