Come scrivere una lettera di presentazione aziendale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Generalmente, scrivere una lettera di presentazione può sembrare un compito difficile. Dopo tutto, attraverso questa lettera, si effettua una sorta di richiesta di colloquio rivolta a qualcuno che non si ha mai incontrato prima. Se si procede un passo alla volta. Sarà possibile scrivere la propria lettera di presentazione senza troppe difficoltà. Tale lettera non è affatto da sottovalutare, poiché può fare la differenza con gli altri curriculum, quindi è bene dedicare il tempo e gli sforzi necessari affinché risulti efficace. Nei passi a seguire, spiegherò come scrivere correttamente una lettera di presentazione aziendale.

26

Occorrente

  • PC
  • Curriculum vitae
36

Inserire il proprio indirizzo

Anzitutto, è necessario inserire il proprio indirizzo nella parte superiore della lettera, scrivendolo in formato giustificato con margine sinistro. In seguito, bisognerà scrivere il nome e l'indirizzo della società di riferimento appena sotto ed iniziare la lettera con i saluti formali alla persona incaricata dell'assunzione. È molto importante cercare di mantenere uno stile sobrio, senza scrivere parole del tipo: "Caro/a, gentilissimo/a"; la formula esatta in tal caso è: "Egregio/a". Se il testo di riferimento comprende keyword come "trattative contrattuali", "fidelizzazione dei dipendenti" o "record personale", riportarle nel testo della lettera, in maniera tale da far capire che si è compreso a pieno il testo dell'annuncio ed il ruolo per il quale ci si sta candidando.

46

Descrivere la propria esperienza lavorativa

Una volta conclusa l'introduzione, bisognerà descrivere dettagliatamente la propria esperienza di lavoro nel secondo paragrafo. In questo caso, è bene evitare di essere troppo auto-celebrativi, o si potrebbe ottenere l'effetto contrario. Lo scopo di questo paragrafo è semplicemente quello di far capire al responsabile di essere il candidato ideale per quella specifica posizione. A titolo esemplificativo, si potrebbe scrivere "Ho maturato dieci anni di esperienza nel campo delle risorse umane, sviluppando capacità di trattativa contrattuale dei dipendenti".

Continua la lettura
56

Terminare la lettera

A questo punto, bisognerà chiudere la lettera con un terzo paragrafo che includa tutte quelle che sono le motivazioni sul perché si può rappresentare la scelta perfetta per quella posizione. Ad esempio, si può concludere con: "La mia professionalità e le mie competenze mi rendono l'ideale per questa posizione". Per concludere la lettera si dovrà passare ai saluti, che andranno scritti sempre in tono formale ("Cordiali saluti"). Infine, bisognerà saltare circa 4-5 righe ed inserire il proprio nome e cognome.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

L'importanza del welfare aziendale nell'impresa moderna

Il welfare aziendale è molto importante soprattutto ai giorni d'oggi che tende ad essere la base se non il passo in più nell'impresa moderna. Il welfare è sempre più diffuso oggi giorno e quindi negli ultimi anni ha subito uno sviluppo immenso nell'ambito...
Lavoro e Carriera

Come realizzare un asilo nido aziendale

Quando si diventa genitori, la vita lavorativa deve, necessariamente, adattarsi alle nuove esigenze familiari. Non è semplice reperire servizi di supporto adeguati, le cui caratteristiche soddisfino le nostre esigenze in termini di orari, costi e locazione....
Lavoro e Carriera

Come Diventare addetto della contabilità generale aziendale

Qualsiasi azienda, grande o piccola che sia, ha bisogno al suo interno di una figura cardine e imprescindibile come quella dell'addetto alla contabilità generale aziendale. Solo ed esclusivamente con un monitoraggio attento e preciso di tutte le entrate...
Aziende e Imprese

Come fare marketing con un blog aziendale

Il blog aziendale è uno strumento molto immediato, facile ed economico, per raggiungere molti obiettivi che un'azienda dovrebbe avere nella sua agenda. Il blog aziendale è molto poco diffuso in Italia, perché le aziende principali sono gestite in maniera...
Aziende e Imprese

Come scrivere una biografia aziendale

Per scrivere un'ottima biografia aziendale lavoro dovrete conoscere a fondo la società e la sua organizzazione, avere la capacità di riconoscere e presentare i fatti che interessano maggiormente il lettore e l'abilità di scrivere con uno stile fluido...
Aziende e Imprese

Come migliorare la comunicazione aziendale

Un'azienda per evitare di andare contro il fallimento deve saper trovare il giusto modo per comunicare, questo è alla base di ogni livello di evoluzione di trend del mercato. Occorre quindi investire delle risorse per rimanere al passo con i tempi per...
Aziende e Imprese

Strategie per aumentare la produttività aziendale

Nel mondo degli affari, il successo si basa quasi esclusivamente sui concetti di versatilità e dinamismo. Per riuscire ad ottenere dei grandi riconoscimenti in questo campo, infatti, è assolutamente necessario sapersi adattare alle correnti del momento...
Lavoro e Carriera

Tecniche di organizzazione aziendale

Se siamo chiamati a ricoprire, all'interno di un'azienda, un ruolo che si occupa di organizzare al meglio tutti i vari processi, dovremo necessariamente conoscere tutte le tecniche esistenti per riuscire a svolgere in maniera efficace tutti i compiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.