Come stipulare un contratto di engineering

Tramite: O2O 28/03/2017
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il contratto di engineering, letteralmente contratto di ingegneria, rappresenta un contratto consensuale commerciale atipico mediante il quale una persona, denominata prestatore, si assume l'obbligo nei confronti di un'altra persona, definita committente, di attuare un progetto di utilità collettiva quali un lavoro urbanistico, industriale, agricolo, idraulico e quant'altro. Nel contempo si impegna anche a realizzarlo con l'ausilio della collaborazione di altre imprese, ottenendo in cambio una somma di denaro o delle royalties conteggiate sugli utili derivanti dalla società costituita per attivare il progetto. Quando si parla di contratti atipici, non si deve pensare che non esistono specifiche norme di legge, in realtà sono soggetti a norme di varia natura, ovvero fiscali, previdenziali e civilistiche. Inoltre devono avere una causa lecita per essere redatti e validi. In questa guida vi spiegheremo come stipulare un contratto di engineering.

27

Committente

Il committente può essere un privato, un imprenditore o un ente pubblico. Il prestatore è normalmente una società di ingegneria e assai spesso una società di capitali o un gruppo di società (o un?associazione o un consorzio) che assume solidalmente o frazionatamente l?esecuzione delle prestazioni richieste. Nulla impedisce che il prestatore sia una persona fisica, sempre che rivesta quella qualità di imprenditore, singolo o associato, che vale a differenziare anche soggettivamente il contratto di prestazione d?opera intellettuale. Quando si parla di società di ingegneria occorre fare riferimento ad un?impresa che offre una complessa ed articolata gamma di prestazioni concettuali con modalità sistematiche ed integrate, la cui utilità si esplica nel favorire i processi di accumulazione del capitale fisso in termini di rapidità, minimizzazione dei costi e affidabilità delle strutture produttive da realizzare.

37

Tipi di contratto

Si può stipulare un contratto di consulting engineering se si ha in cantiere di progettare impianti di informazioni, di disegni, di know-how e similari (questo contratto viene spesso usato per costruire insediamenti nei Paesi del terzo mondo), oppure se si è intenzionati anche ad occuparsi della esecuzione delle opere progettate, dell'assistenza tecnica e dell'addestramento della manodopera.

Continua la lettura
47

Redazione

Il contratto di engineering deve essere redatto per iscritto ed è consigliabile ricorrere ad un avvocato per stilare correttamente tutte le clausole contrattuali. Inoltre è necessaria anche la consulenza di un ingegnere o di un architetto, per redigere i dati tecnici del progetto che si intende realizzare. Il contratto, nella prima parte, conterrà i dati anagrafici sia del prestatore che del committente, i dati identificativi della società con la relativa partita I. V. A.

57

Specificazione gli impegni

Nella seconda parte si dovranno specificare tutti gli impegni che le due parti si dovranno assumere, le regolamentazioni contrattuali, le normative relative ad un eventuale recesso da parte di uno dei sottoscrittori, la durata del contratto con la relativa data di consegna dell'opera, l'importo che dovrà essere versato all'impresa di engineering o sotto forma di denaro o di partecipazione agli utili derivanti dall'attività stessa, ed ogni altro eventuale accordo che le due parti decidano di assumersi. Il contratto verrà quindi datato e firmato da entrambi le parti.

67

Tipi di attività

Nel contratto di engineering si possono trovare quattro tipi di attività, ovvero la consulenza preliminare per determinare la possibile esecuzione del progetto, la disponibilità di un certo capitale e di enti disposti a collaborare, la progettazione, la gestione del lavoro e la realizzazione del progetto con l'impegno, da parte del committente, di consegnare l'opera assumendone tutti i rischi contrattuali ad essa legati.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per stipulare questo contratto è consigliabile rivolgersi ad un legale.
  • Consultare il codice civile.
  • Tenersi iinformati sulle norme relative ai contratti atipici.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come stipulare un contratto edile

Come ben sappiamo, per moltissimi tipi di azioni si necessita della stipula di un contratto che ne regoli le varie caratteristiche e requisiti da rispettare. Forse non tutti sanni che, anche quando un privato commissiona ad una ditta l'incarico di eseguire...
Aziende e Imprese

Come stipulare una convenzione

Le Università e gli Enti pubblici di ricerca hanno la possibilità di stipulare dei contratti o convenzioni con altri soggetti, privati, con l'obiettivo di migliorare le attività didattiche o di offrire servizi di consulenza. A tal proposito, le convenzioni...
Aziende e Imprese

Come stipulare un protocollo d'intesa

Il protocollo d’intesa, consiste in un atto di governance stipulato tra soggetti pubblici e privati in accordo tra loro per convergere su un progetto o una metodologia da seguire. Pur non avendo valore strettamente vincolante dal punto di vista giuridico...
Aziende e Imprese

Come funziona la retribuzione nel contratto a chiamata

Nell'ambito dei contratti di lavoro di tipo occasionale, esiste il "contratto a chiamata". Denominato anche "contratto a intermittenza" oppure "job on call". Si tratta di un tipo di contratto di lavoro di introduzione piuttosto recente. Si disciplina...
Aziende e Imprese

Il contratto d'opera: le caratteristiche

Il contratto d'opera è quel contratto in forza nel quale "una persona si obbliga a compiere, verso un corrispettivo, un'opera od un servizio, con lavoro prevalentemente proprio e senza vincolo di subordinazione nei confronti del committente", proprio...
Aziende e Imprese

Come Redigere un contratto di appalto

Quando si redige un contratto di lavoro, è necessario mettere per iscritto l'accordo, così come i termini specifici che ciascuna parte espone. Gli accordi verbali si verificano nel contesto delle piccole imprese, ma questi accordi sono difficili da...
Aziende e Imprese

Come annullare un contratto

I contratti sono degli accordi, principalmente scritti, che vincolano due parti alla prestazione o alla vendita di beni o servizi in cambio di un compenso. Spesso, però, dopo averlo stipulato, può capitare di accorgersi che tale contratto non sia così...
Aziende e Imprese

Le caratteristiche di un contratto di locazione commerciale

Il Codice Civile tratta la locazione all´art. 1571, definendola come "il contratto col quale una parte si obbliga a far godere all´altra una cosa mobile o immobile per un dato tempo, verso un determinato corrispettivo". Il Codice Civile deroga la disciplina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.