Come trasferire denaro da Paypal a Postepay

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Al giorno d'oggi molti dei nostri acquisti avvengono per via telematica. I nostri portafogli sono pieni di carte di credito e carte prepagate intestate a nostro nome. Inoltre esiste un altro metodo di pagamento più innovativo che permette di accumulare credito, riceverlo e trasmetterlo direttamente online: Paypal. Questo metodo di pagamento spesso non necessita di un supporto fisico per cui risulta molto utile trasferire il denaro su un'altra carta. In questa guida vi illustreremo come trasferire denaro da Paypal a Postepay.

27

Effettuare l'accesso al conto Paypal

Prima di tutto, occorre effettuare l'accesso al vostro conto Paypal presso l'indirizzo www.paypal.com. Potete visitare la pagina sia tramite web che tramite app per cellulare, ma vi consigliamo caldamente l'utilizzo del computer per avere una maggiore comodità ed effettuare la transazione in tutta sicurezza. Sulla schermata principale del sito troverete il form d'accesso: dovrete inserire il vostro nome utente e la vostra password e premere sul pulsante "Accedi".

37

Entrare nella sezione Portafoglio

A questo punto, cliccate sulla pagina "Portafoglio". In questa schermata troverete nell'angolo in alto a sinistra un piccolo riquadro che riassume brevemente la situazione del vostro saldo Paypal e vi presenta alcune opzioni, quali la ricarica e il trasferimento di denaro. Cliccate dunque sull'ultima voce intitolata: "Trasferisci denaro".

Continua la lettura
47

Trasferire il denaro

Adesso dovreste ritrovare una schermata che vi permetterà di trasferire il vostro denaro sulla carta Postepay. Digitate l'importo desiderato e selezionate tra le varie opzioni offerte dal sistema quella che riguarda la vostra Postepay, verificando la corrispondenza delle ultime quattro cifre del numero di carta, solitamente riportate dal sistema per motivi di sicurezza. Assicuratevi che l'importo digitato sia presente sul saldo Paypal. Dopodiché potete procedere cliccando sul pulsante di conferma.

57

Verificare la riuscita della transazione

Dopo aver premuto il tasto di conferma, dovreste ricevere una email da Paypal che vi informa della presa in carico della transazione. I soldi saranno accreditati sulla vostra carta Postepay solitamente entro il settimo giorno lavorativo dalla data di richiesta di transazione. Inoltre, ricordatevi che questo procedimento è totalmente gratuito per il trasferimento di somme superiori ai cento euro, mentre prevede un costo aggiuntivo di un euro per le somme inferiori a novantanove euro. Per questo motivo vi consigliamo di effettuare l'operazione solo dopo aver accumulato abbastanza credito sul vostro conto Paypal.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • utilizzate un computer per essere più sicuri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro dalla PayPal alla propria banca

PayPal svolge l'importante ruolo di intermediario tra l'acquirente e il venditore e garantisce piena sicurezza nel trattamento dei dati, assicurazione sul denaro presente sul conto e possibilità di rimborso nel caso la transizione non sia soddisfacente....
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro da PaysafeCard a Paypal

La società Paysafecard fornisce una carta prepagata usata da una percentuale alta della popolazione, siccome di essa potranno usufruire sia i consumatori di minore età, che maggiorenni. Lo scopo di tale guida facile e semplice, è quello di insegnare...
Banche e Conti Correnti

Come collegare una Postepay ad un account PayPal

Paypal risulta essere al giorno d'oggi la soluzione più diffusa, scelta sia da privati che da imprese, per inviare e ricevere denaro. Per poter utilizzare il servizio risulta essere necessario disporre di un indirizzo e-mail, che dovrà essere confermato...
Banche e Conti Correnti

Come collegare PayPal e PostePay

Gli acquisti e le vendite online sono attualmente una pratica abbastanza diffusa, in quanto consentono di gestire comodamente da casa le proprie necessità. Si può scegliere di collegare la carta ricaricabile prepagata Postepay con il metodo di pagamento...
Banche e Conti Correnti

Come Ricaricare Una Postepay con un'altra postepay online

La Postepay è una carta prepagata, fornita da Poste Italiane, sempre più diffusa soprattutto per fare acquisti online in sicurezza. Se volete trasferire denaro, comodamente da casa, sulla carta di un amico o familiare, allora vi servono un computer,...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay da conto corrente bancario

Le carte Postepay sono delle carte emesse da Poste Italiane sulle quali è possibile caricare somme di denaro ed adempiere così in modo semplice e diretto a transazioni, pagamenti e operazioni varie, ivi comprese le ricariche telefoniche. Questo tipo...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto Paypal gratuito

Paypal è uno dei metodi di pagamento tra quelli maggiormente più affidabili e sicuri, per tale ragione è anche tra i più diffusi. Esso è comodo per inviare ma anche ricevere denaro direttamente sul proprio conto PayPal, ed è inoltre il mezzo...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay con il bancomat

Da molti anni, possedere una carta di credito/debito è semplice per tutti. La carta di debito, in particolare, è accessibile per chiunque la richieda. Non è infatti necessario avere un conto corrente. Sarà sufficiente depositare una piccola somma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.