Come sviluppare il Team Working

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ciascun lavoratore contribuisce in maniera determinante al successo della propria azienda non solo lavorando con le proprie forze, ma anche e soprattutto collaborando con i propri colleghi. Si tratta del cosiddetto Team Working, che rappresenta, quindi, la forza-lavoro moderna, nella quale l'intero gruppo mostra tutto il suo potenziale produttivo solamente se è in grado di sviluppare una serie di comportamenti virtuosi funzionali al raggiungimento degli obiettivi aziendali.
In questa guida potrete trovare, quindi, alcune utili indicazioni su come sviluppare con successo il team working, al fine di rendere la vostra realtà lavorativa un luogo in cui creare collaborazioni reciproche ed instaurare relazioni improntate ad uno spirito solidale.

26

Occorrente

  • Team di lavoro da organizzare
36

Motivate al lavoro di gruppo

Il primo passo utile a sviluppare il team working è organizzare all'interno della vostra azienda dei corsi specialistici, duranti i quali verrà evidenziata la forza della squadra, in contrapposizione alla debolezza del singolo individuo che lavora da solo, isolato e lontano dagli altri. Di conseguenza, motiverete i dipendenti (o colleghi) al lavoro di gruppo, ad esempio istituendo dei premi o delle gratificazioni per chiunque metta a disposizione le proprie conoscenze e capacità lavorative per aiutare gli altri (come preparare della documentazione oppure alcune piccole guide, soprattutto per i nuovi arrivati, sugli argomenti professionali in cui è specializzato; questo materiale dovrà poi essere reso disponibile a tutti attraverso pubblicazioni o bacheche virtuali).

46

Stimolate la comunicazione e il confronto

In seguito sarà importante lavorare sullo sviluppo della coesione tra le diverse persone del team, migliorando la comunicazione anche attraverso strumenti di social networking interni all'azienda.
È fondamentale garantire una possibilità di confronto e di comunicazione riguardante sia temi strettamente aziendali sia argomenti legati al tempo libero, in maniera tale da favorire la formazione di legami anche di amicizia tra i colleghi.

Continua la lettura
56

Create occasioni di svago

Per rafforzare ulteriormente i legami di amicizia è utile, inoltre, prevedere dei momenti ricreativi, al di fuori degli orari e delle giornate di lavoro. Si potranno quindi creare molteplici occasioni di svago come cene a tema, inviti a teatro o al cinema, gare sportive (tennis, calcio, bocce, ping-pong ecc.) e competizioni ludiche di vario genere (ad esempio tornei di carte, dama, scacchi).
Lo scopo di tali attività è fare in modo che gli appartenenti al team scoprano interessi extra-lavorativi comuni che possano facilitare, una volta rientrati nei consueti luoghi di lavoro, anche la comunicazione e la necessaria collaborazione di tipo prettamente professionale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le risorse spese per attività di team working daranno i propri frutti nel tempo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Smart working: i vantaggi

Da qualche tempo si sente spesso parlare di smart working, una nuova modalità di organizzazione aziendale per agevolare il lavoratore, ma allo stesso tempo garantire produzione e fatturato ad imprese e datori di lavoro. Ma in cosa consiste lo smart working?...
Lavoro e Carriera

Come gestire l'home-working

Lavorare da casa è per molti un sogno irrealizzabile, ma al giorno d'oggi questa metodologia di lavoro, anche conosciuta come home-working, si sta diffondendo sempre di più, sopratutto negli USA. In Italia però questa soluzione è ancora poco diffusa...
Lavoro e Carriera

Come gestire un team di lavoro

In ogni azienda, grande o piccola che sia, giunge un momento in cui diventa indispensabile suddividere il lavoro in più fasi, ognuna da assegnare ad un team di lavoro con caratteristiche diversificate. Qualcuno si troverà quindi a dovere essere a capo...
Lavoro e Carriera

10 consigli per costruire un team vincente

Il lavoro in team è quello che permette di ottenere i migliori risultati. Si ottengono sicuramente in minor tempo e di miglior qualità poiché al suo interno è possibile contare sull’apporto di diverse professionalità e personalità. E’ molto...
Lavoro e Carriera

10 segreti per motivare il tuo team

Le persone che costituiscono il nostro Team sono la risorsa fondamentale per la buona riuscita del nostro lavoro. Riuscire ad infondere la necessaria motivazione è la qualità più importante che deve avere un leader per far si che ognuno dei membri...
Lavoro e Carriera

10 idee per un team building

Il team building è un'idea perfetta per ottenere sempre una squadra affiatatissima. Questo fenomeno è sempre più diffuso ed è molto utile per ottenere determinate competenze trasversali da parte di tutti i dipendenti dell'azienda. Se volete potete...
Lavoro e Carriera

5 motivi per lavorare in un team internazionale

La globalizzazione lavorativa fa si che si interagisca con diverse persone da tutto il mondo. Gli strumenti multimediali (Internet e i vari social) ci permettono di instaurare scambi culturali molto importanti soprattutto nell'ambito lavorativo.È importante...
Lavoro e Carriera

Consigli per formare un team vincente

Formare un team vincente è fondamentale, sia che la tua impresa sia una start up, oppure un'attività già avviata da tempo. Tra i segreti del successo di ogni azienda un posto di rilievo è occupato infatti dalle persone che vi lavorano o vi collaborano....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.