Come tassare i beni-Omaggio acquistati dal libero professionista per i propri dipendenti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In prossimità delle festività natalizie numerose aziende e liberi professionisti si attivano per acquistare beni da omaggiare ai propri clienti, fornitori o dipendenti. I professionisti e gli studi associati che acquistano beni per cederli a titolo di omaggio, devono distinguere il trattamento fiscale in relazione al fatto che gli stessi vengono donati a clienti o a dipendenti. Nell'ambito del reddito di natura professionale, il trattamento degli omaggi risulta certamente più semplice, in quanto ci si trova sempre e comunque nella categoria di beni che non fanno parte dell'attività propria dell'impresa. Il costo sostenuto all'atto dell'acquisto costituisce spesa di rappresentanza, indipendentemente dal valore unitario del bene, e la sua deducibilità è integrale fino al limite dell'1% dei compensi percepiti nel periodo di imposta (oltre tale limite l'importo degli acquisti per omaggi non risulta più deducibile). Nel caso di omaggi a dipendenti, il costo di acquisto degli omaggi va classificato nella voce "spese per prestazioni di lavoro dipendente" e non nelle spese per omaggi; pertanto, tali costi sono interamente deducibili dalla base imponibile al fine delle imposte dirette. L'IVA è indetraibile. Se seguirete questa guida passo passo vi spiegherò come tassare i beni-omaggio acquistati dal libero professionista per i propri dipendenti.

26

Occorrente

  • Dipendenti
  • Omaggi
  • Sindacato
  • IRPEF
36

Il primo aspetto che dovrebbe considerare un libero professionista per tassare i beni-Omaggio acquistati per i propri dipendenti è capire la visione nei termini dell'IRPEF, ovvero l'imposta sul reddito per le persone fisiche. In base all'articolo 95, T. U. I. R, i costi di acquisto riguardo i beni omaggio, che l'imprenditore concede ai propri dipendenti, si possono detrarre dal reddito del'intera impresa. Inoltre tali beni omaggio concessi dall'imprenditore, si possono detrarre in rispetto delle finalità dell'IRPEF.

46

IRAP: ai sensi dell'art. 5-bis, D. Lgs. N. 446/97, i costi sostenuti dal libero professionista, per l'acquisto di beni-omaggio da destinare ai propri dipendenti, non concorrono alla formazione della base imponibile IRAP; ovvero gli stessi sono completamente indeducibili in ordine all'IRAP medesima, in quanto appartengono alla categoria dei costi per il personale (per la cui natura, ai fini IRAP, sono quasi sempre indeducibili). Se però tali beni-omaggio fossero costituiti da beni ritenuti strumentali o necessari all'esercizio dell'attività lavorativa o professionale, prestata dal dipendente, ai fini IRAP, i relativi costi sarebbero integralmente ammessi in deduzione (Circolare n. 148/E del 26 Luglio 2000).

Continua la lettura
56

IVA (aliquota 21%): l'IVA corrisposta dal libero professionista in sede d'acquisto dei beni-omaggio da concedere ai propri dipendenti è indetraibile; di conseguenza, l'intera quota IVA è da porre ad incremento del costo sostenuto ed insieme saranno, pertanto, soggetti allo stesso trattamento fiscale sopra enunciato. La successiva cessione ai soggetti di cui sopra sarà ovviamente da intendersi quale operazione fuori campo IVA, ai sensi dell'art. 2 comma 2, n. 4) D. P. R. 633/72. Quindi, contabilmente, non si procederà all'emissione di autofattura, fattura o ricevuta fiscale alcuna, ma sarà opportuno emettere un Documento di trasporto (DDT) con la clausola "cessioni per omaggi", al fine di scongiurare la presunzione di cessione in nero.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informatevi in sindacato
  • Consultare un consulente finanziario

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come avviene l'ammortamento dei beni strumentali di un professionista

Ogni impresa, annualmente, deve effettuare il bilancio dell’esercizio, vale a dire redigere il documento contabile dove sono riportati alcuni valori finanziari, quali principalmente la situazione patrimoniale e reddituale delle aziende; questo documento...
Aziende e Imprese

Come chiedere un risarcimento danni per il ritardo nella consegna di arredi acquistati

Hai comprato degli arredi utili per la tua nuova (o vecchia) casa e non ti sono ancora stati consegnati nonstante siano trascorsi i giorni di margine prestabiliti con l'azienda stessa? Di certo questo ti avrà causato non solo nervosismo, ma anche dei...
Aziende e Imprese

Come incentivare i dipendenti

Negli ultimi anni le politiche degli uffici del personale delle imprese sono cambiate radicalmente, infatti, l'azienda è riconoscente al personale impiegato e cerca di incentivarlo per migliorare il rendimento e dare vita ad un maggiore profitto ed interesse...
Aziende e Imprese

10 modi per incentivare i dipendenti a lavorare con passione

In un luogo di lavoro, non è sempre facile trovare il clima giusto, adatto alle proprie esigenze. In realtà però, esistono vari modi per incentivare i dipendenti a lavorare con passione. Se siete a capo di un'azienda e avete dei dipendenti, eccovi...
Aziende e Imprese

Come gestire uno sciopero dei dipendenti

Le aziende più funzionali creano nei dipendenti una forte propensione al lavoro e fanno sì che essi non si sentono sfruttati. Infatti, il dipendente diventa un vero e proprio collaboratore dell'azienda. Spesso si assiste a scioperi dei dipendenti che...
Aziende e Imprese

Come rimproverare i dipendenti in modo efficace

Si sa che qualsiasi mestiere ha dei doveri e dei diritti per i dipendenti ed anche per il datore di lavoro. Al capo spetta però di mettere i propri lavoratori in riga, quando si verrà a verificare un problema dovuto a negligenza. Se avete attorno a...
Aziende e Imprese

Come gestire i dipendenti

Ogni azienda aspira a raggiungere un ruolo predominante nel proprio settore di attività. Se però, i dipendenti non sono motivati o sono addirittura improduttivi, il conseguimento di tale obiettivo diventa davvero difficoltoso. Non è difficile, infatti...
Aziende e Imprese

Come organizzare un corso di inglese in azienda per dipendenti

In questo articolo vi daremo certi consigli su come organizzare un corso di inglese in azienda per dipendenti. La lingua inglese è diventata imprescindibile oggigiorno in qualsiasi situazione lavorativa. È bene quindi che la maggior parte dei dipendenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.