Come seguire l'andamento del mercato azionario

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli investimenti nei titoli, chiamati più comunemente "azioni", costituiscono una delle attività finanziarie più in rialzo negli ultimi anni per quianto riguarda l'ambito del mercato azionario. Il mercato azionario, non è altro che un luogo virtuale, in cui persone, dette in questo caso "azionisti" acquistano e vendono azioni. Ogni mercato azionario fa capo ad un particolare indice di borsa. Ogni borsa fa riferimento ad un indice diverso, ad esempio quella di Milano fa capo al FTSE MIB, mentre quella di New York fa riferimento al Down Jones. In questa guida è illustrato come seguire l'andamento delle azioni finaziari all'interno del mercato azionario.

24

Una prima possibilità, consiste nella lettura di quotidiani, giornali e riviste che riportano un gran numero di informazioni in ambito finanziario. Ad esempio, in Italia, il Sole24ore è uno dei giornali più diffusi e meglio forniti di informazioni legate alla finanza e ai mercati. Un'altra metodologia di informazione sulle azioni del mercato finanziario è la consultazione di un broker. Con il termine broker, si intende una persona, ma anche un gruppo di persone, che ha il compito di acquistare o vendere titoli finanziari per conto di clienti. Un broker può avere due funzioni diverse. La prima, è quella del sales, ovvero di colui che riceve l'ordine di investimento senza però investire direttamente, oppure di trader, cioè di colui che tramite l'ordine del sales, investe direttamente.

34

Una volta conclusa questa prima fase, ovvero quella di individuazione della metodologia più adatta alle proprie possibilità, è necessario informarsi ed agire di conseguenza in base al flusso di mercato. L'importante è di non perdere di vista l'andamento delle azioni di mercato. Essendo il mercato azionario in continua evoluzione, la variazione del valore di una singola azione, potrebbe causare danni economici non indifferenti agli sfortunati investitori. Anche un minimo accenno di errore potrebbe rivelarsi fatale. Una strategia vincente, è sicuramente quella di compilare una lista, inserendo in quest'ultima tutte le azioni che in un determinato arco di tempo hanno registrato un incremento percentuale positivo. Ovviamente, è necessario scartare quelle che hanno avuto un andamento altalenante, oppure quelle in andamento negativo.

Continua la lettura
44

A questo punto è possibile seguire due tipi di strategie: quella a breve termine e quella a lungo termine. La strategia a breve termine ha come punto di forza la possibilità di ottenere dei guadagni immediati, o in un breve lasso di tempo; lo svantaggio di questa strategia consiste nell'alta probabilità di poter perdere tutto il capitale investito. La strategia a lungo termine, invece, seppur prevedendo lunghi tempi di investimento, possiede un più alto margine di profitto, scongiurando così, almeno in parte, l'eventualità di perdere tutto ciò che si era investito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come gestire fondi comuni di investimento azionario

Oggigiorno, i mercati finanziari hanno grande importanza. Definiscono l'assetto economico mondiale ed apportano importanti guadagni. Per questo motivo, banche e privati incentivano gli investimenti. Ecco come gestire i fondi comuni di investimento azionario....
Aziende e Imprese

Come negoziare opzioni

La guida che svilupperemo attraverso i quattro passi che seguiranno ci darà la possibilità di trattare un tema davvero molto interessante, collegato al mercato azionario. Cercheremo, in maniera molto semplice e sintetica, di spiegarvi come negoziare...
Finanza Personale

Investire in Borsa: come iniziare

In molti risultano essere attratti dagli investimenti in borsa, ed iniziano ad avvicinarsi al mercato azionario, con piccoli e medi investimenti o acquistando oro e preziosi. Attraverso tale mercato, si ha un'opportunità che consente di rischiare, precisamente...
Finanza Personale

Trading online: cos'è e come funziona

Il trading online, più comunemente chiamato TOL, sta diventando un modo molto popolare con cui investire nel mercato azionario. Tutti i comuni cittadini possono, tramite l'online trading, negoziare titoli, azioni, obbligazioni o valute, proprio come...
Finanza Personale

Come utilizzare i grafici per fare trading

È risaputo che i grafici sono molto importarti nella vita di tutti i giorni, specialmente in ambito matematico. Questo strumento è ugualmente essenziale per quanto concerne il settore della borsa. Un grafico per eseguire una semplice attività di trading...
Aziende e Imprese

Come vendere le azioni di un'impresa

La vita di un'impresa è caratterizzata dal verificarsi di una serie di vicende che possono avere natura ordinaria o straordinaria: tra queste ultime, vi è la modifica della compagine societaria. Nelle società per azioni, la metodologia applicabile...
Finanza Personale

Cos'è il forex trading

Investire in borsa è sempre rischioso e bisogna avere le giuste competenze per riuscire a far fruttare i propri risparmi, ma se prima dell'avvento di Internet investire in borsa era un lusso di pochi, oggi è diventato facilissimo e aperto ad un numero...
Finanza Personale

Come investire in strumenti finanziari a basso rischio

I risparmi non sono altro che una parte di denaro che con sacrificio riusciamo a mettere da parte dopo aver pagato le moltissime tasse e le spese varie. Comunque se siamo riusciti a mettere da parte qualcosa, potrebbe essere utile investirli, in modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.