Come scrivere una autodichiarazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'autodichiarazione, più comunemente conosciuta come autocertificazione, è un particolarissimo documento utilizzato in sostituzione di alcuni certificati originali. In sostanza in questo documento dichiariamo, sotto la nostra responsabilità, la veridicità di alcuni dati personali come ad esempio lo stato di famiglia, la residenza, il titolo di studio posseduto, ecc. La comodità delle autodichiarazioni sta nel fatto che, non ci sarà più bisogno di recarsi presso enti specifici per ritirare la certificazione originale, ma potremo sostituirla con un autocertificazione. Per capire come fare per compilare correttamente questi documenti, potremo cercare su internet delle guide che ci mostreranno tutte le informazioni che dovremo inserire al loro interno, affinché sia ritenuta valida. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per scrivere una autodichiarazione.

26

Occorrente

  • carta e penna
36

Le dichiarazione che si possono autocertificare sono la data e il luogo di nascita, la residenza, la cittadinanza, lo stato civile, lo stato di famiglia, il decesso del coniuge, la nascita di un figlio, lo stato di disoccupazione, il titolo di studio e molte altre.

46

Se possediamo un modulo prestampato facilmente scaricabile da internet, sarà sufficiente compilarlo accuratamente prestando attenzione ad inserire tutti i dati corretti e necessari. Se non disponiamo di un modello pronto, possiamo provvedere a scriverlo noi senza grossi problemi. La certificazione può essere scritta a mano ovviamente in calligrafia chiara e comprensibile.

Continua la lettura
56

Iniziamo col dare un titolo al nostro documento scrivendo: "DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE" al centro della pagina. Qualche riga più sotto, a inizio riga, scriviamo tutti i nostri dati personali in questo modo: "Io sottoscritto___ nato/a a___il___ codice fiscale___ residente in___"(inserire via, numero civico, località, cap e città), se diverso dalla residenza aggiungiamo il domicilio e un recapito telefonico.

66

Completata la, per così dire, "presentazione", dobbiamo inserire la parte relativa alla dichiarazione che abbiamo intenzione di fare, perciò scriviamo a distanza di un paio di righe e in posizione centrale con carattere più grande "DICHIARO" e a capo in carattere normale "sotto la mia responsabilità:". Adesso possiamo procedere ad inserire tutte le informazioni del caso, ricordandoci che questo documento ha un valore legale, e in caso di falsi dati dichiarati saremo perseguibili penalmente. Concludiamo con la data del giorno in basso a sinistra e con la nostra firma, preceduta dal classico "Cordiali saluti", in basso a desta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come controllare lo scontrino dei medicinali per la detrazione

Le spese sanitarie possono essere davvero molto salate per il cittadino. Fortunatamente ogni anno è possibile detrarre parte di queste spese attraverso la dichiarazione dei redditi. È importante controllare e conservare ogni scontrino d'acquisto dei...
Finanza Personale

Guida ai nuovi criteri di calcolo per l'ISEE

In questo tutorial vi indicheremo una guida ai nuovi criteri di calcolo per l'ISEE. Questo modello del 2015 sta ad indicare la situazione equivalente rendendolo effettivamente e maggiormente vantaggioso per le famiglie italiane. Questo calcolo è stato...
Finanza Personale

Come funziona il sistema fiscale in Regno Unito

Il Regno Unito ha un sistema fiscale ben determinato, che segue delle procedure specifiche. Conoscere il funzionamento dei diversi sistemi tributari permette di confrontarli e prendere spunto per idee o riflessioni riformiste in tale settore. Inoltre,...
Aziende e Imprese

Come funziona il sistema fiscale britannico

Ogni nazione del mondo ha le proprie regole e specifiche procedure per calcolare e gestire le imposte che devono essere versate periodicamente dai cittadini. Ciò che contraddistingue il sistema fiscale britannico è la sua snellezza, a eccezione di alcune...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate

In questa guida si affronterà come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate. La Regolarità Fiscale è una delle condizioni previste nell'ambito dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; i partecipanti...
Richieste e Moduli

Come fare un'autocertificazione carichi pendenti

Avere la fedina penale pulita è molto importante, soprattutto quando si vogliono svolgere determinate attività o si sta cercando lavoro. Per attestare che tutto sia regolare e apposto, possiamo presentare la certificazione carichi pendenti. La certificazione...
Finanza Personale

Come Produrre l'autocertificazione di residenza per fornitura energia elettrica

L'allacciamento all'energia elettrica è, insieme a quello dell'acqua, la prima cosa a cui si pensa quando si va ad abitare in una nuova casa. Ma per richiedere una nuova fornitura, è necessario essere in possesso del certificato di residenza per dimostrare...
Richieste e Moduli

Dichiarazione sostitutiva del Cud, facile da compilare

All'interno della presente guida, andremo a parlare di Dichiarazione sostitutiva. Nello specifico, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo della guida stessa, ora andremo a parlarvi della Dichiarazione sostitutiva del Cud, facile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.