Come unire due case

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Unire due case permette di ottenere i vantaggi di uno spazio abitativo aumentato e di un maggiore numero di stanze a disposizione, ma prima di lanciarsi in un progetto del genere è necessario conoscere le procedure da seguire. Gli obblighi infatti sono diversi a seconda che si decida di unire due case singole o due appartamenti adiacenti. In questa breve guida vedremo come unire due case.

25

I lavori

Bisogna cominciare dicendo che non sempre è possibile unire due case nel modo in cui si immaginava di farlo. Potrebbero emergere problemi legati a muri portanti, tubature o cavi elettrici che non permettono di unire i due spazi abitativi nel modo sperato, e sta alla competenza dell´azienda assunta per effettuare i lavori presentare dei progetti in grado di soddisfare il proprietario. Unire due case però comporta anche dei vantaggi, in particolar modo la possibilità di poter vivere su una superficie più ampia e di avere a disposizione più stanze da adibire ad un maggiore numero di usi.

35

Agevolazioni fiscali e pratiche burocratiche

Il Bonus Ristrutturazione, che prevede agevolazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione, riguarda anche i lavori di unione di due immobili, considerati interventi di manutenzione straordinaria. L´agevolazione prevede una detrazione del 50% per i lavori entro i 96.000 euro di spesa. Sotto un profilo burocratico, una volta deciso di effettuare i lavori di unione di due case, è necessario recarsi al catasto per aprire la pratica di variazione catastale. Bisogna considerare che la rendita catastale non viene calcolata direttamente sulla superficie dell´immobile, ma su classi che utilizzano la superficie come parametro. Questo può comportare un aumento della rendita catastale addirittura superiore alla somma delle rendite dei singoli immobili.

Continua la lettura
45

Unione di due appartamenti in un condominio

Quando si intende unire due appartamenti è possibile considerare quanto detto in precedenza, ma bisogna anche utilizzare degli accorgimenti aggiuntivi. Innanzitutto è necessario consultare il regolamento di condominio per venire a conoscenza di particolari obblighi in caso di lavori, come l´obbligo di notificare i condomini dei lavori o l´obbligo di effettuare i lavori solo ad orari stabiliti. Per mantenere una pacifica convivenza con i propri vicini, in caso sia inevitabile produrre rumori, si consiglia sempre di mettere a conoscenza dei condomini i lavori che si stanno per iniziare, e soprattutto di rispettare quelli che tendenzialmente sono gli orari di riposo. Da un punto di vista burocratico, l´unione di due appartamenti va comunicata all´amministratore di condominio, e può essere necessaria l´approvazione assembleare per quegli interventi che vanno a modificare l´aspetto degli spazi comuni. Unire due appartamenti comporta una variazione dei millesimi a propria disposizione nelle assemblee di condominio.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come ottenere case prefabbricate economiche

In questa guida ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili per voi che state cercando informazioni molto utili per l'acquisto di una casa prefabbricata. Queste tipologie di immobili sono molto semplici e veloci da montare, ma soprattutto sono delle...
Case e Mutui

Come affittare case all'estero

A volte nel nostro percorso di vita si affacciano determinate circostanze nelle quali si programma di effettuare delle vacanze all’estero o di trasferirci per un periodo in un altro Stato per ragioni di studio o lavorative ed in questi casi avremo certamente...
Case e Mutui

Casa in classe A: caratteristiche

Una casa in classe A vanta un altissimo risparmio energetico. In genere, il consumo si calcola in kWh/mq. Le abitazioni italiane attuali mediamente registrano 160 kWh/mq. Appartengono pertanto più ad una classe D. Per trasformare un appartamento o una...
Case e Mutui

I vantaggi di una casa di legno

Se abbiamo deciso di acquistare una casa è molto probabile che ci stiamo interessando alle case in vendita già arredate o in costruzione. Moltissimi, infatti, acquistano case in costruzione poiché risultano più economiche di una casa già pronta....
Case e Mutui

Come ottenere una casa popolare

Con la grande crisi economica ogni tentativo di trovare lavoro risulta vano, e di conseguenza non c'è nemmeno la possibilità di potersi permettere un alloggio soprattutto se si vive in una città dove gli affitti sono molto cari. Le istituzioni da anni,...
Case e Mutui

Come acquistare una casa popolare

Le case popolari sono abitazioni costruite da parte di un ente pubblico, che può essere lo stato, il comune, la regione, e gestite attraverso istituti o fondazioni. Lo scopo principale è fornire le case in affitto, a canoni agevolati, a famiglie che...
Case e Mutui

Come acquistare casa in Canada

Il Canada è un paese in forte sviluppo, soprattutto per costruzioni, vendite di case e immigrazione. Le principali fonti di investimento per acquistare una casa nuova o ristrutturata in Canada, sono gli immigranti stranieri. Milioni di turisti ogni anno...
Case e Mutui

Come capire se la casa è un loft o una casa di ringhiera

Avere una casa è una necessità di primaria importanza per ognuno di noi, per questo motivo la maggior parte delle persone investe buona parte (se non tutti) i risparmi per acquistarne una. Ma siccome il mercato immobiliare negli ultimi anni ha conosciuto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.