Come sollecitare l'intervento dell'amministratore di condominio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

A partire dal 18 giugno 2013, avere un amministratore di condominio è diventato obbligatorio per tutti gli stabili in cui vi alloggiano più di otto nuclei familiari. Questo perché, maggiore è il numero di abitanti in un palazzo, maggiore è il rischio di controversie che potrebbero scaturire da disaccordi tra le famiglie. L'amministratore condominiale ha proprio il compito di risolvere eventuali questioni e prendere delle decisioni nell'interesse di tutti, o almeno della maggior parte, dei condomini. Nella maggior parte dei casi, però, l'amministratore non abita all'interno del palazzo dove esercita la sua professione e in tal caso richiedere il suo intervento potrebbero risultare scomodo. Vediamo allora come sollecitare l'intervento dell'amministratore di condominio.

25

Nel caso vivessimo in un condominio, prima o poi faremo i conti con gli altri condomini. E, naturalmente, con le esigenze e le aspettative comuni sulla struttura. Non è raro che, per cause di forza maggiore, vi siano alcuni interventi da fare. Le infiltrazioni d'acqua durante le forti piogge sono tra i problemi più frequenti. La pavimentazione delle aree comuni potrebbe essere da riparare o sostituire. Il sistema di scarico potrebbe aver bisogno di revisione. Sono grattacapi che riguardano tutti. È l'amministratore del condominio a dover prendere l'iniziativa sul da farsi. Naturalmente è dovere di tutti i condomini discutere in primo luogo i problemi. Per fare questo esistono le assemblee condominiali.

35

Spesso e volentieri molti condomini disertano le assemblee. Le ragioni possono essere valide o meno, nonché personali. Ma le assemblee sono utili proprio per analizzare insieme lo stato del condominio. Durante le assemblee possiamo indicare all'amministratore le eventuali anomalie della struttura. A quel punto l'amministratore deve provvedere ai lavori. Quando l'intervento tarda eccessivamente, un singolo condomino può sollecitare l'azione. Anche l'intera assemblea condominiale può decidere di inviare il sollecito.

Continua la lettura
45

Si può scaricare il modulo online, in formato DOC. È' sufficiente scendere in basso nella pagina e spuntare la casella sulla nota informativa. Successivamente andiamo al modulo col tasto apposito e scarichiamo il documento. Omettere l'intervento da parte dell'amministratore ha rilevanza penale. Se la negligenza dell'amministratore dovesse protrarsi ci si può rivolgere all'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come dimettersi da amministratore di condominio

L'amministratore di condominio è quella figura che, nominata dagli aventi diritto, in sede di assemblea condominiale, assolve a tutti i compiti che riguardano la gestione ordinaria e straordinaria di uno stabile suddiviso in più proprietà, e ne assume...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di reclamo all'amministratore condominiale

Può capitare di dover scrivere una lettera di reclamo all'amministratore condominiale per questioni inerenti al condominio che siano state considerate o valutate diversamente. Magari per provvedimenti, riparazioni o altro che non abbracciano tutti gli...
Richieste e Moduli

Come mettere in mora un condominio

Nella guida che prenderemo ora in esame andremo ad occuparci di un condominio. Lo faremo, nello specifico, cercando di comprendere le modalità che possano permetterci comprendere come riuscire a mettere in mora un condominio. Argomenteremo su questo...
Richieste e Moduli

Come fare una diffida stragiudiziale ad amministratore e condomini

Questa guida, che stiamo per proporre ai nostri lettori, darà una mano concreta, alla vita condominiale, che non sempre risulta essere una delle più semplici e felici. Si sa che la vita in condominio, riserva veramente tante sorprese ed anche svariate...
Richieste e Moduli

Come contestare le spese di un condominio

L'approvazione delle spese di un condominio da parte dei singoli condomini riuniti in assemblea, è causa frequente di discussioni. Non sempre ogni spesa è chiara, spesso sembra gonfiata e soprattutto inutile. Durante un'assemblea di condominio, l'approvazione...
Richieste e Moduli

Come dare le dimissioni da amministratore di una società

È necessario essere al corrente che l'amministratore delegato di una società rientra nel consiglio di amministrazione di una società. All'amministratore stesso, nello specifico, vengono delegati alcuni importanti poteri. Si tratta di un ruolo abbastanza...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'ecobonus per il condominio

Per richiedere l'Ecobonus 2017 per le part comuni del condominio bisogna innanzitutto conoscerne il significato, in effetti si tratta di un'agevolazione riferita alle spese per riqualificare l'immobile dal punto di vista energetico e ottenere poi la...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rateizzazione delle quote condominiali

Se abitiamo in un condominio e a seguito di lavori straordinari ci viene addebitato un importo mensile in aggiunta a quello ordinario, possiamo richiedere all'amministratore di rateizzarlo. A tale proposito ecco una guida in cui ci sono tutte le informazioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.