Come segnalare all'Inps i contributi previdenziali non versati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Pagare le tasse e versare i contributi sono dei doveri a cui tutti i cittadini devono assolvere. Bisogna quindi verificare periodicamente che si siano versati i contributi corretti, e in caso di mancanza provvedere a versare la quota rimanente al più presto. Verificare periodicamente lo stato dei contributivi previdenziali è un'azione molto importante e consente un monitoraggio puntuale e meticoloso della posizione assicurativa Inps. Se vi siete accorti che nell'estratto conto contributivo mancano alcune erogazioni, occorre segnalare l'incongruenza nel più breve tempo possibile per non incorrere in spiacevoli ed irrisolvibili situazioni causate da eventuali prescrizioni dei termini, previste per contributi non versati. In questa guida vedremo come segnalare all'INPS i contributi previdenziali non versati, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera quindi e cerchiamo di regolare i nostri conti.

25

Se avete acquisito l'informazione concernete l'incongruenza direttamente presso le sedi Inps e/o tramite il servizio clienti passate subito alla fase 2 altrimenti, prima di procedere, è preferibile accertarsi dell'assenza contributiva seguendo le istruzioni della fase 1.
FASE 1: Contattate l'Inps. Come? Esistono varie opzioni: 1) call center telefonico: componendo il n° 803164 (da telefono fisso) oppure 06164164 (da cellulare); 2) Skype (accesso solo vocale); 3) web/internet (con specifiche configurazioni ed abilitazioni su dispositivo); 4) recarsi fisicamente presso una delle sedi territoriali; 5) scrivere una segnalazione alla casella email "Inps risponde".

35

FASE 2: acquisita la certezza che la quantità dei contributi versati non corrisponda alla prestazione lavorativa erogata, bisogna chiedere l'aggiornamento della posizione. Anche in questo passaggio ci sono varie alternative: 1) recarsi presso le sedi territoriali Inps (per reperire recapiti ed orari di apertura consultare www. Inps. It). In linea di massima occorre pianificare una disponibilità temporale di circa 2 ore (considerate il raggiungimento degli uffici e l'eventuale fila da rispettare); 2) segnalare i periodi di inadempimento contributivo direttamente dal sito Inps; in tal caso occorre necessariamente essere in possesso del pin (per informazioni sulle modalità di acquisizione si consiglia la consultazione del sito Inps). Entrate nella sezione "servizi on line" e seguite i seguenti menù: fascicolo previdenziale del cittadino - posizione assicurativa - gestione. A questo punto selezionate il settore lavorativo d'appartenenza ed inserite i periodi per i quali manca la contribuzione; 3) contattare il servizio clienti con una delle modalità indicate in fase 1; 4) recatevi presso un patronato, esibendo il cud ed i fogli paga relativi al periodo di mancata contribuzione.

Continua la lettura
45

FASE 3: la segnalazione sarà presa in carico dall'Inps o dal patronato e la situazione verrà regolarizzata Infine ricordate che, qualora, l'interessato ne faccia specifica richiesta il pagamento dei contributi può perfezionarsi anche in forma dilazionata. Sta a voi decidere e procedere. Non demordete, si tratta di un vostro diritto.
Per essee in regola con i contributi basta veramente poco, seguendo le istruzioni di questa guida e segnalando la mancanza a chi di dovere, potrete regolare i conti in breve tempo e senza sforzo, ma soprattutto vi eviterete molte grane future. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • reperite la documentazione attestante il periodo di lavoro per il quale non risultano versati i contributi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come richiedere l'estratto conto contributi INPS On Line

Tutti quanti quando lavoriamo, dobbiamo versare una quota mensile all'INPS per la nostra futura pensione. Ma quanto versiamo ogni anno all'INPS? L'estratto conto contributi non è altro che un elenco, registrato negli archivi dell'INPS, contenente tutti...
Lavoro e Carriera

Come detrarre i contributi volontari

I contributi volontari possono essere definiti come delle quote versate all'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS), questi versamenti vengono effettuati senza alcun obbligo. Lo scopo di versare questi contributi all' INPS deriva dal fatto...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare la posizione del collaboratore occasionale che supera il reddito ai fini inps

Se durante l'anno solare un lavoratore che ha un contratto a collaborazione occasionale supera il limite superiore pari a 5.000 € (previsto dalla legge per questa tipologia di reddito), sarà necessario adeguare la posizione anche ai fini INPS (Istituto...
Lavoro e Carriera

Come Ottenere L'Accredito Dei Contributi Servizio Militare

I periodi di Servizio Militare, obbligatorio, o volontario, prestato nelle Forze Armate, compresa l'Arma dei Carabinieri, e quelli ad essa equiparati sono utili, a domanda dell'interessato, per determinare il diritto e la misura di tutti i trattamenti...
Lavoro e Carriera

Come calcolare contributi, tredicesima e ferie

Un lavoratore dipendente che ha una regolare retribuzione si può calcolare, in modo autonomo, le proprie ferie, i propri contributi e la tredicesima. Questa è un'operazione che può essere eseguita indipendentemente dal calcolo che viene effettuato...
Lavoro e Carriera

Come calcolare i contributi sul contratto a progetto

Ecco una guida, pratica e veloce, mediante il cui aiuto concreto poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per calcolare nel modo corretto e pratico, i contributi sul contratto a progetto. Eseguire tutto questo, è veramente utile ed anche molto...
Lavoro e Carriera

Come scaricare i certificati di malattia dal sito Inps on line

Da qualche anno, i certificati di malattia dell'INPS (Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale) sono consultabili e scaricabili on line attraverso il portale web dell'INPS. In caso di malattia infatti, il lavoratore non è più tenuto a presentare...
Lavoro e Carriera

Come richiedere i crediti di lavoro all'INPS

I crediti di lavoro rappresentano quelle retribuzioni che vengono maturate dal lavoratore nel corso di anni o mesi, per essere riscattati in un secondo momento. È sempre bene preservare il proprio diritto a ricevere le retribuzioni spettanti richiedendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.