Come trasformare il tuo hobby in un lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Senza dubbio chi coltiva un hobby pensa di trasformarlo in lavoro. Bisogna dire che pochi anni fa gli hobby venivano svolti a tempo perso quando generalmente si finiva di lavorare o nei ritagli di tempo, durante la giornata. Oggi, visto che i posti di lavoro sono diventati pochi e rari chi da tempo coltiva un hobby e spesso si cimenta nei lavoretti fai da te, lo trasforma in un vero e proprio lavoro purché venga retribuito. Inventori, artigiani, artisti sono solo pochi esempi di veri e propri campioni del fai da te che grazie a Esty.com, un sito che sta spopolando negli Usa, possono trasformare il loro hobby in un lavoro vero e proprio. Tutti voi infatti potrete creare un business basato sulle vostre passioni. In questo modo potrete coniugare piacere e dovere, acquisendo sempre più clienti ed aumentando i vostri guadagni. Come trasformare il tuo hobby in un lavoro te lo spiegheranno i passi di questa guida a seguire.

26

Occorrente

  • Registrarazione su Etsy.com
  • Conoscenza base della lingua inglese
36

I Pro Am non sono professionisti del fai da te, sono semplicemente delle persone che decidono di mettersi in gioco creando degli oggetti unici nel loro genere "perché artigianali" e desiderano trarre un ricavo dagli stessi. Il vostro è uno "svago serio", che implica abilità e conoscenze non banali, un impegno serio e costante, il rispetto di un alto standard qualitativo, un continuo investimento in formazione e il rispetto delle scadenze. Tutti questi saranno aspetti che dovrete tenere seriamente in considerazione se desiderate diventare dei Pro Am e trasformare il vostro hobby in un vero e proprio lavoro.

46

Gli utenti di Etsy sono per l'80 % americani. Pertanto la conoscenza dell'inglese, almeno a un livello base, sarà fondamentale. Create inoltre delle presentazioni e delle fotografie chiare e precise perché ogni prodotto può essere presentato con un massimo di cinque foto. Grazie a quest'ultime potrete attirare nuovi clienti. Per farvi notare dovrete creare prodotti unici nel loro stile, di modo che la concorrenza non possa rubarvi la clientela. Ricordate inoltre di aggiornare le pagine delle inserzioni per renderle più recenti. Avere pezzi freschi tutti i giorni vi permetterà di restare in cima alle richieste.

Continua la lettura
56

Inoltre il portale Etsy mette a disposizione spazi pubblicitari, grazie a cui potrete farvi conoscere da sempre più utenti. Al di fuori di Etsy, potrete inoltre pubblicizzare i vostri prodotti su appositi blog dedicati a handmade e design. Ogni qualvolta che mettete in vendita un oggetto pagate 20 centesimi di dollaro a Etsy per l'inserzione, più una commissione del 3,5 % su ogni oggetto venduto. Le spese di spedizione dovranno essere a carico dell'acquirente e quindi dovrete essere chiari spiegando i costi nella vostra descrizione del prodotto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 consigli per crearsi un lavoro serio da casa

Se siete alla ricerca di un lavoro o semplicemente volete cambiare vita perché gli spostamenti casa-ufficio sono diventati estenuanti, potreste pensare ad un lavoro da fare comodamente a casa vostra. Certo, ci vogliono talento e forza di volontà, ma...
Lavoro e Carriera

Come diventare un coltivatore diretto

Il coltivatore si differenzia dall'imprenditore agricolo per il fatto che coltiva egli stesso i prodotti, senza avere alcun bracciante alle sue dipendenze. Ovviamente, per dare un prodotto di qualità ai consumatori, è necessario disporre di capacità...
Lavoro e Carriera

Come essere un buon avvocato: consigli

Tra le diverse figure professionali, senza ombra di dubbio, quella dell'avvocato ha da sempre suscitato un certo fascino. Un bravo e ottimo avvocato, infatti, dovrebbe possedere alcune caratteristiche molto importanti e molto utili a fini del suo lavoro....
Lavoro e Carriera

Come diventare giornalista televisivo

Il giornalista televisivo svolge la sua professione in studi televisivi. Lavoro frenetico ma emozionante al tempo stesso, è molto ambito. Tuttavia, richiede particolari abilità caratteriali e professionali, una perfetta dialettica e conoscenza della...
Lavoro e Carriera

Come diventare gastronomo

Negli ultimi tempi la cultura culinaria è stata oggetto di attenzioni sempre maggiori. Molto è dovuto ai tanti programmi televisivi di cucina che spopolano sulle reti televisive. Con lo sviluppo di quest'arte ha preso piede la figura del gastronomo....
Lavoro e Carriera

10 consigli per essere un buon capo

Il mondo del lavoro racchiude una serie di persone e di competenze molto diverse tra loro. Dall'operaio all'alto dirigente, svolgono tutti mansioni fondamentali allo sviluppo dell'attività d'impresa. Spesso questo punto viene sottovalutato da chi detiene...
Lavoro e Carriera

Selezione del personale: 10 consigli da seguire

Trovare un lavoro è diventata un'impresa e trovare un buon team lavorativo lo è ancora di più! Viviamo in un momento di crisi economica e aprire un'attività propria diviene un grosso rischio. Date queste premesse bisogna scegliere con lucidità il...
Lavoro e Carriera

Come riconoscere le inserzioni false nelle offerte di lavoro

Il lavoro rappresenta, sicuramente, un qualcosa di fondamentale importanza. Sono svariate le professioni che possono essere svolte, a partire dal commesso, passando dal parrucchiere fino ad arrivare al chirurgo ed al commercialista. Tuttavia in questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.