Come trovare lavoro dopo i 40 anni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quella che stiamo vivendo è l'epoca dell'incertezza, dell'insoddisfazione lavorativa e della crisi economica. Risulta sempre più difficile trovare un lavoro per staccarsi dal nucleo familiare ed iniziare una propria vita, con indipendenza e i propri affetti costruendo basi solide per una famiglia che si rispetti. L'età media della permanenza nella famiglia di origine è inevitabilmente aumentata così come quella del matrimonio e del concepimento del primo figlio. Giunti ai quarant'anni ci si ritrova spesso con un lavoro precario o addirittura disoccupati e con la paura di non riuscire a trovare una collocazione lavorativa che possa garantire un minimo di sicurezza per la vecchiaia. Ecco qualche suggerimento utile per trovare lavoro dopo i 40 anni.

25

Curare il lato psicologico

Innanzitutto non va sottovalutato l'elemento psicologico: gli over 40 sono spesso più fragili e disincantati rispetto ai ventenni in cerca di lavoro e questa debolezza può comportare rassegnazione, ansia, e, nel peggiore dei casi, depressione. È fondamentale riconoscere e valorizzare la propria esperienza pregressa: sicuramente nel corso degli anni sono state accumulate delle esperienze lavorative di diverso tipo e quelle nozioni di vita e di lavoro non si dimenticano e tanto meno si cancellano in un battito di ciglia. I datori di lavoro richiedono esperienza, rispetto e fiducia e sono tutte caratteristiche che un uomo maturo può assicurare.

35

Consultare le associazioni per over

Proprio in virtù della crisi incalzante e dei numerosi lavoratori che si sono ritrovati improvvisamente disoccupati sono nate delle associazioni ad hoc finalizzate al ricollocamento professionale degli over 40, nonché a fornire tutta una serie di servizi a questi ex lavoratori. Queste associazione lavorano anche online e sono proprio nate per rivalorizzare i curricula di coloro che superati i 40 fanno più fatica a trovare un lavoro. Per reinserire gli over 40 nell'ambiente lavorativo e creare una carriera non è mai troppo tardi e queste associazioni sono un ottimo punto di partenza.

Continua la lettura
45

Allenare il cervello

Cercate di non mollare e soprattutto mantenete il vostro cervello attivo, studiate sempre, leggete, fate giochi di abilità mentale, fate sport e siate sempre ben propensi a stare in mezzo alla gente. Non chiudetevi a riccio. Più si cresce e più si impara per cui fate valere le vostre abilità. Mostrate ad un eventuale nuovo datore di lavoro quanto eravate bravi nel lavoro precedente documentando le vostre realizzazioni che sono state rilevanti per il vostro curriculum. Includete sul curriculum l'anno e la fonte per ogni voce di formazione. Questo dimostra che le vostre abilità sono up-to-date. Inserite i gradi dopo la formazione più recente. Infine, siate abbastanza selettivi sui vari lavori che avete conseguito negli ultimi 20 anni.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La fiducia in se stessi e l'autostima sono strumenti essenziali per non lasciarsi abbattere dalle circostanze avverse

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere l'esenzione dal ticket per reddito basso

In questa guida vedremo come richiedere l'esenzione dal ticket per reddito basso, vedendo così come farne richiesta, quali categorie di persone possono riceverlo e secondo quali modalità. Per le prestazioni specialistiche, infatti, se non si supera...
Lavoro e Carriera

Come cercare un lavoro dopo i 50 anni

Se dovessimo stabilire quale sia il principale problema di un Paese come l'Italia, di sicuro la maggior parte di noi penserebbe all'occupazione. Il lavoro continua ad essere una chimera per parecchie persone e chi non ne ha mai avuto uno nutre sempre...
Lavoro e Carriera

Come far parte di una giuria

Quante volte avete sentito pronunciare le famose parole "Signori e signori della giuria" in svariati film e serie televisive? Come tutti saprete, negli USA, alle volte, si viene convocati a far parte di una giuria, direttamente dalla Corte di Giustizia....
Previdenza e Pensioni

Le principali caratteristiche del congedo parentale

Nel diritto del lavoro italiano, il congedo parentale o astensione facoltativa, è una forma di previdenza facoltativa che prevede un periodo di astensione dall'attività lavorativa per consentire al lavoratore di adempiere appieno alla sua funzione familiare...
Lavoro e Carriera

Come chiedere la disoccupazione ordinaria

Una prestazione economica, elargita ai disoccupati, si tratta di un sostegno concesso dall’INPS ai lavoratori subordinati che perdono il proprio stato occupazionale. Il periodo di indennità è variabile, a seconda dell’età del lavoratore. Per i...
Finanza Personale

Come procedere alla revoca della delega per i contributi sindacali

L'articolo 26 dello Statuto dei lavoratori prevede la possibilità per i sindacati di raccogliere contributi volontari da parte dei lavoratori, e ciò avviene generalmente tramite una trattenuta dalla stessa busta paga, perché il lavoratore delega il...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'assegno per il congedo matrimoniale

L'assegno per il congedo matrimoniale è un periodo di congedo (retribuito) di 15 giorni che viene concesso ai lavoratori che si sposano. Una volta fatta la richiesta, questo permesso, può essere utilizzato entro 30 giorni. Questa sospensione dal lavoro...
Lavoro e Carriera

Come ottenere lo status di inoccupato

Per prima cosa, occorre precisare che esiste una differenza tra la condizione di disoccupato e lo status di inoccupato. Nei passi successivi di questa guida andremo ad analizzare la differenza esistente tra queste due condizioni, entrambe poco piacevoli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.