Come trascrivere una compravendita

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si vende un immobile è molto importante il passaggio da un proprietario all'altro e questo non deve creare nessun problema durante la vendita proprio dell'immobile. In una compravendita infatti sono fondamentali il venditore e l'acquirente in quanto il passaggio di proprietà deve essere recesso da parte del venditore e aggiunto agli immobili dell'acquirente. Nei passi che seguono vi spiegherò meglio come trascrivere una compravendita.

24

Stipulare una nota

Quando si vende un immobile, bisogna stipulare una nota nel quale si indicano tutti gli estremi dell'immobile e che è a favore di colui che lo acquista il cosiddetto "acquirente", importante da sapere è che questo atto va presentato al momento della conclusione del passaggio di proprietà. Infatti il sistema di pubblicità dice che bisogna stipulare un atto a favore dell'acquirente con una trascrizione appunto contro il venditore. Per conoscere i vari passaggi di proprietà di quell'immobili bisogna iniziare dal proprietario corrente e andare pian piano al contrario tornando nel passato.

34

Conoscere la storia dei passaggi di proprietà

Pian piano che si torna indietro ripercorrendo quindi la storia dei passaggi di proprietà di potrà trovare qualche dubbio su cui bisogna fare chiarezza prima di procedere con una qualsiasi firma di atto. Ci sono alcune regole da tener conto come ad esempio quella secondo il quale un soggetto non può comportarsi in modo scorretto dopo aver avuto il passaggio di proprietà altrimenti quest'ultimo è obbligato a fare un'ulteriore passaggio di proprietà a proprio sfavore. Questa regola fa si che ci sia la tutela dell'affidamento dei terzi. Infatti la legge italiana è molto chiara su questo punto, fino a quando l'atto non è iscritto nei registri pubblici l'immobile viene ritenuto ancora in possesso del venditore e quindi dell'ex proprietario, in questo modo chi lo acquista deve aspettare che l'atto venga registrato prima di considerare l'immobile come proprio.

Continua la lettura
44

Consultare un notaio

Infatti proprio con la trascrizione si può avere accesso a quell'immobile che finalmente passa di proprietà. In questo caso subentra la figura del notaio che è colui che decide se è possibile effettuare il passaggio di proprietà oppure no, ovviamente il notaio segue alcune logiche proprie del suo lavoro per capire fino in fondo se si può procedere tranquillamente con il passaggio dell'immobile. Una volta che il notaio ha fatto tutte le sue verifiche e ha visto che si può procedere con il passaggio, il venditore e l'acquirente si incontrano nuovamente per completare e firmare tutte le carte e quindi stabile il nuovo proprietario dell'immobile in questione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come scrivere un contratto di compravendita di un immobile

Come vedremo nel corso di questa guida, la redazione di un contratto di compravendita di un immobile, necessita senza dubbio di una consulenza legale, in modo da verificare che il documento redatto sia conforme alla normativa contrattuale vigente. Tuttavia...
Richieste e Moduli

Come fare una scrittura privata per vendita veicolo usato

La compravendita di veicoli usati tra privati è in costante aumento, grazie anche all'utilizzo sempre maggiore di siti di annunci online che permettono a soggetti privati di offrire in vendita le proprie automobili, consentendo loro di entrare facilmente...
Richieste e Moduli

Come annullare un contratto con un costruttore

Quando si è in cerca della casa ideale e si ha la fortuna di trovarne una che corrisponda alle nostre esigenze, si è tentati di firmare celermente un contratto di compravendita al fine di evitare che qualcun'altro ci preceda e si accaparrarri l'abitazione...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'attestato di destinazione urbanistica

Durante la compravendita di un terreno agricolo, che si tratti di uno edificabile o meno, di un appartamento o di qualsiasi altro immobile, è bene sapere che ci sono dei documenti imprescindibili. Uno tra questi è sicuramente l'attestato di destinazione...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di destinazione urbanistica

Se hai deciso di acquistare quel terreno che cercavi tanto oppure di vendere quello di tua proprietà per realizzare altro uno dei documenti obbligatori per stipulare l'atto di compravendita è il Certificato di Destinazione Urbanistica. In questa guida...
Richieste e Moduli

Come compilare l'F24 per il pagamento dell'IMU

Con la sigla IMU si indica l'Imposta Municipale Unica, una nuova tassa introdotta nel 2012. Questa è un tributo richiesto per il possesso di fabbricati e terreni, sia edificabili che agricoli, e sostituisce la vecchia tassa denominata ICI. L'IMU è stata...
Richieste e Moduli

Come fare una diffida al costruttore per vizi dell'immobile durante i lavori

Acquistare casa è un passo importante, e con esso è necessario prestare attenzione ad una serie di dettagli, non solo per quanto riguarda il dettaglio economico, ma anche per quanto concerne quello strutturale. Prima di firmare il cosiddetto contratto...
Richieste e Moduli

Come scrivere il prospetto degli investimenti

Il prospetto degli investimenti è un documento molto importante, spesso utilizzato per comparare diverse situazioni finanziarie e per valutare la stabilità di una società target. Se redatto nel modo adeguato permette di evitare operazioni eccessivamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.