Come scrivere una lettera legale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Almeno una volta nella vita ognuno di noi si è trovato nelle condizioni di dover scrivere una lettera ad un avvocato (i motivi possono essere veramente svariati).
Può capitare di non averlo mai fatto o magari di avere dubbi a riguardo, tuttavia scrivere una lettera legale a dispetto di quanto possa sembrare è un gioco da ragazzi! Bisogna prestare attenzione solo a qualche piccolo particolare e utilizzare i giusti termini. Ecco come scrivere una lettera legale.

27

Occorrente

  • Carta
  • Penna
  • Busta da lettere
  • PC con connessione ad internet
37

Il primo consiglio che sento di dare è quello di cercare un prompt, un fac-simile, in modo da orientarvi nella stesura della lettera. Un buon esempio viene dato da questo sito, potete copiare il testo in formato word e sostituire i dati d'interesse. Se volete approfondire quale debba essere la struttura più appropriata per la vostra lettera, conoscere il significato di determinate abbreviazioni o ancora allargare il vostro vocabolario per quanto riguarda i termini formali consultate questo articolo. Ovviamente ponete particolare attenzione alla sintassi, alla grammatica e alla punteggiatura della vostra lettera.

47

Occupiamoci adesso del corpo della lettera: l'argomento di interessa andrà trattato seguendo pochi semplici principi. Prima di tutto deve essere spiegato esaustivamente, i termini utilizzati devono essere precisi e non devono essere presenti in alcun modo giri di parole, è auspicabile inoltre un ultimo paragrafo della lettera dove riassumete richiesta e ragioni nella maniera più coincisa possibile. Anche i saluti vanno curati, evitate di essere troppo ampollosi, siate brevi e cortesi.
Infine, dopo la vostra firma indicate se la lettera contiene allegati di vario genere (anche in questo mantenetevi sintetici, usate una formula semplice del tipo "Allego..." e non "Trovate allegato alla presente comunicazione...").

Continua la lettura
57

Questo passo è dedicato a coloro che hanno deciso di scrivere una mail piuttosto che una lettera cartacea. Gli ultimi consigli sono di tipo meno formale ma non per questo meno importanti. Innanzitutto, anche se sembra scontato, è opportuno utilizzare solo il colore nero per tutta la lettera. Inoltre è gradevole dal punto di vista visivo la presenza di un solo font per i caratteri che utilizzate. Fate attenzione infine che la grandezza dei caratteri sia bene o male la stessa. Sono piccolezze che comunque aiutano a mantenere un aspetto sobrio e formale!
Ricordate ovviamente di tenere una copia della lettera, sia essa cartacea o email, per un eventuale necessità futura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete un dubbio provate a chiedere a qualche amico più esperto in materia!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come presentare un ricorso per Cassazione

Come vedremo nel corso di questa guida, sulla base della normativa attualmente vigente, il ricorso per Cassazione è uno strumento legale che permette al soggetto di impugnare le sentenze pronunciate dai giudici in appello o in unico grado, caratterizzate...
Richieste e Moduli

Come scrivere una nota legale

La violazione di un contratto di locazione oppure il mancato pagamento del canone può essere motivo di sfratto ma per procedere correttamente ed in ottemperanza al quelle che sono le direttive di legge occorrerà conoscere bene la "nota legale"; ciò...
Aziende e Imprese

Come si redige una relazione di revisione legale dei conti

La revisione legale dei conti è un'attività svolta per garantire un preciso controllo di revisione del bilancio di una società. Questa va eseguita in base all'ultima prerogativa adotta dall'Unione Europea, fatta entrare in vigore il 7 aprile 2010....
Aziende e Imprese

Come aprire uno Studio Legale

Aprire uno studio Legale è il sogno di molti laureati in legge, soprattutto di coloro che non hanno la fortuna di avere in famiglia uno Studio legale già avviato. Chiunque abbia una tale prospettiva deve però mettere in conto un iter piuttosto lungo...
Finanza Personale

Come funziona il tasso d'interesse legale

A giorno d'oggi è molto importante riuscire a capire qualcosa di economia e la prima difficoltà sta proprio nel comprendere il significato dei vari termini. Grazie ad internet, potremo riuscire facilmente ad avere alcune informazioni base in questo...
Aziende e Imprese

Come avviare uno studio legale

La professione dell’avvocato è innegabilmente ad oggi tra le più ambite, sia per i potenziali guadagni che per il prestigio che indubbiamente garantisce. Molti avvocati scelgono, al termine del loro percorso di studi, di aprirsi alla libera professione....
Aziende e Imprese

Come informatizzare un ufficio

I tempi sono ormai cambiati e, nel frenetico progresso del ventunesimo secolo, ciò che fino a pochi anni fa era considerato un ufficio funzionale è oggi visto come obsoleto. Il formato elettronico dei documenti ha ormai sostituito l'originale cartaceo,...
Aziende e Imprese

Come istituire un fondo per la difesa legale

Ogni professione ha i suoi pro e i suoi contro. Tuttavia, è innegabile che in alcune professioni sia insita una responsabilità maggiore che in altre professioni. Parliamo di quei mestieri ad alto profilo professionale, che prevedono un contatto diretto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.