Come scrivere una nota di ringraziamento

Tramite: O2O 04/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avete la necessità di scrivere una nota di ringraziamento per un determinato favore che vi è stato fatto, oppure una specifica consulenza? In questo caso è davvero importante sapere come poterla impostare, in maniera tale da renderla apprezzata dalla persona che la riceverà. La nota di ringraziamento dovrà ovviamente risultare corretta dal punto di vista grammaticale e priva di errori di sintassi e refusi. A tale proposito, nei passaggi seguenti di questa guida vi daremo qualche consiglio su come scrivere questo biglietto nella maniera corretta e senza commettere delle inesattezze di forma, così che il vostro messaggio possa giungere al destinatario ed essere apprezzato come merita. Quando parliamo di scrivere una nota a volte o nella maggior parte dei casi tendiamo a prendere tutto con una grossa superficialità e trascurando dei particolari che durante una semplice scrittura possono rivelarsi fatali. Oggi, infatti vedremo come scrivere una nota di ringraziamento soprattutto vedremo lo svolgimento della forma in sè e il linguaggio da intraprendere durante la scrittura stessa.

27

Occorrente

  • Foglio in bianco
  • Corsivo inglese (opzionale)
  • Correttezza grammaticale
  • Assenza di errori di sintassi e refusi
  • Tono educato e amichevole
  • Firma in stampatello e in corsivo
  • Saluto diretto
  • Posta ordinaria
37

Lo stile

Cominciamo subito col dire che la nota di ringraziamento andrà generalmente scritta a mano, in quanto deve possedere uno stile personale e informale. In questo caso il suggerimento è quello di adoperare l'intramontabile e raffinato corsivo inglese, ovviamente a condizione che la vostra calligrafia sia ottimale. Così facendo, infatti, il destinatario di questo biglietto vi apprezzerà specialmente per il tempo speso. Evitate dunque il poco scrupoloso copia e incolla da Internet. Nell'intero corpo del testo dovrete utilizzare un tono educato e amichevole, cominciando con la parola "Caro/Cara" seguita dal nome del ricevente. Sicuramente vi starete chiedendo qual è il modo migliore per evitare di renderla troppo faticosa da leggere: ecco, la raccomandazione è proprio quella di andare nello specifico e non rimanere sul vago. Magari potrete dire "Grazie per il dono" piuttosto che "Grazie per il meraviglioso libro che ho ricevuto" o "La ringrazio per l'accettazione della mia proposta di finanziamento". In questo passo come abbiamo già specificato andremo a vedere lo stile di come una lettera di ringraziamento ma anche una qualsiasi lettera va scritta. La cosa primaria è rivolgersi sempre in terza persona soprattutto quando non si conosce o non si ha un rapporto stretto con il destinatario della lettera e quindi consigliamo sempre di usare un "voi" ma anche un "lei". Ovviamente lo stile della scrittura e delle parole deve essere scorrevole e non deve bloccare in un certo senso la parlantina quando questa lettera viene letta.

47

L'obiettivo

L'obiettivo della nota di ringraziamento è quello far capire il gradimento personale del regalo ricevuto: esso rappresenta proprio quello che ognuno desidera ricevere in cambio della propria consulenza o prestazione. La lettera successiva a questo breve e sintetico biglietto di gratitudine dovrebbe essere terminata come se in quell'istante vorreste stringergli la mano, pertanto, piuttosto che il tipico "Cordialmente saluto" o "Con osservanza", conviene fare uso di una frase più concisa "Con somma gratitudine". A margine della nota di ringraziamento, apponete dapprima in stampatello e poi in corsivo la vostra firma. Precedetela con un saluto diretto, aggiungendo soltanto il nome di battesimo se la persona è un amico; se invece si tratta di una persona con cui non siete strettamente in confidenza sarà meglio firmare usando prima il nome e poi il cognome. L'obiettivo come abbiamo detto è far capire in questo caso con una lettere di ringraziamento il nostro gradimento e la nostra soddisfazione per quanto riguarda un prodotto o anche per qualsiasi altra cosa. Inoltre, questo va anche specificato all'interno di una lettera di ringraziamento che tende a possedere in generale tutti commenti positivi.

Continua la lettura
57

Gli errori ortografici

Dopo aver controllato diverse volte la mancanza di errori ortografici e/o strutturali, la nota di ringraziamento dovrà essere sigillata in modo accurato e spedita tramite posta ordinaria: in questo caso si tratta della migliore soluzione rispetto ad una email o un biglietto inserito a mano nella cassetta postale del destinatario. Seguendo questi semplici e importanti consigli, la vostra nota di ringraziamento "vecchio stile" otterrà certamente gli effetti che desideravate. In questo modo, infatti, il destinatario apprezzerà molto di più il vostro gradimento nei suoi confronti e nei confronti del vostro dono e leggerà con maggiore soddisfazione e attenzione: come conseguenza, si sentirà gratificato da quanto espresso nei suoi confronti e si sentirà apprezzato per la prestazione o per il dono da lui fatto. Per quanto riguarda invece, gli errori ortografici come abbiamo detto prima la lettera in generale si tende a fare completamente a mano scrivendo quindi prima su un foglio di brutta per esercitarci sui tempi verbali ma anche sulla forma stessa della lettera. Per controllare e soprattutto evitare gli errori ortografici possiamo comunque riportare la lettera che abbiamo scritto all'interno di un programma di editing e avviare dal programma stesso una revisione di questi errori così anche noi ci renderemo conto della situazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non trascurate la correttezza grammaticale e di sintassi.
  • Andate subito al sodo.
  • Scrivete sempre a mano e in corsivo.
  • Spedite il messaggio per posta e non tramite email.
  • Usate un linguaggio formale, ma chiaro e comprensibile.
  • Utilizzate un foglio o un biglietto bianco o di un colore neutro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come compilare una nota di deposito alla commissione tributaria

Compilare della modulistica da consegnare ad Enti Regionali o Provinciali non è sempre semplice. Spesso infatti questi documenti risultano complessi e poco comprensibili per chi si approccia a compilarli per la prima volta. Per questo motivo nella seguente...
Richieste e Moduli

Come compilare la nota di iscrizione a ruolo

La nota di iscrizione a ruolo è un documento provvisto di codice a barre che elenca e sintetizza tutti i dati necessari per poter avviare un processo civile. L'importanza della nota di iscrizione a ruolo è rappresentata dal fatto che, compilandola completamente...
Richieste e Moduli

Come compilare una nota di trascrizione

Durante le compravendite, spesso non si fa caso a tutti quei procedimenti burocratici necessari affinché si rispettino le leggi. Questo crea grossi problemi, poiché si può incorrere in sanzioni se non addirittura ricadere nel penale. Per rendere pubblico...
Richieste e Moduli

Come compilare una nota di iscrizione ipotecaria

L'ipoteca è il diritto reale sui beni del debitore o di un terzo, che il creditore può acquisire a garanzia del suo credito. Si possono ipotecare ad esempio i beni immobili, l'usufrutto degli stessi, il diritto di superficie, i beni mobili registrati...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di rifiuto

Una lettera che contenga la comunicazione di un rifiuto deve avere pecualiari caratteristiche di forma e contenuto, poiché tratta di un argomento particolarmente delicato: ossia il respingimento di una proposta.Accade che l'azienda con la quale si collabora...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera a un giudice

Oggigiorno è sempre più facile finire in tribunale per risolvere delle controversie. Dal delicato argomento dell'affidamento dei minori a seguito di un divorzio, a problemi economici ed aziendali, ci si rivolge ai giudici persino per risolvere delle...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera legale

Almeno una volta nella vita ognuno di noi si è trovato nelle condizioni di dover scrivere una lettera ad un avvocato (i motivi possono essere veramente svariati).Può capitare di non averlo mai fatto o magari di avere dubbi a riguardo, tuttavia scrivere...
Richieste e Moduli

5 regole per scrivere un'autorizzazione formale

Quelle di autorizzazione sono lettere che consentono o meglio, autorizzano qualcuno a intraprendere azioni a nostro nome. I contenuti e le motivazioni che ci spingono a scrivere un'autorizzazione formale, possono essere correlati a diversi argomenti e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.