Come scrivere un curriculum in lingua inglese

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lavorare all'estero può offrire grandi opportunità. L'Inghilterra e l'Australia sono due mete molto gettonate. Il primo passo è quello di saper scrivere correttamente un curriculum vitae in inglese. Prima di tutto dovremmo fare attenzione a non commettere errori grammaticali e in secondo luogo va rispettato il formato europeo, improntato ai principi di chiarezza e linearità. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come scrivere bene un curriculum in lingua inglese.

26

Il primo passo è quello di presentare un curriculum vitae in lingua inglese scritto correttamente. Ma cosa significa correttamente? In primis ovviamente non devono esserci errori di grammatica, ma non solo. Soprattutto chi ha inviato molti cv in Italia sarà portato a considerare quelle che sono le esigenze del mercato del lavoro italiano (che non sempre coincidono con quelle anglosassoni).
Ecco quali errori non bisognerà commettere se desideriamo scrivere un buon curriculum. Prima di tutto non dovremmo esagerare con la quantità di informazioni. L'inglese è una lingua lineare, senza fronzoli. Per questo motivo il cv in inglese non deve superare le due pagine di Word.

36

Nel primo rigo, in posizione centrale, basterà inserire, nell'ordine, il nostro nome e cognome. Nella prima parte del curriculum inseriamo invece i dati personali, soprattutto i contatti.
Se non abbiamo molta dimestichezza con la lingua inglese il consiglio è quello di usare uno dei tanti template disponibili gratuitamente su internet. La cosa migliore è adottare un modello che rispetti lo standard europeo. Un altro importante consiglio da seguire sarà quello di impostare su Word la correzione grammaticale in inglese.

Continua la lettura
46

E veniamo ora alle maggiori differenze tra un curriculum in italiano e uno in inglese.
Prima di tutto all'estero le informazioni personali sono ridotte al minimo: possiamo quindi anche omettere foto e data di nascita. Se non è espressamente richiesta possiamo anche evitare di allegare la lettera di presentazione. Sarà fondamentale saper tradurre correttamente i titoli di studio: il dilpoma è il Leaving Certificate, la laurea triennale il Bachelor's Degree, quella specialistica Master's Degree e il Dottorato Doctorate. Il sistema di valutazione anglosassone inoltre funziona a lettere e non a numeri quindi non limitiamoci a scrivere che siamo semplicemente laureati con 110 ma specifichiamo il voto massimo, ad esempio 110/110.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

10 regole per scrivere il perfetto CV in inglese

Al giorno d'oggi la conoscenza della lingua inglese è fondamentale: molte aziende non assumono dei dipendenti se questi non conoscono l'inglese, ed in ogni caso la conoscenza dell'inglese è un fattore importante. Ancor di più, se stai pensando di trasferirti...
Lavoro e Carriera

10 suggerimenti per scrivere un ottimo curriculum

In un momento storico tanto delicato, saper scrivere un ottimo curriculum rappresenta un valore aggiunto. Con la quantità enorme di candidati, la differenza viene fatta proprio dai dettagli. Un'eccellente presentazione, equivale a mostrare una prima...
Lavoro e Carriera

Come scrivere bene un Curriculum Vitae

Il Curriculum Vitae rappresenta la tua vetrina nel mondo del lavoro. Di fatti, risulta il bigliettino da visita che le aziende riceveranno per conoscere le tue capacità, ed è per questo che diventa davvero importante scriverlo in modo corretto ed adeguato....
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum vitae vincente

Grazie al curriculum vitae possiamo far capire a colui che lo leggerà le esperienze lavorative che abbiamo fatto, che titolo di studio abbiamo, quali lingue conosciamo e molte altre informazioni. Proprio per questo, il curriculum vitae deve essere redatto...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum d'effetto

Il Curriculum è un importante biglietto da visita fondamentale per riuscire ad ottenere un colloquio con un'azienda e valorizzare nel miglior modo possibile le proprie competenze professionali. Il Curriculum deve colpire durante la lettura il datore...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum in tedesco

Con l'attuale crisi economica, sono sempre di più coloro che vanno alla ricerca di un lavoro all'estero, purtroppo il nostro paese offre sempre meno opportunità e, quando si riesce a trovare un impiego, si tratta spesso di un lavoro precario e sotto...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda

Come avremo modo di constatare nel corso di questa guida, scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda non è un'impresa facile. È risaputo che il mondo della moda è un settore molto competitivo, che richiede inevitabilmente il possesso...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un perfetto curriculum internazionale

Con l'alto tasso di disoccupazione presente nella nostra nazione, non desta certo meraviglia il fatto che moltissimi italiani decidano di trovare un'occupazione all'estero. Sono specialmente i giovani coloro che si spingono fuori dai confini: essi intendono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.