Come scrivere una lettera per annullare le dimissioni

Tramite: O2O 24/06/2020
Difficoltà: media
18
Introduzione

Al giorno d'oggi, sapere come scrivere correttamente una lettera per annullare le dimissioni non è affatto semplice. L'azienda non è tenuta ad assumere nuovamente il dipendente e le motivazioni delle dimissioni possono essere diverse: l'inserimento di un sostituto, la modifica dell'organizzazione del personale o la ridefinizione dei ruoli. Tuttavia, se scritta nel modo corretto e rispettosa di alcuni specifici accorgimenti, anche una lettera di riassunzione può andare a buon fine. A tal proposito, vi illustreremo ora come scrivere una lettera per annullare le dimissioni. Vediamo dunque come procedere.

28
Occorrente
  • File di Word
  • Indirizzo dell'Ufficio Risorse Umane
38

Dedicate un ampio spazio alle scuse

Per prima cosa, è necessario scusarsi con i dirigenti per il momento di confusione e le relative difficoltà organizzative generate. L'azienda potrebbe, infatti, essersi già attivata per cercare un vostro sostituto, impiegando tempo e risorse economiche. Dato il momento di difficoltà economica presente nel nostro Paese, sicuramente si presenteranno molti candidati ai colloqui di selezione. Dedicate un ampio spazio a questa parte della lettera, mantenendo sempre un tono il più possibile professionale. Nella seconda parte della lettera per annullare le dimissioni, elencate chiaramente le motivazioni che vi hanno spinto a rivedere questa vostra decisione, cercando di essere il più sinceri ed efficaci possibili.

48

Aggiungete i risvolti di tipo psicologico

Successivamente, aggiungete anche i risvolti di tipo psicologico: temporanea scontentezza, senso di incertezza e via dicendo. Specificate, inoltre, eventuali problemi familiari, qualora questi fossero stati alla base della vostra decisione. L'importante è essere onesti e far trasparire la propria volontà di rientrare nell'azienda. Fatto ciò, continuate dicendo che sarebbe anche un loro vantaggio riassumervi, dacché l'azienda non dovrebbe sostenere spese relative alla formazione professionale di una nuova figura. Nella parte conclusiva, rivolgetevi alla direzione e spiegate con un linguaggio convincente tutti gli interessi che deriverebbero dalla vostra riassunzione.

Continua la lettura
58

Riassumete i vostri successi lavorativi passati

Inoltre, riassumete brevemente i vostri successi passati. Elencate i vostri punti di forza e ribadite la garanzia di avere tutta l'intenzione di confermarvi un buon dipendente. Convincete i dirigenti che siete pronti a fare molto di più per l'azienda, migliorandovi nei campi della produzione, della comunicazione e della collaborazione. Assicurate all'azienda che le incertezze passate non avranno più a ripetersi e che confermate la vostra ferma intenzione di rimanere all'interno dell'azienda per un termine molto lungo. Per quanto riguarda il tono da utilizzare nella lettera, cercate di essere professionali ma non troppo freddi. Concludete con i dovuti ringraziamenti, anche solo per aver prestato attenzione alla vostra richiesta. Attendete quindi con fiducia ed un pizzico di ottimismo il responso da parte del vostro vecchio datore di lavoro.

68

Chiedete un colloquio al responsabile del personale

Inviare una richiesta scritta, come visto nei precedenti paragrafi di questa guida, rappresenta senza dubbio un ottimo primo passo per tentare di ottenere il reintegro in azienda. Pur tuttavia, per rendere più efficace la vostra richiesta, si potrebbe rendere necessario anche parlare direttamente con la persona preposta ad esaminare il vostro caso, alla quale, magari, avete recapitato la vostra lettera. Qualora ci fosse la necessità di parlare di persona con il vostro vecchio capo o con un impiegato del dipartimento risorse umane, cercate sempre di ribadire il vostro fermo desiderio di continuare a lavorare per la società. Dopo i saluti, il primo argomento che è opportuno trattare è quello relativo alla vostra volontà di annullare la precedente lettera di dimissioni. In questi frangenti, cercate sempre di avere a portata di mano una copia della lettera di dimissioni e di quella di reintegro, nel caso in cui il vostro capo non ne sia in possesso in quello specifico momento.

78
Guarda il video
88
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Consegnate a mano la lettera per annullare le dimissioni. Comunicherete una reale intenzione di riprendere il vostro posto e attenzione per i rapporti interpersonali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera legale

Almeno una volta nella vita ognuno di noi si è trovato nelle condizioni di dover scrivere una lettera ad un avvocato (i motivi possono essere veramente svariati).Può capitare di non averlo mai fatto o magari di avere dubbi a riguardo, tuttavia scrivere...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di reclamo all'amministratore condominiale

Quando si vive in un condominio bisogna rispettare tante regole. Ma spesso può capitare che alcune questioni inerenti al condominio possono divergere dalle vostre idee. Magari per provvedimenti, riparazioni o altro che non abbracciano tutti gli interessi...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di rifiuto

Una lettera che contenga la comunicazione di un rifiuto deve avere pecualiari caratteristiche di forma e contenuto, poiché tratta di un argomento particolarmente delicato: ossia il respingimento di una proposta.Accade che l'azienda con la quale si collabora...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di diffida ad adempiere

La lettera di diffida ad adempiere è un utilissimo strumento che la legge affida nelle mani del creditore e può essere considerata un'alternativa molto più celere rispetto ad un ricorso al tribunale: quando, ad esempio, inviamo un cellulare, un orologio,...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di promozione

Una presentazione avvincente si rivelerà molto utile per la tua carriera quindi bisogna essere molto attenti durante la readazione della lettera di promozione. Di seguito vengono riportati alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a scrivere perfettamente...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di intenti

Negli ultimi anni è ricorrente l'apertura e la chiusura delle attività commerciali oppure l'acquisto e la vendita delle abitazioni. La finalizzazione delle seguenti azioni risulterà possibile soltanto con la stipula di un contratto. Essendoci un acquirente...
Richieste e Moduli

Come scrivere una lettera di sollecito

Se pensiamo ad una lettera di sollecito la colleghiamo automaticamente a un pagamento o ad una riscossione mancata. La lettera di sollecito non è piacevole né da ricevere e né da inviare poiché, nella maggioranza dei casi, indica una mancanza di denaro....
Richieste e Moduli

Come dare le dimissioni da amministratore di una società

È necessario essere al corrente che l'amministratore delegato di una società rientra nel consiglio di amministrazione di una società. All'amministratore stesso, nello specifico, vengono delegati alcuni importanti poteri. Si tratta di un ruolo abbastanza...