Come sviluppare competenze gestionali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Eccoci qui, per proporvi una valida guida, che ci faccia capire ed imparare, come poter sviluppare tutte le competenze gestionali, che possono servire.
Molti lavoratori vengono affidati a posizioni di gestione senza l'adeguata preparazione. Spesso anche i manager si trovano in situazioni piuttosto difficili da tenere sotto controllo. Con esercizio e molta buona volontà si può ovviare al problema anche in tempi relativamente brevi. Ecco come sviluppare competenze gestionali.

27

Occorrente

  • competenze gestionali
37

Capacità decisionali

Sviluppa ogni giorno le tue capacità decisionali. Queste comprendono le competenze di gestione critica, il sapersi adattare e il riuscire a trovare le soluzioni maggiormente adattive, anche di fronte ad un problema completamente sconosciuto. Impara a pianificare ogni azione, dalle fasi iniziali fino al suo completamento. Identifica gli scopi e gli obiettivi concreti, determinando i metodi che è possibile utilizzare per raggiungerli e prendi in considerazione la possibilità di dividere la responsabilità tra il team che collabora con te, invogliandolo a migliorarsi sempre di più e a dare il massimo.

47

Tecniche di leadership

Lavora sulle tue tecniche di leadership. Tieni presente che il carisma è essenziale, non basta solamente avere delle ottime qualità e competenze tecniche. Devi saper dare una guida di riferimento ai tuoi dipendenti. Impara a impostare una direzione per un compito o un progetto e ad essere in grado di influenzare il personale a seguirti nella direzione scelta. Migliora le tue abilità di comunicazione. Ascolta con interesse e partecipazione i dipendenti nonché i compiti a loro delegati, perché li affrontino con cooperazione ed efficacia.

Continua la lettura
57

Futuri manager

Osserva i manager di grandi aziende, e carpisci la modalità di svolgimento del loro lavoro. Molte imprese hanno un programma di sviluppo della leadership per coltivare futuri manager; non perdere l'occasione di usufruire di questa preziosa opportunità, se è a tua disposizione. Ricorda che non c'è insegnante migliore dell'esperienza, quindi cerca di farne il più possibile direttamente sul campo, imparando anche dagli errori che inevitabilmente farai. Leggi e informati tramite il web e libri di settore su tematiche riguardanti il business e la psicologia, senza limitarti al solo management. Anche se questa disciplina insegna nozioni importanti, la letteratura aziendale è soggetta a mode transitorie che potrebbero non essere in linea con il progredire di competenze durature. Infine, tieniti aggiornato sull'andamento generale del mercato e sulle sue tendenze, per linee di marketing all'avanguardia.
Ed ecco che attraverso questa semplice ed utile guida, anche noi potremo avere tutte le informazioni necessarie, per cercare di sviluppar ele giuste competenze gestionali, nel modo corretto.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come sviluppare una campagna pubblicitaria

Per portare un prodotto a conoscenza del pubblico e presentarlo nel migliore dei modi occorre sviluppare una campagna pubblicitaria adeguata che consenta all'azienda di far conoscere le caratteristiche di prodotti, servizi, prestazioni di vario genere....
Aziende e Imprese

Come sviluppare un piano strategico quinquennale

Per gestire al meglio una società è importante avere un piano di riferimento, ovvero una tabella di marcia alla quale la società si affida per raggiungere gli obiettivi prefissati in tempo utile. Esso prende in considerazione i continui cambiamenti...
Aziende e Imprese

Come accreditare una sede formativa

L'accreditamento di una sede formativa costituisce un'idoneità indispensabile per poter erogare direttamente corsi, ma anche per ottenere eventuali finanziamenti pubblici utili allo svolgimento delle attività. Vediamo quali sono i requisiti e le modalità...
Aziende e Imprese

Come avviare uno studio legale

La professione dell’avvocato è innegabilmente ad oggi tra le più ambite, sia per i potenziali guadagni che per il prestigio che indubbiamente garantisce. Molti avvocati scelgono, al termine del loro percorso di studi, di aprirsi alla libera professione....
Aziende e Imprese

I finanziamenti per la costituzione di nuove imprese

Se trovare un'occupazione alle dipendenze altrui è sempre più difficile, per chi voglia e debba lavorare, la soluzione può essere l'auto-impiego, ovvero il costruirsi un lavoro in proprio.Purtroppo, a meno di non avere ottime capacità di autofinanziamento,...
Aziende e Imprese

Come Scomporre Il Roe

Il ROE (Return On Equity) rappresenta l'indice che misura sinteticamente la remunerazione del capitale netto e si ottiene eseguendo il rapporto fra il reddito netto dopo le imposte (Rn) ed il patrimonio netto (PN). Il valore segnaletico di questo indicatore...
Aziende e Imprese

Le principali attività in un supermercato

Carissimi lettori, all'interno della guida che seguirà e si svilupperà nei passi successivi andremo a cercare di comprendere quali siano le principali attività interne in un supermercato.Svilupperemo questo tema in modo tale da rendere il complesso...
Aziende e Imprese

5 occupazione nel settore dei servizi sociali

Il settore dei servizi sociali rappresenta un ottimo campo d'azione per tutte le persone che hanno una vena umanitaria da soddisfare. La richiesta di nuovi impiegati, vista la crescita della necessità durante gli ultimi anni, è in costante aumento e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.