Come togliere un nome da un mutuo cointestato

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

All'interno della seguente guida, andremo a parlare di finanziamenti. Nello specifico, andremo a dedicarci di mutui aventi la particolarità d'essere cointestati a più soggetti. Proveremo a fornire una risposta soddisfacente al seguente interrogativo: come si fa a togliere un nome da un mutuo cointestato? Vi auguro una buona lettura.
Conoscere tutti gli aspetti caratterizzanti della vita quotidiana è molto importante. Ciò ci permette di destreggiarci in modo semplice ed efficace. Che si tratti scuola, relazioni interpersonali, economia, sport o tempo libero, non importa. L'importante è che la conoscenza sia soddisfacente per tutti. Purtroppo però, soprattutto in periodi di crisi economica e di stress, tutto ciò non è sempre semplice. Lo scoraggiamento, in alcuni frangenti, diviene quasi inevitabile. Fortunatamente esistono delle metodologia fai-da-te in grado di risolvere alcuni di questi grandi problemi. I mutui, oggi giorno, stanno sempre più rappresentando la quotidianità di ognuno di noi. Diventa interessante, dunque, togliere un nome da un mutuo cointestato.

26

Per togliere un nome da un mutuo cointestato, si tengono in considerazione alcuni aspetti. Il mutuo è un contratto tramite il quale una parte consegna ad un'altra una specifica somma di denaro. L'altra parte restituisce alla prima, con obbligo, cose della stessa qualità. Questo tipo di contratto è un contratto reale. Può assumere un carattere gratuito, oppure, di tipo oneroso. Una forma di mutuo conosciutissima è il mutuo immobiliare. Questa tipologia di finanziamento, ovvero il mutuo immobiliare, è concesso ai soggetti per soddisfare, appunto, esigenze di tipo immobiliare come l'acquisto di una casa. Si tratta di un acquisto oppure, in altri casi, di una compravendita. Entrando più nel dettaglio, possiamo parlare di una tipologia specifica di mutuo immobiliare, che è detto mutuo fondiario. Esso si distingue da altre tipologie, a seconda della sua durata temporale, ma anche per la somma di denaro inerente al finanziamento stesso.

36

Per togliere un nome da un mutuo cointestato, si procede così. Una delle soluzioni è, sicuramente, la sostituzione del mutuo. In questo caso si chiuderebbe il mutuo precedente a favore di un mutuo completamente nuovo. Quest'ultimo sarà indipendente da quello precedente. Optare per questa determinata metodologia risolutiva, vi permetterà di modificare il capitale liquido, ma anche altre opzioni, come i soggetti che vengono coinvolti nel contratto di finanziamento.

Continua la lettura
46

Questa soluzione prevede, comunque, alcuni costi. I costi sono relativi, principalmente, alla fase di istruttoria, all'ipoteca, all'assicurazione e così via. Se nel mutuo originario erano presenti un garante e due cointestatari, le garanzie economiche personali, teoricamente, risulterebbero non essere abbastanza per la sostituzione del mutuo. Nel dubbio, chiedete informazioni al vostro istituto di credito.  

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite scrupolosamente la guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come sospendere il mutuo a causa delle perdita di lavoro

Al giorno d'oggi, con la crisi che sta imperversando ormai in tutta Europa, mantenere una famiglia è sempre ogni giorno più difficile. Ma oggi in questa guida, che come vedrete insieme a noi, sarà composta da pochissimi ma allo stesso tempo semplicissimi...
Banche e Conti Correnti

Conto corrente cointestato: 10 cose da sapere

Per motivi di comodità molta gente opta per un conto corrente cointestato. Se non ne avete mai sentito parlare, si tratta di un conto bancario che invece di essere intestato ad una sola persona, porta il nome di due o più intestatari. A volte può essere...
Case e Mutui

Come ottenere un mutuo integrativo

Tutti quanti prima o poi dopo anni di duro lavoro e sacrificio abbiamo il desiderio di comprarci una casa, per poter investire i soldi in qualcosa di solido e duraturo.L'acquisto di un immobile in questo periodo di crisi è diventato molto difficile....
Case e Mutui

Come stipulare un mutuo senza ipoteca immobiliare

Sappiamo tutti che avere un immobile è un sogno che ci perseguita sino a quando non lo realizziamo prima o poi ognuno di noi, avrà a che fare con la scelta e poi l'acquisto di: case, locali commerciali, terreni o altro genere di "mattone" o bene durevole,...
Case e Mutui

Fondo di solidarietà: 5 cose da sapere

I fondi di solidarietà sono una categoria di pagamenti dedicati ai lavoratori di piccole aziende, che non beneficiano della cosiddetta Cig, ovvero la cassa integrazione guadagni. Infatti, al giorno d'oggi, una società deve possedere almeno 50 dipendenti...
Case e Mutui

Come funziona il mutuo con CAP

Le offerte e le tipologie di mutuo che una persona può scegliere di aprire sono davvero molteplici. Generalmente un mutuo viene aperto per l'acquisto di un immobile o per effettuare opere di ristrutturazione, ma non sono pochi i casi in cui i mutui vengono...
Richieste e Moduli

Come detrarre l'Irpef in assenza di spese detraibili

Le spese deducibili, sono quelle che all'interno della dichiarazione dei redditi, danno la possibilità di essere sottratte al reddito imponibile, prima di andare a calcolare l'imposta che si dovrà versare all'erario. Tra queste spese, rientrano i contributi...
Case e Mutui

Quante tasse si pagano su un mutuo

Le tasse ormai sono diventate una costante dei nostri giorni. Esistono tasse praticamente per ogni servizio e per ogni bene di cui siamo in possesso. Esistono anche le tasse sui mutui. Ebbene si, anche i mutui non sono esenti da tassazioni. Ma quali e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.