Come scrivere un perfetto curriculum internazionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'alto tasso di disoccupazione presente nella nostra nazione, non desta certo meraviglia il fatto che moltissimi italiani decidano di trovare un'occupazione all'estero. Sono specialmente i giovani coloro che si spingono fuori dai confini: essi intendono trovare contesti lavorativi in cui poter sperare in una valorizzazione delle proprie competenze. Per tentare di riuscirvi occorre innanzitutto scrivere un perfetto curriculum internazionale semplice e assolutamente corretto. Vediamo insieme come farlo nel miglior modo possibile.

27

Occorrente

  • Particolare attenzione alla forma grammaticale
  • Conoscenza della lingua inglese
37

Le regole di base per stilarlo sono a grandi linee simili a quelle che si seguono in Italia, così come sono uguali sia gli accorgimenti grafici da utilizzare per renderne più facile la visione, sia gli errori da non commettere mai per evitare che una candidatura venga immediatamente cestinata. Quello che invece cambia, ed è un fattore che non dovete trascurare poiché conta moltissimo, è sicuramente la struttura, cioè il metodo da voi usato per inserire le vostre competenze, abilità ed esperienze. Innanzitutto tenete presente che il formato europeo del vostro curriculum nei luoghi anglosassoni viene 'bocciato' per le eccessive informazioni contenute: si ritiene che esse distraggano l'attenzione del selezionatore, provocandogli confusione.

47

Potete dunque fare uso di uno dei vari schemi predefiniti di Word oppure creare un vostro personale modello. Annotate ordinatamente e sinteticamente le informazioni. Non inserite colori o fotografie e fate uso di un solo font, variandone le dimensioni per indicare ad esempio i titoli e i ruoli. Lasciate almeno uno spazio tra le diverse esperienze lavorative e lasciatene due ad ogni cambio di sezione, inoltre non fate un utilizzo eccessivo del grassetto. La prima sezione del vostro CV in lingua inglese, è la 'Personal Statement', importante per suscitare l'interesse dell'esaminatore, quindi scrivete una presentazione professionale interessante ma breve, senza mai superare le cinque righe.

Continua la lettura
57

Segue poi la "Personal Information": inserite qui il nome, il cognome, il recapito telefonico e il vostro indirizzo. Trovate poi la "Work experience" per le vostre esperienze precedenti, la "Education and training" per specificare il percorso scolastico svolt e infine la "Personal skills and competences" per precisare competenze, lingua madre, possibili corsi svolti e stage eseguiti. Dedicate sempre una particolare attenzione alla forma grammaticale e siate particolarmente attenti nell'inserire tutte le informazioni in un paio di pagine e non oltre: le ditte anglosassoni tendono solitamente a scartare CV più lunghi. Prima di salvare il file e inviarlo, rileggete accuratamente tutto ciò che avete scritto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di salvare il file e inviarlo, rileggete accuratamente tutto ciò che avete scritto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 errori da evitare per un curriculum di successo

Oggigiorno, il mercato del lavoro è sempre più competitivo e molti giovani faticano a trovare un impiego. Per poter spiccare in mezzo alla concorrenza e ottenere un colloquio di lavoro, è fondamentale realizzare un curriculum vitae d'impatto, che colpisca...
Lavoro e Carriera

10 suggerimenti per scrivere un ottimo curriculum

In un momento storico tanto delicato, saper scrivere un ottimo curriculum rappresenta un valore aggiunto. Con la quantità enorme di candidati, la differenza viene fatta proprio dai dettagli. Un'eccellente presentazione, equivale a mostrare una prima...
Lavoro e Carriera

Come creare il curriculum vitae con Jobspice

Tutto comincia dal Curriculum Vitae: la ricerca di un lavoro, la speranza di essere chiamati per un colloquio, la base delle domande che verranno poste. È molto più di una "carta di identità": il CV risponde alla domanda "perché l'Azienda dovrebbe...
Lavoro e Carriera

10 passi per fare un curriculum senza esperienza

Quando ci si introduce per la prima volta nel mondo del lavoro, si ha sempre un po’ di paura. Si teme di risultare poco interessanti, perché sprovvisti dell’adeguata esperienza. In realtà, basta usare dei semplici trucchi per mettere in evidenza...
Lavoro e Carriera

Curriculum vitae: 10 errori da non fare

In questi anni di crisi del mercato del lavoro, sono molte le persone costrette ad inviare numerosi curriculum per cercare di trovare un'occupazione. Questo documento rappresenta un vero e proprio biglietto da visita, in grado di aprire le porte per un...
Lavoro e Carriera

Come rendere il tuo curriculum efficace

Quando si è alla ricerca di una occupazione, che sia la prima volta o si possieda già esperienza, una delle prime azioni da compiere è quella di redigere il proprio curriculum vitae. Il curriculum è una presentazione attraverso la quale ci si fa conoscere...
Lavoro e Carriera

Come scrivere bene un Curriculum Vitae

Il Curriculum Vitae rappresenta la tua vetrina nel mondo del lavoro. Di fatti, risulta il bigliettino da visita che le aziende riceveranno per conoscere le tue capacità, ed è per questo che diventa davvero importante scriverlo in modo corretto ed adeguato....
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum senza esperienza lavorativa

Il curriculum vitae è un documento che viene utilizzato dai datori di lavoro per capire se un soggetto è idoneo o meno a svolgere il lavoro richiesto. All'interno del curriculum, infatti, potremo trovare tutte le esperienze lavorative passate e il percorso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.