Come scrivere una autovalutazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando siamo alla ricerca di un posto di lavoro, spesso ci viene chiesto di scrivere un'autovalutazione. Questo tipo di testo equivale più o meno ad una lettera di presentazione da allegare al curriculum vitae. Se non abbiamo la benché minima idea di come scrivere una autovalutazione, ecco una guida che ci aiuterà con un serie di consigli. Dopotutto si tratta di una procedura davvero semplice. Ci basterà avere un po' di capacità critica e una certa abilità nella scrittura per portare a termine nel modo migliore questo compito. L'importante è organizzare mentalmente il lavoro e riportare l'idea su un foglio. In questo modo sapremo come strutturare il tutto e risparmieremo tempo.

26

Occorrente

  • Foglio di brutta
  • Computer per la stesura finale
  • Penna
  • Tanta concentrazione
36

Fare autocritica e strutturare il lavoro mentalmente

Per scrivere una autovalutazione, dobbiamo iniziare impostando il lavoro mentalmente e poi su un foglio di carta. Mettiamo nero su bianco tutte le domande che ci vengono in mente e che di solito ci pongono durante un colloquio di lavoro. Ad esempio, potremmo parlare dei nostri punti di forza o del modo in cui riuciamo a risolvere diversi tipi di problemi. Per scrivere un'autovalutazione giusta, dobbiamo essere autocritici al massimo. Allo stesso tempo, lasciamo trasparire un minimo di sicurezza in noi stessi e risulteremo obiettivi e responsabili agli occhi di chi visionerà la nostra autovalutazione. Dopo aver raccolto tutte le idee, avremo una scaletta già pronta di ciò che dovremo scrivere.

46

Stilare i punti principali e svilupparli

Ora che abbiamo una scaletta da seguire, dobbiamo pensare ad un'introduzione adeguata per il nostro lavoro di autovalutazione. Cerchiamo di stilare i punti principali e troviamo una conclusione che riassuma perfettamente tutto ciò che abbiamo detto su noi stessi. Iniziamo dunque ad analizzare ogni singolo punto. L'introduzione servirà a presentarci, quindi dovremo specificare il nostro nome, la nostra età e il tipo di studi che abbiamo fatto. Ricordiamoci di specificare anche l'intento del lavoro di autovalutazione. Andiamo avanti parlando di pregi e difetti. Dobbiamo argomentare il più possibile per permettere a chi legge di farsi un'idea su di noi. Successivamente dovremo parlare dei nostri obiettivi futuri. Terminiamo con una conclusione esaustiva ed ecco che avremo un'autovalutazione completa di ogni dettaglio.

Continua la lettura
56

Rileggere il tutto e correggere eventuali errori

Ora è il momento della revisione. Rileggiamo attentamente ciò che abbiamo scritto, assicurandoci di non aver tralasciato alcun dettaglio rilevante. Il discorso deve avere un percorso logico ben strutturato e con la conclusione dobbiamo tirare le somme di tutto quello che abbiamo scritto. Da utimo, inseriamo eventuali saluti e la nostra firma. Finora abbiamo scritto tutto su una brutta copia. Adesso possiamo scrivere l'autovalutazione ufficiale su un apposito foglio di bella. Rileggiamo sempre tutto quanto prima di presentare il nostro piccolo saggio ai colloqui. Controlliamo che non vi siano errori di ortografia, quindi mettiamoci nei panni di coloro che leggeranno. Ora il nostro avoro sarà completo e potremo usarlo come supplemento al nostro curriculum.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nella lettera parlate delle vostre prospettive per il futuro, specificando gli obiettivi a lungo termine.
  • Siate sempre autocritici ma sufficientemente sicuri di voi stessi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come redigere un curriculum vitae

Il curriculum vitae è un vero e proprio biglietto da visita che ogni lavoratore, di qualsiasi categoria professionale, deve presentare al momento di un colloquio di lavoro. Questo modello è la vera e propria sintesi dell'identità anagrafica e professionale...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un CV efficace da neolaureato senza esperienza

Il curriculum vitae è lo strumento più efficace che abbiamo per farci conoscere da un'azienda. È una specie di carta d'identità del lavoratore, in cui si trovano tutte le informazioni che ci riguardano: dati anagrafici, esperienze lavorative, formazione,...
Lavoro e Carriera

Come diventare barman acrobatico

Quando parliamo di barista professionista non ci stiamo riferendo a chi si improvvisa barista per guadagnare qualche euro, ma a chi può vantare attestati e una concreta esperienza nel settore. Tra le figure di barista professionista più ricercate c'è...
Aziende e Imprese

5 dritte sull'organizzazione di corsi di formazione

In questa guida vi illustreremo 5 dritte sull'organizzazione di corsi di formazione, in quanto molti sono quelli convinti che per fare un corso basti semplicemente presentare in modo adeguato l'argomento interessato. Partiamo definendo il significato...
Lavoro e Carriera

5 consigli per chi vuole diventare freelance

Il mondo del lavoro, così come la nostra società, cambia in modo davvero repentino. Addio al posto fisso, oggi le professioni sono tutte più flessibili, con l'esigenza che il lavoratore sia in grado di reinventarsi in una nuova veste e in un nuovo...
Lavoro e Carriera

Curriculum vitae: 10 errori da non fare

In questi anni di crisi del mercato del lavoro, sono molte le persone costrette ad inviare numerosi curriculum per cercare di trovare un'occupazione. Questo documento rappresenta un vero e proprio biglietto da visita, in grado di aprire le porte per un...
Lavoro e Carriera

Come pubblicare il tuo primo libro

Se siamo degli amanti della letteratura e ci piacerebbe riuscire a scrivere e pubblicare un libro tutto nostro, dobbiamo sapere fin dall'inizio che la strada da percorrere non è affatto semplice. Per prima cosa dovremo essere in grado di decidere che...
Lavoro e Carriera

5 consigli su come compilare un curriculum vitae in lingua inglese

Quando bisogna ricercare una nuova occupazione lavorativa, è necessario redigere un curriculum vitae (CV) il più efficace possibile. A tal proposito, esistono determinate regole da seguire in modo da non commettere errori più o meno banali. Sbagliando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.