Come suddividere le spese delle parti comuni condominiali

Tramite: O2O 14/09/2018
Difficoltà: media
16
Introduzione

Se abitate in un condominio in cui è presente un relativo regolamento, è importante sapere che oltre alle spese ordinarie e straordinarie anche quelle delle parti comuni richiedono la vostra partecipazione. Tuttavia per non correre il rischio di pagare ciò che non vi spetta, vi conviene leggere i passi successivi della presente guida, in cui ci sono tutte le informazioni su come suddividere le spese delle parti comuni condominiali.

26
Occorrente
  • Tabelle millesimali
36

Ripartire le spese in base alle tabelle millesimali

La suddivisione delle spese condominiali delle parti comuni di un edificio sono documentate nel Codice Civile. In quest'ultimo infatti, si asserisce che vanno divise in base alla tabella millesimale. Nel caso si tratti di parti comuni come ad esempio scale o ascensore, le spese vengono ripartite secondo la tabella millesimale B che viene stilata proprio per questi servizi aggiuntivi, contrariamente alla A che invece riguarda tutti i condomini indipendentemente se usufruiscono delle suddette strutture. Se tuttavia si tratta di altre tipologie di parti comuni come ad esempio cortili, lastrici o impianti elettrici e idrici ad uso esclusivo di alcuni condomini, le spese non coinvolgono gli altri poiché non ne usufruiscono.

46

Pagare le spese del tetto in parti uguali

In molti condomini capita che il lastrico solare non è ad uso esclusivo, per cui la ripartizione delle spese viene fatta in base ai millesimi della tabella generale denominata A. Se invece, il lastrico è di proprietà di uno o più condomini un terzo delle spese spetta a loro, mentre agli altri comproprietari si fanno pagare i restanti due terzi. Per quanto riguarda altre parti comuni di un condominio come ad esempio i tetti, in tal caso sono considerati proprietari tutti i condomini e quindi la ripartizione avviene in parti uguali. Tuttavia se il tetto copre solo una parte dell'edificio, allora sono esclusi dalle spese gli altri comproprietari che non si trovano in quella rispettiva verticale.

Continua la lettura
56

Dividere le spese del solaio tra i proprietari dei due appartamenti

Un altro esempio di parti comuni di un condominio, riguarda i solai che dividono due appartamenti. In questo caso i costi di riparazione o di rifacimento ex novo, sono ad esclusivo carico di entrambi i proprietari. Infine è importante sottolineare che quando le spese spettano a determinati condomini vanno pagate senza alcuna esitazione, poiché l'amministratore dopo aver corrisposto la somma all'impresa edile che effettua il lavoro, emette delle quietanze intestate ai vari proprietari ed in base alla tabella millesimale principale. In caso di rifiuto il condomino viene giudicato moroso, e quindi con le nuove normative in vigore scatta il pignoramento dell'immobile su richiesta degli altri comproprietari.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come fatturare un rimborso spese

Raggiungete i vostri clienti in auto con i mezzi o con la vostra auto? Spesso pernottate e mangiate fuori casa? La cancelleria è il vostro "pane quotidiano"? Che siate dipendenti o liberi professionisti, ogni giorno, per lavoro, affrontate delle spese...
Finanza Personale

Come detrarre le spese di trasporto

In occasione del calcolo della dichiarazione dei redditi, tra le tante voci presenti nel modulo da compilare troviamo quella relativa alle detrazioni: queste possono essere di diversa natura, in quanto riguardano spese mediche, di ristrutturazione di...
Finanza Personale

Come risparmiare sulle spese mensili

La crisi economica degli ultimi anni obbliga molte persone a risparmiare su diverse voci di costo. Avere ogni mese un determinato risparmio non costituisce un aspetto semplice. Questo avviene soprattutto quando bisogna mantenere una famiglia con prole...
Finanza Personale

Come recuperare le spese della cessione del quinto

La cessione del quinto è un prestito personale non finalizzato che viene rimborsato con rate costanti. Esso è concesso a tutti i lavoratori dipendenti ed ai pensionati che ne fanno richiesta. Per ottenere il prestito di un quinto bisogna quindi avere...
Finanza Personale

Come farsi rimborsare le spese mediche, per CCNL Terziario e Turismo

I lavoratori a cui viene applicato il Contratto Nazionale del Lavoro (CCNL) dei settori Terziario (ovvero Commercio e Servizi), Turismo, Ortofrutta e Farmacia, hanno il diritto all'assistenza sanitaria integrativa offerta dal Fondo Est (costituito nel...
Finanza Personale

Come funzionano i fondi comuni di investimento

Il fondo comune di investimento raccoglie diverse cifre di denaro messe a disposizione dai risparmiatori e le investono in azioni, obbligazioni e quant'altro. È quindi uno strumento che adempie al servizio della gestione del risparmio collettivo: lo...
Finanza Personale

Come controllare lo scontrino dei medicinali per la detrazione

Le spese sanitarie possono essere davvero molto salate per il cittadino. Fortunatamente ogni anno è possibile detrarre parte di queste spese attraverso la dichiarazione dei redditi. È importante controllare e conservare ogni scontrino d'acquisto dei...
Finanza Personale

Guida ai tipi d'investimento finanziario

Il mercato finanziario è molto complesso e le possibilità di investimento sono tante: azioni, obbligazioni, fondi comuni, polizze ed altro ancora. Per cui, scegliere un investimento è sempre più difficile, soprattutto per chi non è competente in...