Come trasportare le ceneri di una persona cara in aereo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La perdita di una persona cara non è mai semplice, motivo per cui può essere di notevole conforto per le famiglie poter avere nelle vicinanze la salma o le ceneri della persona da visitare e pregare. Negli ultimi anni è poi aumentato il numero di persone che decide di optare per la cremazione piuttosto che per la classica sepoltura, ma ciò fa sorgere delle nuove problematiche riguardanti il trasporto. In prima battuta infatti si ha il problema di come poter trasportare le cenere del defunto per viaggio medio-lunghi. Ecco perché vedremo insieme in questa utile guida come fare per trasportare le ceneri di una persona cara in aereo. Seguite quindi questi semplici passaggi per affrontare al meglio queste mansioni.

26

Occorrente

  • Moduli richiesti
36

Responabilità amministrative

La cremazione è una pratica antichissima che accomuna i popoli di varie religioni, in passato particolarmente diffusa in Asia e ampiamente adottata anche dalle popolazioni dell’America del Nord e dai Paesi mediterranei. Fu a lungo osteggiata dalla Chiesa Cattolica, dalla quale venne poi approvata soltanto nel 1963. Per quanto concerne la gestione di tale procedimento, va specificato che si tratta di un compito assegnato al Comune tramite un apposito servizio e, dal punto di vista sanitario, la procedura non comporta alcun limite.

46

Adempimenti burocratici

Ma ecco quali passi occorre compiere per il trasporto dell'urna cineraria in aereo: innanzitutto occorre ottenere il permesso dal Comune di affidamento del 'contenitore', infatti è indispensabile disporre dell'autorizzazione concessa dall'Ufficiale di Stato Civile (consiste in un documento con generalità della persona deceduta, data di morte, di cremazione e luogo di destinazione). È un atto puramente formale e solitamente per averlo non si incontrano difficoltà, poiché si tratta di spostare delle ceneri e non devono essere osservate determinate precauzioni sanitarie.

Continua la lettura
56

Legislazione italiana in materia

Se il viaggio viene effettuato da un luogo estero, le specifiche modalità delle richieste da formulare ai Comuni di partenza (oltre a quelli di destinazione) devono essere verificate contattando il Consolato o Ambasciata italiana dello stato di partenza, cercando comodamente anche online gli uffici italiani all’estero. Il passo successivo consiste nel contattare la Compagnia aerea (eventualmente anche il Comandante) per informarsi sulla corretta prassi da seguire, infatti in alcuni casi vengono procurati appositi contenitori per il trasporto. Consigliamo infine di consultare la circolare del Ministero della Sanità n. 24 del 1993 per ulteriori chiarimenti. Inoltre si consiglia di prestare maggiore attenzione alle circolari comunali. Se avete dubbi chiamate senza scrupolo chi di dovere, per non incorrere in sanzioni o blocchi al check-in.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggere attentamente la legge ministeriale e le circolari comunali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come Sapere Se Esiste Un Testamento Di Persona Defunta

Accade sovente che, passata l'ora dell'estremo saluto alla persona cara, i familiari del "de cuius" arrivino a porsi le fatidiche domande: "Ma l'avrà fatto il testamento? L'avrà depositato da un notaio? Se sì, quale? Come facciamo a scoprirlo?". Sapere...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso del biglietto aereo Easyjet

Viaggiare in aereo è diventato quasi una routine per molte persone che, sia per lavoro che per svago, decidono di utilizzare questo mezzo di trasporto in quanto è il più veloce e probabilmente anche il più sicuro di tutti gli altri. Inoltre, un viaggio...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cremazione

Quando una persona muore, solitamente esistono due opzioni per occuparsi del corpo. La più utilizzata è la sepoltura, mentre per alcuni viene richiesta la cremazione anche a seconda del volere del defunto se ha lasciato delle istruzioni. La cremazione...
Richieste e Moduli

Come chiedere la riabilitazione penale

Qualche volta, nel corso della vita, può accadere di avere un problema di natura penale che impedisce di rifarsi un'esistenza dignitosa dal punto di vista personale e professionale. Talvolta però è possibile fare una richiesta per eliminare dalla propria...
Richieste e Moduli

Come rimpatriare una salma

Generalmente non sappiamo cosa fare se un migrante residente in Italia muore; necessitano delle procedure per rimpatriare la salma. Esse presentano diverse difficoltà, ma nonostante ciò poche persone decidono di dare sepoltura in Italia al proprio caro....
Richieste e Moduli

Come farsi restituire un prestito

Oggi ormai le banche e gli istituti di credito difficilmente erogano un prestito, soprattutto ai precari oppure ai soggetti privi di reddito. I soldi quindi vengono spesso a mancare nelle tasche dei cittadini e anche le Poste ormai finanziano con il contagocce....
Richieste e Moduli

Come compilare una bolla di reso merci

La bolla di reso merci, conosciuta anche con la sigla di DDT, rappresenta un documento di trasporto che viene utilizzato per giustificare il passaggio di una determinata merce, da una persona ad un'altra. È entrata in vigore con il DPR 472/96 e va a...
Richieste e Moduli

Come chiedere rimborso Lufthansa

La Lufthansa è la principale compagnia aerea tedesca e figura fra quelle che hanno il maggior numero di passeggeri trasportati. Del gruppo Lufthansa fanno parte anche delle compagnie minori, fra le quali figurano Air Dolomiti, Brussel Airlines, Austrian...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.