Come scrivere ed illustrare libri per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La letteratura dedicata ai più piccoli cerca di ovviare a questo problema proponendo libri illustrati, in cui oltre alla storia anche le immagini giocano un ruolo fondamentale. Se siete incuriositi dal colorato mondo che caratterizza le collane dedicate ai bimbi, leggete la guida di oggi e scoprirete come scrivere racconti e scegliere i disegni più rappresentativi per illustrare le vostre avventure. Con un pizzico di fantasia ed una buona dose di spontaneità riuscirete a coinvolgere nel vostro fantastico universo di carta anche i bambini più vivaci.

24

Il linguaggio diretto

Scrivere la storia. Rivolgersi ad un pubblico di bambini è tutt'altro che semplice. Occorre utilizzare un linguaggio diretto, facile da comprendere e soprattutto attraente. Nonostante siano in tenera età, i piccoli lettori sono già piuttosto perspicaci, riescono a cogliere fin dalle prime battute se un racconto è noioso o avvincente, sono molto attenti alla coerenza testuale e ai dettagli.

34

Le descrizioni

Avvicinare i bambini alla lettura non è impresa facile. Spesso il libro, specialmente dopo l'ingresso alla scuola primaria, è considerato come un oggetto legato allo studio piuttosto che al piacere personale. L'ambientazione. I bambini adorano le descrizioni dettagliate dei luoghi in cui vivono i personaggi delle storie che leggono o ascoltano. Particolare cura dovrà perciò essere rivolta a questo aspetto, che avrà come obiettivo quello di creare un rapporto diretto fra il mondo reale e l'universo immaginario. Potete trarre ispirazione da libri di autori che trovate particolarmente interessanti, ma ogni situazione può fungere da stimolo per l'incipit e l'avvio di ciò che si vuole narrare. Molto amate sono le storie che hanno per protagonisti gli animali, naturalmente animati e parlanti, con comportamenti assimilabili a quelli umani. Lo scopo dovrà essere quello di veicolare tra le righe problemi e situazioni riscontrabili nella vita vera, in modo da far comprendere che certi atteggiamenti possono essere classificati come giusti o sbagliati, che ci sono personaggi buoni o cattivi.

Continua la lettura
44

Gli ambienti fantastici

Gli scenari che ospitano la vostra storia devono naturalmente essere coerenti con il genere di racconto che intendete scrivere. Il consiglio è però quello di inventare ambienti fantastici, popolati da fiori parlanti, sassi che si animano, alberi che camminano. Lasciate libero sfogo all'immaginazione e cercate di uscire dagli stereotipi che dominano il mondo adulto: colori e suoni non dovranno necessariamente rispondere alla realtà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come catalogare i libri in una biblioteca

L'ordine e la precisione sono sicuramente due fattori da considerare anche all'interno dell'ambiente lavorativo. In molte situazioni e in molti luoghi di lavoro, l'ordine e la precisione sono infatti indispensabili per poter lavorare al meglio. Uno dei...
Lavoro e Carriera

Come diventare rilegatore di libri

Sin dai primi anni della propria vita, si ha a che fare con interi scaffali di libri che popolano le case, le biblioteche e le scuole. Quando si è piccoli, si comincia leggendo le favole e guardando le figure illustrate. Dopo si passa gradualmente a...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una domanda di lavoro diretta

Molto spesso può capitare di compilare una domanda di lavoro per chiedere il primo impiego oppure anche per presentarsi, in modo tale da trovare una occupazione stabile. Sicuramente, la lettera che verrà inviata alla ditta in cui si desidera venire...
Lavoro e Carriera

Come scrivere referenze efficaci

Abbiamo ben pensato, essendo in un periodo in cui molte sono le persone che hanno bisogno di lavoro e sono in cerca di esso, di proporre un articolo, che vuole essere anche una pratica guida, mediante la quale essere in grado di capire ed imparare come...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda

Come avremo modo di constatare nel corso di questa guida, scrivere un curriculum per lavorare nel mondo della moda non è un'impresa facile. È risaputo che il mondo della moda è un settore molto competitivo, che richiede inevitabilmente il possesso...
Lavoro e Carriera

Come Scrivere Un Parere Di Diritto Civile

All'interno di questa guida, indicherò i passi per poter scrivere un parere di diritto civile nel più breve tempo e miglior modo possibile. Tale modalità, potrà essere utile sia per il lavoro quotidiano di chi opera nel settore, sia in sede d'esame...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di presentazione aziendale

Generalmente, scrivere una lettera di presentazione può sembrare un compito difficile. Dopo tutto, attraverso questa lettera, si effettua una sorta di richiesta di colloquio rivolta a qualcuno che non si ha mai incontrato prima. Se si procede un passo...
Lavoro e Carriera

Come scrivere una lettera di presentazione

Una lettera di presentazione solitamente viene debitamente allegata al Curriculum Vitae e ha il fine di spiegare in maniera essenziale, ma meno schematica del Curriculum le proprie qualità, esperienze ed aspirazioni. L'obiettivo posto in risalto è colpire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.