Come scrivere una diffida

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La diffida è un atto formale con il quale si intima ad una determinata persona di compiere o non compiere un'azione specifica; se la persona avvertita non intende osservare l'oggetto della diffida rifiutando di mettere in praticare o non mettere in pratica determinate azioni, il diffidante ha la possibilità di fargliele rispettare coattivamente rivolgendosi alle autorità di competenza. Per scrivere una lettera di diffida legalmente e formalmente idonea è necessaria una struttura specifica.
Ora non ti resta che seguire la guida su come scrivere una diffida.

25

Scrivere una lettera di diffida: le generalità

La prima parte da comporre per scrivere una buona lettera di diffida riguarda le generalità del diffidante.
Le generalità compaiono in alto a sinistra. In questa parte del testo il diffidante dovrà, quindi, dichiarare le proprie generalità in questo modo:
Nome e cognome. Indirizzo e città di residenza. Eventuale recapito telefonico.
Dopo ciò, è necessario lasciare, tra Generalità ed Oggetto, uno spazio di almeno due righe vuote che si posso effettuare cliccando il tasto di controllo "Invio" per separare i due contenuti. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, scrivere una lettera: oggetto della diffida.

35

Scrivere una lettera: oggetto della diffida.

Completata la parte delle generalità, è opportuno scrivere l'oggetto della diffida.
Per iniziare, il diffidante deve rivolgersi al destinatario scrivendo il suo nome e cognome, mettendo una virgola ed andando a capo.
È importante sapere che, per rendere il contenuto della diffida il più formale possibile, prima di iniziare a scrivere è necessario lasciare un piccolo spazio della grandezza di qualche millimetro prodotto in automatico dal tasto di controllo vicino al tasto "Q"; ora si può continuare a scrivere.
In questa parte del testo il diffidante deve esporre i fatti avvenuti in maniera chiara e coincisa, in modo da poter avere il quadro generale della situazione. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, la parte finale di una lettera di diffida.

Continua la lettura
45

La parte finale di una lettera di diffida

Infine, per scrivere la parte finale di una diffida bisogna indicare i tempi in cui si intende agire.
Dopo aver esposto l'oggetto, il diffidante dovrà lasciare una riga di spazio in modo da poter separare i due contenuti; per farlo sarà necessario premere due volte di seguito il tasto di controllo "Invio" e, come riportate in precedenza nel passo 2, lasciare qualche millimetro di spazio prima di iniziare a scrivere.
In questa parte del testo, dopo aver espresso ed appurato l'oggetto della diffida, il diffidante dovrà intimare al destinatario a non agire o ad agire entro in un determinato periodo di tempo.
La lettera di diffida si conclude andando a capo e scrivendo a sinistra la data d'emissione della diffida seguita, a destra dal nome e cognome del diffidante e completando il tutto con una firma scritta a penna. Ricordati che puoi anche visionare i link in fondo alla guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come fare una diffida stragiudiziale ad amministratore e condomini

Questa guida, che stiamo per proporre ai nostri lettori, darà una mano concreta, alla vita condominiale, che non sempre risulta essere una delle più semplici e felici. Si sa che la vita in condominio, riserva veramente tante sorprese ed anche svariate...
Richieste e Moduli

Come fare una diffida al costruttore per vizi gravi dell'immobile

Quando si acquista un immobile è importante tenere sempre gli occhi bene aperti: per quanto si possa fare affidamento sull'onestà delle persone, la priorità deve essere quella di investire i propri soldi in qualcosa di concreto e senza imprevisti o...
Richieste e Moduli

Come fare una diffida al costruttore per vizi dell'immobile durante i lavori

Acquistare casa è un passo importante, e con esso è necessario prestare attenzione ad una serie di dettagli, non solo per quanto riguarda il dettaglio economico, ma anche per quanto concerne quello strutturale. Prima di firmare il cosiddetto contratto...
Richieste e Moduli

Come diffidare il costruttore per vizi dell'immobile

In questa guida cercheremo di capire come può fare un acquirente di un immobile a tutelarsi da danni riscontrati nell'abitazione appena acquistata. Partiamo col dire che eventuali "vizi" (è questo il termine specifico utilizzato per indicare i danni)...
Richieste e Moduli

Come far valere i propri diritti quando si recede un contratto adsl e luce

La liberalizzazione del settore delle telecomunicazioni ha favorito la concorrenza tra gli operatori consentendo all’utente di scegliere tra un vasto paniere di provider e relative offerte. Spesso si è restii nel rivolgersi ad un altro operatore ed...
Finanza Personale

Come Calcolare I Termini Legali

Sicuramente è capitato a tanti di ricevere una diffida, o forse un atto giudiziario nel quale si invitava il destinatario a fare un'attività, o a pagare una somma di denaro entro un certo tempo. In questa guida troverete il metodo esatto per calcolare...
Lavoro e Carriera

Come richiedere il TFR non corrisposto

L'attuale periodo di crisi economica, che sta attanagliando l'Italia e in generale tutta l'Europa, mette in difficoltà ogni giorno tantissime aziende. Molto spesso infatti, alcune di esse, a causa di tutto questo, non hanno alcuna possibilità di versare...
Finanza Personale

Come contestare la bolletta dell'energia elettrica

Il fenomeno delle bollette impazzite è purtroppo una costante poco lieta nel nostro paese. I contribuenti sempre più spesso si trovano a combattere con conti da pagare palesemente più salati del dovuto. Che si tratti di errore o della classica furbata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.