Come si ottengono gli assegni familiari

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Gli assegni familiari sono una misura a sostegno delle famiglie dei lavoratori dipendenti a tempo indeterminato, con contratto a termine, in malattia o in maternità, in cassa integrazione, ai disoccupati con indennità, ai pensionati ex lavoratori dipendenti e possono essere erogati direttamente dall'INPS o dal datore di lavoro a persone che hanno un reddito al di sotto delle fasce stabilite. Il reddito viene calcolato sulla base di quanto denunciato al fisco l'anno precedente e si ottiene sommando i redditi di tutti i componenti del nucleo familiare. Per ottenere gli assegni familiari bisogna fare domanda, allegando la propria dichiarazione dei redditi. La domanda si inoltra entro il mese di giugno, e se si chiede relativamente al periodo compreso tra gennaio e giugno bisogna presentare i redditi conseguiti due anni prima, se invece si richiede l'assegno per il periodo tra luglio e dicembre, va presentata la dichiarazione dell'anno precedente. In questa guida vi illustrerò come si ottengono gli assegni familiari. Vediamo quindi come procedere.

25

NUCLEO FAMILIARE

Hanno diritto all'assegno familiare i nuclei composti dal lavoratore, da un coniuge non separato, da familiari che sono fiscalmente a carico. Il nucleo familiare preso in considerazione non è quello anagrafico, ma quello fiscale. Per rientrare nella possibilità di richiedere gli assegni familiari è necessario che il reddito da lavoro dipendente sia pari almeno al 70% del reddito complessivo del nucleo familiare, di cui fanno parte.

35

REDDITO

Come informa il sito dell'INPS, è l'ente stesso che eroga l'assegno quando il pensionato percepisce già una pensione INPS. L'importo dell'assegno familiare mensile dipende innanzitutto dalla numerosità del nucleo familiare e poi dal reddito complessivo della famiglia, poiché quanto più è elevato, minore sarà l'importo dell'assegno. Ai fini del diritto all'assegno familiare si considerano tutti i redditi assoggettati all’IRPEF, compresa la casa di abitazione, l’assegno di mantenimento del coniuge separato, i vari tipi di pensione e l’assegno sociale.

Continua la lettura
45

LIMITI

L’assegno familiare aiuta le famiglie dei lavoratori dipendenti e dei pensionati da lavoro dipendente, con nuclei familiari di più persone, i cui redditi sono bassi o disagiati. Per usufruire degli assegni familiari, il reddito familiare del richiedente non deve superare determinati limiti, fissati ogni anno dalla legge: esso decorre dal primo luglio di ogni anno e vale fino al 30 giugno dell’anno seguente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come richiedere gli assegni familiari sulla NASpI

Gli assegni familiari sono una prestazione che viene erogata dall'INPS, a favore dei soggetti che percepiscono l'indennità di disoccupazione NASpI. Tali assegni devono essere richiesti attraverso apposite domande da inviare telematicamente all'INPS....
Previdenza e Pensioni

Come richiedere gli assegni familiari per i lavoratori domestici

Gli assegni familiari rappresentano sicuramente un sostegno molto importante per le famiglie in difficoltà e vengono riconosciuti in favore di tutti i lavoratori regolarmente assunti, per i quali vengono versati i contributi. Un diritto che spetta, dunque,...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere il permesso di soggiorno per motivi familiari

Un immigrato con regolare permesso di soggiorno per l’Italia, se in un secondo momento ne richiede uno anche per un familiare allo scopo di ricongiungersi, deve dimostrare con dei documenti che la richiesta si fonda su validi motivi. In questo caso,...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno familiare

Gli assegni familiari sono una prestazione a sostegno del reddito istituita nell'ordinamento italiano ed erogata dall'Inps a favore di alcune categorie di lavoratori e percettori di pensioni da lavoro dipendente in possesso di un reddito al di sotto di...
Previdenza e Pensioni

Cos'è e come si ottiene il modello RED

L'universo del fisco è un ambiente per certi versi oscuro ed insidioso. Le scadenze e gli adempimenti sono molti e non sempre è facile districarsi nei vari meandri della burocrazia che riguarda questo particolare campo. Ed allora eccoci a fare chiarezza...
Previdenza e Pensioni

Errori sulla pensione: come ottenere il rimborso

Non è insolito che sulla pensione spettante al cittadino si possano rilevare errori sul calcolo dell' assegno erogato. Sarà capitato sicuramente a qualcuno di ricevere delle spettanze inferiori alle aspettative. In Italia, purtroppo, non sono pochi...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno al nucleo familiare per pensionati

L’INPS ha recentemente pubblicato la nuova normativa in merito all’erogazione dell’assegno al nucleo familiare per pensionati. Il decreto prevede tuttavia che siano soddisfatti una serie di requisiti, per cui vale la pena approfondire il discorso,...
Previdenza e Pensioni

Come trattare contabilmente gli oneri sociali

Tra le diverse incombenze a carico di aziende che fruiscono delle prestazioni di lavoro dipendente, una delle più onerose (sia dal punto di vista economico che da quello contabile) è rappresentata dalla contribuzione sociale da trattare a carico dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.