Come trasformare un tasso semestrale in annuale con l'interesse composto

Tramite: O2O 02/11/2021
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Quando si sente parlare di "tassi d'interesse" capita di domandarsi il periodo di tempo a cui questi facciano riferimento. Per convenzione, i tassi d'interesse sono generalmente annuali, ma possono anche essere semestrali, mensili e a lungo termine. In questa piccola guida vedremo in che modo procedere per trasformare un tasso d'interesse semestrale in uno annuale, attraverso la regola dell'interesse composto. Di seguito diamo inizio alla guida che indica come poter trasformare un tasso semestrale in annuale.

28

Occorrente

  • Calcolatrice
  • Foglio di calcolo
38

Saper calcolare

Per poter procedere in maniera chiara ma soprattutto senza errori, è importante che si abbia una certa dimestichezza nell'uso del calcolo.Per poter trasformare un tasso di interesse da semestrale in annuale, può risultare utile mettere a confronto due diverse tipologie di investimenti che in questo caso saranno in riferimento al tasso di un conto corrente semestrale e al tasso di uno annuale. Procediamo con l'esempio: un conto corrente corrisponde, nel senso che remunera, al correntista un tasso semestrale del 4%; un altro conto, invece, paga allo stesso correntista l'8% annuale. Quale fra i due conti messi a confronto si rivela essere il più remunerativo?

48

Capitalizzazione composta

Secondo la regola di calcolo del tasso d'interesse semplice, si direbbe che i due conti remunerano esattamente allo stesso modo: per il primo il 4% (semestrale) e per il secondo l' 8% (annuale), ma non è così. Entra in gioco, proprio in questo caso, la "capitalizzazione composta". La "capitalizzazione" ci permette di calcolare il valore probabile futuro di un capitale che noi conosciamo nel presente e cosi ,ci consente attraverso dei semplicissimi calcoli, di confrontare i due conti. Vediamo quindi perché i due conti proposti nell'esempio precedente non siano egualmente remunerativi.

Continua la lettura
58

Differenza di remunerazione dei capitali

Adesso ipotizziamo di avere 100 ? sul conto corrente per un intero anno. Con il secondo conto corrente si otterrebbe l'8% di 100 ? , quindi 8 ? di tasso di interesse alla fine dell'anno. Con il primo conto, che remunera invece il 4% di 100 ?, dopo 6 mesi si otterrebbero 4 ? di tasso. A questo punto sarà presente sul conto un totale di 104 ? (centoquattro euro). Dopo altri sei mesi con quello stesso 4% di interesse, su quei centoquattro euro si accumuleranno altri quattro euro e sedici centesimi (4,16). A fine anno avremo quindi , 104 + 4,16 euro, per un totale di 108,16 ?. Il primo conto corrente remunera, effettivi, 16 centesimi in più del secondo, con un tasso d'interesse annuo pari a 8,16%.

68

Calcoli effettivi per scoprire l'interesse composto

Facendo riferimento all'esempio precedente adesso vediamo nel concreto quali sono i calcoli da svolgere per calcolare l'interesse composto. Di seguito elenchiamo i semplici passaggi:1) Sommare il tasso semestrale ad 1 ; 2) Elevare il risultato al quadrato ; 3) Sottrarre 1 a quanto ottenuto ; Vediamo nel concreto: 1) 1+ 4% = 1,04 ; 2) 1,04^2 = 1,0816 ; 3) 1,0816 - 1 = 0,0816 cioè un tasso di interesse pari a 8,16%.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

I titoli a cedola fissa

I titoli a cedola fissa sono un investimento non molto flessibile; essi, però, sono sicuri in quanto ci danno la possibilità di calcolare con certezza il tasso di interesse reale. In questo modo riusciamo anche a sapere l'interesse che è maturato al...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto in banca per minorenni

Da intere generazioni i genitori fanno tanti sacrifici pur di assicurare un futuro migliore ai propri figli. I giovani, inoltre, si dedicano spesso a piccoli lavori saltuari per riuscire a mettere da parte dei soldi. Se siete genitori e avete bisogno...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il valore di una rendita perpetua

Come avrete occasione di poter comprendere tramite la lettura dei quattro passi a composizione della nostra guida, ora andremo a spiegarvi come calcolare il valore di una rendita perpetua. Possiamo incominciare le nostre valutazioni su una tematica che,...
Banche e Conti Correnti

Come ottenere un prestito per l'acquisto di un'auto

Al giorno d'oggi non è sempre facile e immediato comprare un auto utilizzando solo i propri risparmi, soprattutto se si ha uno stipendio esiguo o se non si dispone di grandi somme di denaro. Per questo sempre più persone ricorrono ad un prestito o ad...
Banche e Conti Correnti

Come ottenere un fido bancario

Quando un'azienda o semplicemente un privato ha una liquidità di denaro insufficiente rispetto alle reali esigenze, può rivolgersi a una banca chiedendo di poter usufruire di una speciale forma di finanziamento, il fido bancario. Per poter richiedere...
Banche e Conti Correnti

Come rinegoziare il mutuo con la banca

Rinegoziare il mutuo senza cambiare l'istituto bancario è un'opzione spesso trascurata. Come al solito, tuttavia si dice che la surroga è sempre il modo migliore per ottenere le condizioni più vantaggiose. Spesso puoi ottenere sconti altrettanto interessanti...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Albania

Di questi tempi, aprire un conto corrente all'estero conviene, perché i costi di gestione sono nettamente inferiori rispetto a quelli italiani, specie in paesi come l'Albania. Potrebbe sembrare un'operazione complicata, ma non è affatto così, vi basterà...
Banche e Conti Correnti

Come calcolare il cash flow operativo

Oggi è decisamente importante riuscire a comprendere le diverse informazioni ed indicazioni di tipo economico che vengono riferite in TV, da riviste e dai giornali. La comprensione di determinati indicatori, tuttavia, non è affatto facile poiché all'interno...