Come si apre un rifugio per gatti

Tramite: O2O 14/07/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi ama gli animali non può fare a meno di notare che in giro per strade e autostrade soprattutto in tempo di vacanza, ci sono molti animali abbandonati a se stessi che soffrono e muoiono di stenti, di fame, di sete e di mancanza d'amore. Le vittime principali di questo fenomeno sono i cani e soprattutto i gatti. Per fortuna ci sono dei modi per poter alleviare le sofferenze dei gatti e trasformare la loro vita in un momento felice. Ecco come si apre un rifugio per gatti.

26

Occorrente

  • Spazio adeguato, servizi e permessi vari
36

Per prima cosa è importante individuare il luogo giusto per aprire un rifugio per gatti. Ricordiamoci che non si tratta di una prigione ma di un luogo dove l'animale deve sentirsi accolto, amato e nel suo ambiente. Ci devono essere diverse comodità e servizi primo tra tutti uno studio veterinario, unità di ricovero, una cucina e cucce termiche dove gli animali ricoverati possano stare al caldo e in un luogo confortevole.

46

Sicurezza e illuminazione sono decisamente prioritarie. La luce deve essere sia naturale che artificiale e ci devono essere zone soleggiate e zone di ombra in modo che i gatti ospiti non debbano patire nè la calura eccessiva ma nemmeno la deprivazione della luce solare. L'area parco deve essere recintata e all'interno non ci debbono essere vie di fuga attraverso le quali gli animali possano fuggire. L'ideale è un luogo distante da strade troppo trafficate per evitare che in caso di fughe accidentali (che comunque non è facile che avvengano) i mici possano correre rischi.

Continua la lettura
56

Ovviamente ai locali e all'ubicazione si aggiunge il personale specializzato in primis il veterinario, tutti gli attrezzi necessari al gioco e al benessere dei gatti, pulizia ineccepibile, prodotti di disinfezione e senza dubbio estrema dedizione e passione. Chi decide di aprire un rifugio per gatti deve amare gli animali e capire le loro esigenze. Naturalmente, c'è un iter burocratico da seguire per ottenere permessi e delibere per aprire il rifugio.

66

Per prima cosa bisogna avere una cifra che oscilla intorno alle 200.000 euro per l'edificio e il terreno, si deve ottenere la certificazione di idoneità della struttura da parte dei Servizi Veterinari e di Igiene e Sanità Pubblica della Asl previa ispezione. Si ottiene così l'autorizzazione sanitaria vera e propria. Ovviamente bisogna tenere un libro mastro ed essere iscritti alla Camera di Commercio oltre che possedere un numero di partita IVA. Assolutamente da pagare la tassa di igiene ambientale e poter istallare i segnali stradali adeguati. Una volta che sarete in possesso di tutti i requisiti, potrete iniziare ad ospitare il primo felino che avrà bisogno di aiuto e soprattutto d'amore fino a quando non verrà ritrovato o adottato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Agenzia d'affari: come si apre

Quando si cerca di aprire un'attività lavorativa solitamente si tende ad aprire un negozio, ma avete mai pensato a qualcosa di diverso, come per esempio ad un'agenzia d'Affari? Un'agenzia di affari è un esercizio a scopo di lucro in grado di offrire...
Aziende e Imprese

Come aprire un negozio di elettronica online

Ormai il mercato degli oggetti e soprattutto dei prodotti tecnologici ed elettronici si sta spostando sempre di più verso gli store online. Sono sempre di più, infatti, coloro che sono alla ricerca di offerte o affari sul web per provare a risparmiare...
Aziende e Imprese

Come avviare un allevamento di oche

L'allevamento di oche, tra tutti gli animali comunemente allevati, è forse quello più sottovalutato. Infatti non risulta molto facile imbattersi in questo genere di aziende. In genere, gli animali domestici più presenti nelle aziende agricole sono...
Aziende e Imprese

Come aprire un ostello della gioventù

In questo articolo vi diamo consigli su come aprire un ostello della gioventù. Esso è una specie di albergo dove sono ospitati gli studenti, praticamente una specie di rifugio per viaggiatori, dove troveranno un risparmio notevole sui costi e dove si...
Aziende e Imprese

Come allevare conigli a terra

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come allevare conigli a terra. Va detto innanzitutto che i conigli rappresentano uno degli animali domestici maggiormente apprezzati nel mondo, sia per il loro aspetto, sia per il...
Aziende e Imprese

Come acquisire la licenza di vendita bevande e alimenti

Internet facilita il contatto tra clienti e uomini d'affari, facilitando ordini, acquisti, presentazione di prodotti, ecc. Ma copre anche un bisogno segnato dalla mancanza di tempo per cucinare a casa.Per gli imprenditori, è un'opportunità che apre...
Aziende e Imprese

Come arredare un negozio di articoli da regalo

Quando si apre un negozio di articoli da regalo è essenziale arredarlo bene. Rendendolo funzionale e allo stesso tempo gradevole alla vista. La scelta dell'arredo e la disposizione del locale non è facile, specialmente quando si deve creare un qualcosa...
Aziende e Imprese

Come aprire un'attività di artigianato del legno

L'artigianato è da sempre un'attività molto ambita ed apprezzata inquanto si occupa di realizzare degli oggetti interamente a mano o con l'ausilio di semplici mezzi. Negli ultimi decenni, questo mestiere ha subito un notevole declino, con l'aumento...