Come si calcola la duration di un portafoglio di titoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione del procedimento che ci porterà a capire come si calcola la duration di un portafoglio di titoli La "duration" di un portafoglio di titoli è costituita primariamente, dalla durata media finanziaria degli stessi. La duration è un indicatore molto importante in matematica finanziaria perché definisce un orizzonte temporale. Vediamo come calcolarla. Buon proseguimento di lettura. È consigliabile raccogliere appunti per un esercizio più adeguato.

26

Si tratta sostanzialmente di calcolare una media aritmetica ponderata delle durate dei vari flussi economici. I pesi della ponderazione sono costituiti dal valore di tali flussi. Occorre predisporre una tabella con tante righe quanti sono tutti i flussi economici futuri del nostro portafoglio titoli. In tutto avremo complessivamente tre colonne.

36

Nella seconda colonna inseriremo l'importo monetario di ogni scadenza. Nella terza colonna calcoleremo il prodotto per ogni riga dei due elementi precedenti. Ora eseguiamo la somma della seconda e della terza colonna. Infine, calcoliamo il rapporto tra il risultato della somma della terza colonna e il risultato complessivo della somma della seconda colonna. Otterremo chiaramente la durata media finanziaria, ossia la cosiddetta duration.

Continua la lettura
46

Consideriamo l'esempio di un portafoglio costituito da 2 titoli: uno scade tra 1 anno con un importo di 3.000 Euro mentre il secondo prevede una cedola di 1.000 Euro tra 2 anni e un rimborso di 2.000 Euro tra 3 anni. Scriveremo una colonna con le "epoche", ossia con i valori 1, 2 e 3. Al passo dopo altri approfondimenti essenziali per tale processo. Buona lettura.

56

Nella terza colonna avremo quindi: 3.000, 4.000 e 3.000, la cui somma fa per l'appunto 10.000. La somma della seconda colonna è pari invece a 6.000. Ora basterà solo fare il rapporto tra 10.000 e 6.000 e otterremo 1,67. Come è facile capire il procedimento è difficile e richieda il possesso di alcune nozioni di base ma seguendo tali linee guide vi risulterà semplice portare a termine tale procedimento e calcolare dunque la Duration di un portafoglio di titoli. Alla prossima lettura con ulteriori utili nozioni economiche e finanziarie da approfondire. Per ulteriori informazioni è essenziale leggere guide sottostanti o correlate ed apprendere altro su argomenti similari. Non resta a questo punto altro da aggiungere se non buon lavoro e buono studio.

66

La durata è a volte indicata come la scadenza media o la durata effettiva. Più lunga è la durata, la più lunga è la scadenza media, e, di conseguenza, maggiore è la sensibilità alle variazioni dei tassi di interesse. Graficamente, la durata di un legame può essere immaginata come un'altalena cui fulcro è posizionato in modo da bilanciare il peso dei valori attuali dei pagamenti e la quota capitale. Matematicamente, la durata è il 1 ° derivata della curva di prezzo-rendimento, che è una linea tangente alla curva al punto di prezzo-rendimento corrente. La durata è misurato in anni, esso è più utile a interpretare durata come un mezzo di confronto con il tasso di interesse rischi di diversi titoli con la stessa durata che hanno lo stesso tasso di interesse di rischio d'esposizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Determinare Il Ccno

Come facilmente intuibile dal titolo della guida, ora ci dedicheremo a spiegarvi Come determinare il CCNO. Partiamo dal definire questo acronimo: per CCNO, intendiamo il Capitale Circolante Netto. In sostanza, esso è utilissimo per analizzare il bilancio...
Finanza Personale

Come Costruire La Frontiera Efficiente Di Due Titoli Perfettamente Correlati

L'andamento dei titoli finanziari (azioni, obbligazioni, titoli di Stato ecc..) è legato a numerosissime variabili. Lo studio di Markowitz si basa sull'analisi del processo che genera la domanda e l’offerta di attività finanziarie in funzione del...
Finanza Personale

Come costruire un portafoglio obbligazionario

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come si potrà costruire un portafoglio obbligazionario, e quali sono gli elementi che stanno alla base di esso. Iniziamo subito dicendo che, chi vuole costruire un portafoglio obbligazionario dovrà minimo avere...
Finanza Personale

Come Costruire La Frontiera Efficiente Di Due Titoli Con Perfetta Correlazione Negativa

L'economista statunitense Harry Markowitz, ha messo appunto una teoria per la costruzione di portafogli di attività rischiose. Markowitz ha sviluppato una teoria che indica come combinare tra loro diversi titoli per formare un portafoglio, dal quale...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento alla scadenza

In economia, il "rendimento" è il flusso monetario che genera l'investimento in un'attività finanziaria. Il suo calcolo avviene per frazioni del prezzo e in relazione al tasso d'inflazione. Quando un risparmiatore investe in una o più attività monetaria,...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento di un portafoglio

Un portafoglio è, solitamente, composto da più titoli finanziari caratterizzati da diverse caratteristiche, una di queste è il rendimento. Ovviamente il rendimento di un portafoglio non è dato dalla somma dei rendimenti dei singoli titoli che lo compongono....
Finanza Personale

Come creare un buon portafoglio di investimento

Un portafoglio di investimento, detto anche "asset", è l'insieme delle attività finanziarie volte a trarre il massimo profitto da un investimento. In questa guida scopriremo come creare il miglior portafoglio di investimento. Bisogna però tenere presente...
Banche e Conti Correnti

Come valutare un fondo d'investimento

Quando abbiamo alcuni risparmi (pochi o molti), pensiamo spesso a come spenderli od a come investirli per farli fruttare al meglio e ricevere una percentuale dalle nostre fatiche guadagnate e sudate. Così pensiamo di aprire un fondo di investimento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.