Come scrivere una lettera di presentazione da allegare al curriculum vitae

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

In questo periodo di crisi economica capita sempre più spesso di cercare lavoro e di inviare o spedire anche via email il curriculum. Assieme al curriculum è importante anche allegare una lettera di presentazione o anche detta di accompagnamento. La possiamo definire una strategia molto importante, in quanto è il primo vostro contatto con le aziende, secondo cui le stesse possano essere colpite in primo luogo dalla vostra personalità. La sua finalità è quella di mettere meglio in risalto i vostri punti di forza, sia in merito alle capacità professionali che alle qualità caratteriali. Seguendo questa guida avrete dei consigli su come scrivere una lettera di presentazione da allegare al curriculum vitae. Spesso viene sottovalutata da chi è in cerca di occupazione, ma invece è importante perché dà una prima impressione che poi può essere confermata dal curriculum.

24

Per iniziare in alto a destra della pagina scrivi nell'intestazione i dati della azienda a cui è destinata, quindi il nome della società, insieme all'indirizzo, e infine alla cortesa attenzione del responsabile ufficio delle risorse umane (se non conosci il nome del responsabile). Scendi due o tre righe più giù alla tua sinistra, scrivi i tuoi dati personali, basteranno semplicemente il tuo nome, cognome e numero di telefono. Poi posizionati al centro della pagina e scrivi come oggetto: lettera di presentazione.

34

Scrivi le motivazioni, che ti hanno portato ad autocandidarti e/o se stai ripondendo ad un annuncio di lavoro, in quest'ultimo caso indica anche da dove ne sei venuto a conoscienza. Devi ora essere bravo a comporre un insieme di cose ovvero, oltre ai motivi, anche agli obiettivi, i tuoi punti di forza, le tue passioni, e gli interessi, che possano creare dei punti in comune con l'azienda, in modo da instaurare un certo feeling e comunque tutto ciò che possa comunicare all'interlocutore, che potresti essere un valido candidato. Molto importante è evitare errori grammaticali e non essere ripetitivi, ripetendo già cose scritte nel curriculum.

Continua la lettura
44

Tutte queste informazioni non dovranno essere lunghe più di una paginetta, quindi cerca di racchiudere in brevi frasi significati corposi e importanti. Concludi poi, mantenedo un leggero anomimato, in maniera tale da infondere la giusta curiosità per poter portare il Responsabile risorse umane o chi per egli effettua le selezioni, a visionare il tuo curriculum vitae ed invogliarlo a contattarti per sostenere un brillante colloquio. Metti il nome della città e la data alla tua sinistra del foglio e concludi con la tua firma in basso a destra. Stampa la lettera, possibilimente con la stessa carta con cui hai stampato il curriculum vitae. Adesso è pronta per essere spedita, e non rimane altro che augurarti un grosso in bocca al lupo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come redigere un perfetto curriculum vitae

Trattandosi di un vero e proprio documento di presentazione è bene realizzarlo con alcune accortezze, cercando di essere schematici e al contempo esaustivi ed elencando non solo il proprio percorso di studi e le pregresse esperienze lavorative, ma anche...
Lavoro e Carriera

Come inserire la foto nel Curriculum Vitae

L'attuale crisi economica ha fatto del mondo del lavoro una realtà sempre più complessa e difficile da raggiungere. Ogni giorno decine di aziende sono costrette a chiudere i battenti o a ricorrere alla cassa integrazione per i propri dipendenti e il...
Lavoro e Carriera

Come scrivere il curriculum dopo un cambio di lavoro

Il nostro Curriculum Vitae di tanto in tanto avrebbe bisogno di essere aggiornato, con nuove notizie magari attinenti a dei corsi di specializzazione frequentati, eventuali apprendimenti di nuove lingue ed una foto più recente, nel caso in cui dovessimo...
Lavoro e Carriera

10 cose da non scrivere nel curriculum

Se vogliamo aspirare ad un posto di lavoro, il primo passo che dobbiamo curare è la trascrizione di un valido curriculum vitae; è il nostro biglietto da visita, poiché prima di fare un colloquio, i datori di lavoro, studiano e leggono ciò che viene...
Lavoro e Carriera

Come creare il curriculum vitae con Jobspice

Tutto comincia dal Curriculum Vitae: la ricerca di un lavoro, la speranza di essere chiamati per un colloquio, la base delle domande che verranno poste. È molto più di una "carta di identità": il CV risponde alla domanda "perché l'Azienda dovrebbe...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum in lingua inglese

Lavorare all'estero può offrire grandi opportunità. L'Inghilterra e l'Australia sono due mete molto gettonate. Il primo passo è quello di saper scrivere correttamente un curriculum vitae in inglese. Prima di tutto dovremmo fare attenzione a non commettere...
Lavoro e Carriera

10 errori da evitare nel CV del freelance

Costruire un Curriculum Vitae degno di nota non è per niente semplice, titoli e competenze devono infatti essere esposti in modo da essere facilmente identificabili ma anche convincenti. Tali problematiche diventano poi ancor più importanti e consistenti...
Lavoro e Carriera

Come scrivere bene un Curriculum Vitae

Il Curriculum Vitae rappresenta la tua vetrina nel mondo del lavoro. Di fatti, risulta il bigliettino da visita che le aziende riceveranno per conoscere le tue capacità, ed è per questo che diventa davvero importante scriverlo in modo corretto ed adeguato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.