Come stilare un progetto educativo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il progetto educativo è uno strumento impiegato per realizzare dei percorsi didattici con scopi educativi rivolti ad un gruppo d'allievi: esso viene molto usato negli asili nido, ma non solo. Il piano viene presentato da un gruppo costituito da docenti ed ulteriori esperti, con l'obiettivo di trovare un pensiero condiviso da applicare all'organizzazione scolastica: esso è suddiviso in varie parti, che diventeranno oggetto di discussione e confronto dentro il gruppo d'allievi. Pertanto, sarà essenziale stilare un determinato progetto educativo motivato ed efficace, che conduca gli educatori ad essere dei modelli di coerenza educativa per i propri discenti: la stesura è veramente facile e, nei passaggi successivi della seguente pratica e puntuale guida su come stilare un progetto educativo.

25

Le finalità

Innanzitutto, per riuscire ad espletare correttamente le sue finalità, ogni progetto educativo (indirizzabile ad un unico individuo oppure a vari gruppi di persone) non soltanto ha il bisogno d'essere scritto appropriatamente, ma necessita anche di idee valide e nuove in grado di coinvolgere efficacemente il pubblico a cui viene rivolto, considerando le specifiche esigenze ed il fattore dell'età.

35

La stesura

Le attività proposte si differenziano per fasce d'età e l'educatore ha il compito di coordinare e condurre le diverse fasi: le azioni rivolte ai più piccoli sono finalizzate alla semplificazione delle relazioni mediante lo svolgimenti di giochi; per le persone che sono nell'infanzia, le finalità riguardano il mondo sensoriale e la fondamentale stabilità affettiva; un'altra occupazione prevista sono i progetti prevedenti dei laboratori specifici capaci di far sviluppare la creatività e l'autostima. La prima parte della stesura di un determinato progetto educativo deve riguardare gli individui a cui sono rivolti il percorso didattico e gli obiettivi finali: durante la realizzazione del programma (che richiede necessariamente diversi giorni di studio), dovrete tenere conto del luogo in cui si svolgerà il piano (una classe, una ludoteca, un asilo nido, ecc.).

Continua la lettura
45

Partecipare ad attività ricreative

Quando avrete messo per iscritto gli obiettivi dello specifico progetto educativo, per ciascuno di essi, dovrete descrivere le fantastiche attività che intendete associare per raggiungerli: quest'ultime dovranno essere distribuite mediante un preciso schema temporale indicante il periodo di partenza ed il termine di chiusura.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido in casa

In tempi di crisi e di difficoltà economici come questi, per poter fronteggiare nel migliore dei modi la situazione che ci ha coinvolti e per trovare una valida occupazione, è molto spesso opportuno puntare sulle proprie forze. Un'attività che sta...
Lavoro e Carriera

Lavorare come educatore nei soggiorni estivi

Chiunque ami i bambini ed è in grado di interagire con loro, magari vantando anche doti di autorevolezza e una buona padronanza delle attività d'animazione, può certamente prendere in considerazione l'idea di lavorare come educatore nei soggiorni estivi....
Aziende e Imprese

Come aprire un asilo nido

In questo articolo vedremo come aprire un asilo nido. I bambini sono quanto di più magnifico ci possa essere e vedere la loro crescita è una gioia enorme. Tante persone che hanno una passione immensa verso i bambini vogliono aprire un asilo nido, proprio...
Aziende e Imprese

Come coordinare un asilo nido

Coordinare una scuola rappresenta un'operazione tutt'altro che semplice. Essa necessita di competenza e di preparazione, nonché del possesso di determinati titoli fondamentali. In questa breve guida, in particolar modo, ci concentreremo su una tipologia...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso educatore di asilo nido

Quando ci si appresta a partecipare a un bando o ad un concorso, dobbiamo far fronte a molti ostacoli, che non riguardano solo l'aspetto prettamente di preparazione sulla materia, ma dobbiamo fronteggiare anche il nostro carattere e le varie ansie e preoccupazioni...
Lavoro e Carriera

Come stilare un progetto socio-sanitario

Quando si parla di progetto si intende, da un punto di vista generico, un'organizzazione di attività precise svolte nel tempo per il raggiungimento di un dato obiettivo. Se il progetto si riferisce alla sfera riguardante il socio-sanitario, la situazione...
Lavoro e Carriera

Come creare il tuo curriculum vitae in base al modello europeo

La redazione del curriculum vitae, è senza dubbio una tappa fondamentale per la ricerca di qualsiasi impiego. Leggi attentamente le seguenti informazioni prima di compilare il modello europeo standard, poiché questo costituisce, il più delle volte,...
Lavoro e Carriera

Come aprire una scuola steineriana

La scuola, come istituzione, nei decenni ha subito molteplici cambiamenti ed è comunque sempre soggetta a continue evoluzioni. Ma anche per quanto concerne le tecniche di studio adottate, bisogna precisare che le innovazioni sono sempre state di fondamentale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.