Come spedire oggetti con posta raccomandata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se ci siamo avvicinati da poco al mondo dell'e-commerce siamo un po' inesperti per ciò che concerne la spedizione delle vendite. A volte si ha anche l'esigenza di inviare documenti a parenti oppure amici, ma non si conoscono le modalità per l’invio. Le spedizioni a mezzo posta raccomandata sono le più sicure e le più richieste dai compratori della rete. Leggendo questo tutorial si possono avere delle utili informazioni su come è possibile spedire oggetti con posta raccomandata.

27

Occorrente

  • buste da raccomandata
  • Bollettini da raccomandata
  • Cartolina di ritorno
  • Penna nera/blu
37

Bisogna sapere che la posta raccomandata è un tipo di spedizione abbastanza idonea per oggetti e materiali che hanno dimensioni e peso non eccessivamente pronunciati. Infatti nella tabella è possibile rendersi conto di quali sono le dimensioni consentite e quale deve essere il peso massimo. Inoltre, ad ogni scaglione di peso viene associato uno specifico prezzo di spedizione.

47

Una caratteristica molto apprezzata per questo tipo di invio è sicuramente la sua rintracciabilità. Infatti, tramite il collegamento al sito delle Poste nella sezione “Cerca spedizione” si può sempre controllare senza alcuna difficoltà l'ufficio postale in cui si trova la busta oppure se è già stata consegnata. Questo procedimento va fatto utilizzando il codice presente sulla ricevuta. I tempi di attesa per la consegna variano dai 3 ai 5 giorni per gli invii in Italia.

Continua la lettura
57

Per poter effettuare l’invio occorre il bollettino di colore blu (Mod. CN 07); esso va compilato con i dati del mittente e quelli del destinatario. Inoltre, bisogna comprare delle semplici buste o delle buste imbottite da raccomandata; esse si trovano presso le poste, nei negozi di tabacchi o di articoli di cancelleria. Così facendo anche gli oggetti più fragili vengono protetti. Quando si ha tutto l'occorrente a disposizione basta compilare il bollettino e scrivere sulla busta l'indirizzo del mittente e quello del destinatario, poi si può fare l'invio.

67

Se si preferisce ricevere una conferma dell'avvenuta consegna bisogna compilare un’apposita cartolina indicando sempre il mittente ed il destinatario. Questo servizio aggiuntivo che offrono le Poste Italiane ha un costo di 0,70 €. La cartolina viene consegnata a casa il giorno lavorativo successivo all'avvenuta consegna della raccomandata; quest'ultima deve essere firmata dal destinatario o da un delegato. In caso di assenza del destinatario la raccomandata deve essere ritirata presso l'ufficio postale; la giacenza è gratuita nei primi 5 giorni, dal sesto al trentesimo giorno si paga 0,52 euro. Dopo il trentesimo giorno la raccomandata viene rispedita al mittente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' opportuno scrivere gli indirizzi a stampatello

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come consegnare la posta

I tempi in cui i cittadini dovevano andare a ritirare la posta allo sportello postale sono ormai lontani, sin dalla seconda metà del Novecento infatti si è stabilita l'usanza di far recapitare lettere e pacchi direttamente al domicilio cui sono indirizzati....
Lavoro e Carriera

Iniziare a vendere su eBay

Molto spesso ci ritroviamo la casa piena di oggetti futili e dei quali non facciamo più alcun uso; siamo stufi di depositare tutto nella cantina e pensiamo di sbarazzarcene in fretta. Sono tante, infatti, le volte che abbiamo ricevuto in regalo o comprato...
Lavoro e Carriera

Come chiedere il congedo parentale

Quando lavoriamo ed abbiamo un fidanzato od un marito, ad un certo punto potrebbe arrivare un pargolo in famiglia. Come ci comporteremo al lavoro? In questa guida spiegheremo come chiedere il congedo parentale. Spieghiamo di cosa si tratta: il congedo...
Lavoro e Carriera

Come lavorare al Bioparco di Roma

Tra i lavori più belli ed anche stimolanti esistono, senza alcun dubbio, quelli in cui si deve stare a contatto con la natura e con gli animali. Nonostante in questa genere di occupazione la comunicazione è completamente impossibile, lavorare prendendosi...
Lavoro e Carriera

Come creare la propria PEC

Cominciamo col dire che cosa è la Pec. Per Pec si intende la Posta Elettronica Certificata. Tale strumento, oltre a essere obbligatorio per professionisti e società, rappresenta un' ottima opportunità per il cittadino con un risparmio di tempo e denaro....
Lavoro e Carriera

Come dare disdetta ad un sindacato

Non accade raramente che durante la propria carriera una persona debba, ad un certo punto, cambiare la propria posizione lavorativa, e dunque anche la propria categoria di appartenenza. In effetti, i sindacati non sono altro che organi nati dall'associazione...
Lavoro e Carriera

Come trasmettere il certificato medico di malattia

Dal primo febbraio 2011 sono cambiate le modalità per trasmettere il certificato medico, relativo alla malattia, da presentare al proprio datore di lavoro, sia esso pubblico che privato. Sebbene le maggiori incombenze siano a carico del certificante,...
Lavoro e Carriera

Come partecipare a un concorso

Spesso le domande di ammissione sono in quantità considerevoli e devono essere opportunamente valutate dagli addetti. I concorsi pubblici sono promossi attraverso i bandi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi ed Esami, che può essere acquistata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.