Come trovare un'impiego nella pubblica amministrazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una delle novità più importanti che riguardano il pubblico impiego risulta essere esattamente l'impostazione "privata" trattata dal decreto legislativo n. 29 del 1993. Non c'è più l'ente pubblico che si pone in una posizione di superiorità e disciplina il rapporto attraverso atti autoritativi che provengono dall'alto, ma attraverso un accordo che vede i due soggetti su un piano decisamente paritario. Continuate, quindi, a leggere gli interessanti passi di questa semplice ed utile guida per apprendere in maniera piuttosto semplice e veloce come trovare un'impiego nella pubblica amministrazione.

26

Occorrente

  • Gazzetta Ufficiale 4^ Serie Speciale Concorsi
36

Impiego tramite concorso pubblico

Ai sensi dell'art. 97 della Costituzione, la principale modalità di accesso all'impiego presso una pubblica amministrazione risulta essere rappresentata esattamente dal concorso pubblico, al fine di garantire un reclutamento rispondente ai principi a cui si deve uniformare l'attività della Pubblica Amministrazione: buon andamento e imparzialità.

46

Selezione e liste di collocamento

Per entrare ancor meglio nel dettaglio, l'art 35 del Dlgs 165/ 2001 prevede che l'assunzione presso una pubblica amministrazione può avvenire precisamente con le seguenti modalità: 1) attraverso procedure di selezione aventi lo scopo di accertare semplicemente la preparazione teorico-pratica dei vari concorrenti; 2) con l'iscrizione nelle apposite liste di collocamento solo per le qualifiche che richiedono precisamente il titolo di studio della licenza media e successiva selezione; 3) tramite iscrizione nelle apposite liste di collocamento dei soggetti facenti parte delle categorie protette e per i quali la legge dispone forme di assunzione obbligatorie.

Continua la lettura
56

Convenzioni di durata predefinita

Moltissimi però non sanno poi che le Pubbliche amministrazioni statali e locali hanno anche l'ulteriore capacità di affidare incarichi di consulenza precisamente a professionisti sulla base di convenzioni di durata predefinita, in diversi settori, quali ad esempio quello legale, quello ambiente, etc... Dunque, risulta essere possibile, anche per chi ha una partita Iva e gestisce il proprio lavoro in maniera del tutto indipendente, collaborare con un ente pubblico. Infine la privatizzazione ha comportato l'estensione di modelli e tipologie contrattuali tipiche del settore privato anche al lavoro pubblico, pur con limiti e modalità particolari: part-time, somministrazione di lavoro temporaneo, contratti a tempo determinato, contratti formazione-lavoro e telelavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare la Gazzetta Ufficiale periodicamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare un esposto alla Pubblica Amministrazione

Ogni amministrazione, per gestire al meglio la città e renderla più abitabile, deve tenere in seria considerazione gli esposti dei cittadini. Tali esposti danno agli amministratori la possibilità di porre rimedio alle carenze gestionali in vari settori,...
Case e Mutui

Come Chiedere Un Risarcimento Per Esproprio

Può capitare che lo Stato, o meglio la pubblica amministrazione, ci dia l'esproprio di un bene di nostra proprietà per effettuare opere di pubblica utilità. Ad esempio può succedere che, per realizzare nuove strade o nuovi tratti ferroviari, la pubblica...
Finanza Personale

Come redigere una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà

La dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà è un documento con il quale un cittadino in un rapporto con la pubblica amministrazione o con i gestori di pubblici servizi può certificare diverse situazioni che lo riguardano. Egli infatti in questo...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi ad un concorso pubblico

Di fronte alla carenza cronica di lavoro, soprattutto a tempo indeterminato, riuscire nell'impresa di entrare a far parte dell'amministrazione pubblica può voler dire raggiungere quello che per molti è un obbiettivo primario; la stabilità economica...
Aziende e Imprese

Split payment: cos'è, quando scade e come si paga l'Iva

Ormai da sei mesi è stato introdotto in Italia lo Split Payment, detto anche "scissione dei pagamenti".  Cercheremo ora di capire cos'è e cosa comporta. Come si paga, quando scade e che rapporto ha con l'Iva.  Una breve guida adatta a tutti coloro...
Case e Mutui

Come subentrare in una casa popolare

Al giorno d'oggi sempre più persone fanno richiesta per potere entrare negli edifici di edilizia popolare, più semplicemente chiamate case popolari. In italia questi edifici sono spesso soggetti ad una situazione di sovraffollamento e non sono rari...
Richieste e Moduli

Come fare la dichiarazione sostitutiva di atto notorio

La dichiarazione sostitutiva di atto notorio è un modulo con cui si avrà l'opportunità di affermare molteplici situazioni (relative al dichiarante o ad ulteriori persone), per le quali non si ha la possibilità di far ricorso all'autocertificazione...
Finanza Personale

Prestiti Inpdap: guida alle nuove regole

L'INPDAP, ossia l'Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica, è stato fondato nel 1994, tramite il Decreto Legislativo numero 479 del 30 giugno dello stesso anno. Precisamente, è sorto a seguito della fusione dell'ENPAS,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.